Copyright by Carl E. Baugh, 1989

OPEN LETTER A GOOGLE, che, non mi ha lasciato un link, per poter esprimere la mia opposizione! quale odio, E: QUALE VIOLENZA: SALAFITI FArISEI MASSONI STANNO FACENDO SUBIRE AI MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, CHE, IO RAPPRESENTO? QUALE AMORE PER I DHIMMI schiavi, ESPRIME LA VOSTRA SHARIAH ONU?
================ mi stanno distruggendo siti realizzati nel Lorenzojhwh UniusREI, nel 05/02/08
===============================
http://ilmegliodelbene.blogspot.com/ è stato eliminato     18 nov Salve, il tuo blog all'indirizzo http://ilmegliodelbene.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: "HATE". In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. quale odio?
=======================
http://cambiaregistro.blogspot.com/ è stato eliminato     18 nov Salve, il tuo blog all'indirizzo http://cambiaregistro.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata. quale violenza? verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: "VIOLENCE". In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile.. quale violenza?
http://democraziaestinta.blogspot.com/ è stato eliminato 2 nov
Delivery to the following recipient failed permanently:
  jhwhinri.holy2@blogger.com
 OPEN LETTER A GOOGLE, è vero: io ammetto di essere: "violento", ma, nessuno può dire che: Unius REI odia QUALCUNO: questa è una vera malvagità!
eppure, se, Rothschild non rubava il signoraggio bancario, e se, lui non si metteva ad uccidere, attraverso; saudi arabia, Israele, ed i martiri cristiani? CERTO, IO NON AVREI, mai, AVUTO BISOGNO DI ESSERE VIOLENTO!... il Signore JHWH holy, è il giudice, adesso, tra me e voi! IO MI APPELLO AL GIUDIZIO DI DIO! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/21/obama-in-india-a-gennaio_5106aabb-50f1-4e57-8a25-cada9003f450.html
tutti i discorsi pacifici di merkel mogherini? si trovano all'inferno! MA, I POPOLI DEVONO ESSERE ASCOLTATI, E LA CIA NON DOVEVA MANDARE I CECCHINI AD UCCIDERE LE PERSONE, PER OTTENERE IL GOLPE, E RALIZZARE LA ANNESSIONE PER LA NATO, E NON DOVEVA SPINGERE PER IL GENOCIDIO, DEI RUSSOFONI NEL DONBASS! BUSH 322 IL BULLO, di un satanista, lui LA DEVE SMETTERe, DI VOLERE SEMPRE, LA MOGLIE UBrIACA E LA BOTTE PIENA!
I militari ucraini bombardano di nuovo i centri abitati nel sud-est.
I militari ucraini nelle ultime 24 ore hanno violato la tregua attuale almeno 12 volte. Il fuoco è stato aperto contro le zone residenziali di Donetsk e contro le imprese industriali. Ci sono vittime e feriti.
Secondo i dati delle milizie filorusse, le forze ucraine accumulano sulle loro posizioni nuovi mezzi corazzati, tra cui carri armati e veicoli da combattimento di fanteria.
Allo stesso tempo l'OSCE ha deciso di prorogare per un mese il lavoro dei propri osservatori al confine russo-ucraino. Gli ispettori rimarranno ai posti di blocco "Gukovo" e "Donetsk" fino al 23 di dicembre. La missione sarà estesa da 16 a 22 persone.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_21/Futuro-dell-Europa-pericolo-piu-grande-e-l-islamizzazione-9209/
L’Ucraina celebra il primo anniversario di Euromaidan.
Oggi l’Ucraina celebra l'anniversario dell'inizio di Euromaidan, la protesta di massa, tenuta su piazza Maidan, organizzata in risposta alla sospensione dei preparativi per la sottoscrizione dell’accordo di associazione tra l’Ucraina e l’UE. Ora è divenuta festa nazionale, denominata il Giorno della dignità e della libertà. Oltre questa data, Kiev in questi giorni si prepara a celebrare il decimo anniversario della "rivoluzione arancione".
In tutto il Paese si terranno comizi, manifestazioni, marce. Per mantenere l'ordine pubblico a Kiev lavoreranno 3 mila poliziotti. Agli ingressi della città sono stati organizzati posti di blocco, le stazioni della metropolitana vengono controllate con i cinologi.
Un anno fa il 21 novembre 2013 sulla piazza principale di Kiev, Maidan o Piazza dell’Indipendenza, si sono riuniti i manifestanti per protestare contro la decisione del Presidente Viktor Yanukovich di sospendere la preparazione per la sottoscrizione dell’accordo di associazione con l'UE. L'azione si è trasformata in disordini i quali hanno portato numerose vittime e al colpo di stato. Al potere è salito Petro Poroshenko.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_21/Futuro-dell-Europa-pericolo-piu-grande-e-l-islamizzazione-9209/
I militari ucraini bombardano di nuovo i centri abitati nel sud-est
I militari ucraini nelle ultime 24 ore hanno violato la tregua attuale almeno 12 volte. Il fuoco è stato aperto contro le zone residenziali di Donetsk e contro le...
italian.ruvr.ru
Piace a Emma Traversa e Annarita Liso.
 Emma Traversa Ave o Maria piena di grazia il Signore e con te, tu sei benedetta fra le donne e benedetto e il frutto del tuo seno Gesu', Santa Maria madre di Dio prega x noi peccatori adesso e nell'Ora della nostra morte amen
 Lorenzo Scarola gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli amen! DIO SANTO, DIO FORTE, DIO IMMORTALE, ABBI PIETà DI NOI, E DEL MONDO INTERO!
 Emma Traversa AMEN
 Lorenzo Scarola Serghei Duz, Futuro dell’Europa: pericolo più grande è l’islamizzazione, Gli esperti mettono in guardia: la sfida più grande alla civiltà europea oggi è l’islamizzazione dell’Europa. Non risparmiando le proprie forze l’Occidente sta cercando di emarginare la Russia dallo spazio europeo, ma gli analisti dicono che i nemici non dovrebbero essere cercati dove non esistono.
 Si dovrebbe invece prestare attenzione al pericolo reale che proviene dalla stessa società europea o, piuttosto, dalla sua parte crescente, e cioè i giovani neofiti che condividono la dottrina del “califfato mondiale”. Molti di loro sono solidali con i radicali dello “Stato islamico”, mentre centinaia di islamisti europei stanno combattendo nelle file di questa organizzazione estremista. Dice Irina Zviagelskaya dell’Istituto di studi orientali dell’Accademia delle scienze della Russia: Questo tema difficile rappresenta un problema non solo politico, ma anche sociale e psicologico. Il problema deriva in particolare dal fatto che pur essendo nate in Europa, molte di queste persone si sentono emarginate. Cominciano a percepire i difetti del sistema come una perfidia del sistema diretta contro loro personalmente. Allora si mettono a cercare nuove utopie politiche. Vogliono un’ideologia globale, ma semplice da capire. L’alterazione di coscienza porta a percepire la barbarie come eroismo, l’oscurantismo come rivelazione, i successi militari dello “Stato islamico” come indicatore della consistenza ideologica. ISIS è in primo luogo un’ideologia, un progetto abbastanza attraente agli occhi di parecchi musulmani.
 Per alcune decine di anni, a seguito di difficoltà socio-economiche e di problemi demografici, gli Stati dell’Unione Europea hanno dovuto rassegnarsi e anzi, hanno dovuto stimolare, l'immigrazione dai paesi islamici. Si riteneva che l’integrazione dei musulmani nella società europea avrebbe favorito il ravvicinamento tra immigrati e indigeni. Tuttavia questo ravvicinamento non c’è stato. Il concetto del multiculturalismo proposto da Bruxelles non ha funzionato, mentre il “crogiolo” all’americana non l’hanno voluto gli europei stessi. Pensavano che i nuovi arrivati abrebbero fatto proprie le idee della democrazia e del liberalismo, ma alla fine i valori della libertà personale, del suffragio universale e della parità di tutti i cittadini indipendentemente dal sesso e dall’appartenenza razziale o religiosa, sono stati usati contro gli europei.
 Di conseguenza, come ai tempi di Marx, uno spettro si aggira per l’Europa, solo che questa volta non è del comunismo, bensì dell’islamismo radicale che minaccia di sommergere il continente prima culturalmente e poi anche politicamente, fa notare Aleksandr Kamkin del Centro di sudi germanici presso l’Istituto d’Europa dell’Accademia delle scienze. Ci sono due aspetti da prendere in considerazione. Da un lato c’è un surrogato dell’islam rappresentato dal salafismo e dal wahhabismo, diffusi tra i neomusulmani d’Europa propensi al radicalismo, una specie di islam dei profani. L’idea centrale contrappone i prescelti agli infedeli. La popolarità di queste idee è dovuta al fatto che in Europa la conoscenza delle dottrine islamiche è abbastanza superficiale. Per gli europei è difficile distinguere l’islam tradizionale dagli “estratti” destinati ai neofiti poco preparati. Per capire la differenza occorre essere specialisti, ma in Europa sono molto pochi. In secondo luogo, in Europa è in atto un processo di degrado dei valori spirituali. Rinunciando alla propria idenità culturale, alla propria matrice culturale, gli europei hanno issato la bandiera del liberalismo e del successo individuale.Tuttavia, questi quasi valori sono talmente in contrasto con l’essenza dell’uomo che la gante comincia a cercare alternative e spesso le trova – per esempio, il già menzionato islam radicale. Secondo gli esperti, il problema principale sta nel fatto che l’Europa ha ripudiato le sue radici cristiane. Oggi, ad esclusione di rare eccezioni tipo Polonia o Irlanda, è un continente postcristiano, crede il politologo Serghei Lebedev di San Pietroburgo. Secondo il politologo, l’islamizzazione equivale al tramonto dell’Europa e il processo di degrado è diventato irreversibile. In questo caso l’influenza da parte della Russia cristiana potrebbe contribuire al risanamento della situazione, se gli europei non cercassero di estrometterla:
====================
Massimo Introvigne https://www.facebook.com/groups/acattolica /10152823313758698/ Alleanza Cattolica.. SENZA AVERMI CONSULTATO, MI HANNO RIMOSSO L'ACCOLITATO DOPO 32 ANNI, SEMPLICEmeNTE PERCHé, IO DIFENDO I MARTIRI CRISTIANI da 25 anni, E COMBATTO, LA USUROCRAZIA ROTHSCHILD, da 7 anni! e questa per me, non è una buona premessa, perché, io sono docente di religione cattolica! CHE, FINE HANNO FATTO LE: OLTRE 600 SCOMUNICHE, CONTRO, LA MASSONERIA? E COSA è DIVENTATA LA LIBERTà POLITICA DEI LAICI NELLA CHIESA CATTOLICA? IO ho donato al Signore, questo ministero, con più di 8 ore al giorno, negli ultimi 7 anni! ed io chiamo il Giudizio di Dio sulla mia vita! CHE SCANDALO, IO HO POTUTO DARE, A SALAFITI FARISEI MASSONI OTTOMANI NELLA CHIESA DI CRISTO?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/21/turchia-costruira-moschee-in-ogni-ateneo_45a12c93-7759-40bb-8be3-5ead835dcd96.html
Massimo Introvigne https://www.facebook.com/groups/acattolica /10152823313758698/ Alleanza Cattolica.. SENZA AVERMI CONSULTATO, MI HANNO RIMOSSO L'ACCOLITATO DOPO 32 ANNI, SEMPLICEmeNTE, PERCHé, IO DIFENDO I MARTIRI CRISTIANI da 25 anni, E COMBATTO, LA USUROCRAZIA ROTHSCHILD, da 7 anni! e questa per me, non è una buona premessa, perché, io sono docente di religione cattolica! CHE, FINE HANNO FATTO LE: OLTRE 600 SCOMUNICHE, CONTRO, LA MASSONERIA? E COSA è DIVENTATA LA LIBERTà POLITICA DEI LAICI NELLA CHIESA CATTOLICA? IO ho donato al Signore, questo ministero, con più di 8 ore al giorno, negli ultimi 7 anni! ed io chiamo il Giudizio di Dio sulla mia vita! CHE SCANDALO, IO HO POTUTO DARE, A SALAFITI FARISEI MASSONI OTTOMANI NELLA CHIESA DI CRISTO?
 open letter to: papa Francesco -- QUESTI, tuoi ecclesiastici, massoni, GODONO DI PIù, NEL DARE UNA CHIESA CATTOLICA AGLI ISLAMICI, CHE non, A DARE IL MATRIMONIO AD UN PRETE!
=========================
Hello how are you [ answer ] friend! bad very bad, ] [the Nwo: Bush 322, 666 Satan 187, began shutting to me, mine, 3: blog sites, il Nwo 666 Bush 322, satana 187, ha incominciato a chiudermi, i miei siti blog,
but, for youtube and facebook? I'm not violent, for them, i AM tender and DEAR: TENERO E CARO: but, google, he says. that, I'm violent and full of hate! THIS is VERY EVIDENT, his ALIENS ABDUCTIONS? are dead!
ma, per youtube e facebook? io non sono violento, per loro. ma, google, lui dice. che, io sono violento e pieno di odio! QUESTO è EVIDENTE, I SUOI ALIENI SONO MORTI!
====================================
Please tell me in short answer ] [ OPEN LETTER to GOOGLE, which has left me, not even a link, in order to express my objection! What I hate me?, and what violence: SALAFISTS Pharisees MASONS: are MAKING SUFFER against: all the INNOCENT CHRISTIAN MARTYRS, which, I REPRESENT? SUCH LOVE for dhimmis slaves, EXPRESSES YOUR SHARIAH UN?
== == == == == == == == I are destroying sites made, in UniusREI, in 2/5/08 Lorenzojhwh
===============================
http://ilmegliodelbene.blogspot.com/has been removed: nov 18 Hi, your blog at http://ilmegliodelbene.blogspot.com/has been examined and has been checked for violation of our terms of service for: "HATE". In accordance with these terms, we have removed the blog and the URL is no longer accessible. [[ What hate?
=======================
http://cambiaregistro.blogspot.com/has been removed: nov 18: Hi, your blog at http://cambiaregistro.blogspot.com/was examined and it was. such violence? checked for violation of our terms of service for: "VIOLENCE". In accordance with these terms, we have removed the blog and the URL is no longer accessible.. [[ What violence?
http://democraziaestinta.blogspot.com/has been removed: nov 2:
Delivery to the following recipient failed permanently:
OPEN LETTER to GOOGLE, it's true: I admit to be: "violent", but nobody can say that REI Unius hates SOMEBODY: this is a truly evil! still, if not stole, Rothschild Bank seigniorage, and if, he would not kill, peaceful Muslims, through; Saudi arabia, to kill, Israel, and the Christian martyrs? Of course, I SHOULDN'T, ever, NEEDED to BE violent!... the Lord is holy, JHWH judge now, between me and you! I APPEAL TO THE JUDGMENT OF GOD!
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
YouTube Spotlight
https://www.youtube.com/user/yitzhak1kaduri/discussion
yitzhak kaduri
 clergymen, Freemasons, enjoy more, to GIVING a CATHOLIC CHURCH to MUSLIMS, that, not, to GIVE the MARRIAGE to a PRIEST! Without HAVING consulted me, my archBishop BARI, HAVE REMOVED, from me, my ACOLYTE, from over: at 32 YEARS LATER, simply because I DEFEND Christian martyrs from 25 years, and I FIGHT, against, the USUROCRAZIA ROTHSCHILD, from 7 years! That HAS HAPPENED to the more than 600 EXCOMMUNICATIONS, against Freemasonry? And what has become the political freedom of the LAITY in the CATHOLIC CHURCH?

Open letter to: Pope Francesco--these, your clergy's Freemasons, enjoy more, to GIVING a CATHOLIC CHURCH, to MUSLIMS, that to GIVE the MARRIAGE a PRIEST!! WHAT A SHOCKER, I COULD GIVE, TO SALAFISTS PHARISEES FREEMASONS OTTOMANS IN THE CHURCH OF CHRIST?
============
Benjamin Netanyahu-- that, that, I think, about the real reasons why the CIA 322 BUSH LaVey satana 666 Rothschild, Kerry 187 Obama gENDER, has ordered the closing of my: many bloggers and youtube channels. is to hide the evidence of my successes against international Satanism, all evidence of the evil that I have done: against all the Nwo cannibals... lol. But all this is stupid and INSANE, because I CAN ALWAYS DO THEM again the bad!
Benjamin Netanyahu -- quello, che, io penso, circa, i veri motivi, per cui la CIA, ha ordinato la chiusura, dei miei bloggers, e i canali di youtube.. è per nascondere le prove, dei miei successi, contro, il satanismo internazionale, tutte le testimonianze, del male che io ho fatto: contro tutti i cannibali del Nwo,... lol. MA TUTTO QUESTO è STUPIDO E FOLLE, PERCHé, IO POSSO SEMPRE FARE LORO DEL MALE DI NUOVO!
=============================
Benjamin Netanyahu-- chi conosce: il crimine di signoraggio bancario: la usurocrazia, sovranità monetaria rubata, che, è il satanismo del talmud, dei farisei cabala, e poi, non spende la sua vita per combattere questo: regno di satana, condiviso con massoni e salafiti? poi, va all'iferno senza speranza! tu lo devi capire! io ieri, io ho punito la monarchia inglese, in modo molto feroce, e questo per google? è molto imbarazzante! mi hanno chiuso due siti preziosi, come per dire: "datti una calmata! tu ci vuoi fare distruggere il server di google, così come, tu hai fatto danneggire, anche, il server di youtube, che lui è diventato un coglione con cui non ci puoi più parlare?" ma, è questa la verità, come, qualcuno potrebbe entrare in paradiso, se, conosce il satanismo di Rothschild, e della sovranità monetaria, che, lui a rubato, senza combattere poi, tutto questo male e malvagità? tutti loro vanno all'inferno, senza eccezione!.. ed una sola anima, per cui Gesù è salito sulla croce? è più importate di tutti i miei siti, messi insieme! perché, io non dovevo cercare di salvare le anime, della monarchia inglese anche? perché io non devo fermare la agenda del talmud, che, è la distruzione di Israele, durante la guerra mondiale? https://www.youtube.com/user/yitzhak1kaduri/discussion
Benjamin Netanyahu--who knows: the crime of Banking seigniorage: the usurocrazia, scam monetary sovereignty, stolen, that is the Satanism of the talmud, Kabbalah, and, the Pharisees Enlightened, then, does not spend his life to combat this: Satan's Kingdom, shared with Freemasons and Salafis? then, go to the hell, no hope! you have to understand! I yesterday, I have punished the English monarchy, so very fierce, and this for google? It's very embarrassing! google: have closed to me, to two precious sites, as if to say: "give yourself a calmed down! you want to destroy the google servers, as well as, thou hast done damage, also, the youtube server, that he became a jerk that you not talk? "but, this is the truth, how could someone enter paradise, though, if, knows the Satanism of Rothschild, and monetary sovereignty, that, he robbed, without, a fight against, this malefic evil Imf cult satana, and wickedness? all of them go to hell without exception!.. but, and, for one only soul? so Jesus went up on the cross! It is more important than all my sites, put together, one only soul! why, I shouldn't try to save souls, of the English monarchy? because I don't have to stop the agenda of the talmud, which is the destruction of Israel, during the world war? https://www.youtube.com/user/yitzhak1kaduri/discussion
¿Benjamin Netanyahu, quien sabe: el crimen del señoreaje bancario: el usurocrazia, estafa soberanía monetaria, robado, que es el satanismo del talmud, Cábala y los fariseos iluminados, entonces, no pasar toda su vida a combatir esto: Reino de Satanás, compartida con los francmasones y los salafistas? Entonces, vaya al infierno, no hay esperanza! Tienes que entender! ¿Yo ayer, me he castigado la monarquía inglesa, tan feroces y esto para google? Es muy vergonzoso! Google: han cerrado para mí, en dos sitios preciosos, como si fuera a decir: "¡ Dése un calmado abajo! ¿Quieres destruir los servidores de google, así como, has hecho daño, además, el servidor de youtube, que llegó a ser un idiota que no hablas? "pero esta es la verdad, ¿cómo podría alguien entrar en el paraíso, sin embargo, si conoce el satanismo de Rothschild y soberanía monetaria, que, robado, sin una lucha contra, este maléfico FMI malvado culto satana y maldad? todos ellos ir al infierno sin excepción!... ¿Pero y, por una única alma? Así que Jesús subieron a la Cruz. Es más importante que todos mis sitios, juntar, una única alma! ¿por qué no debería tratar de salvar almas, de la monarquía inglesa? ¿Porque no tengo que parar la agenda del Talmud, que es la destrucción de Israel, durante la guerra mundial? https://www.youtube.com/User/yitzhak1kaduri/Discussion
Benjamin Netanyahu--qui sait : le crime de bancaires seigneuriage : l'usurocrazia, l'arnaque souveraineté monétaire, volé, c'est le satanisme du talmud, Kabbale et, les pharisiens éclairés, alors, ne passe pas sa vie à lutter contre ce phénomène : Royaume de Satan, partagé avec les francs-maçons et les salafistes? Ensuite, allez à l'enfer, pas d'espoir ! vous devez comprendre ! J'ai hier, j'ai puni la monarchie anglaise, très féroce et ceci pour google? C'est très gênant ! Google : ont fermé pour moi, à deux sites précieux, comme pour dire: « donnez-vous un calmé vers le bas ! vous voulez détruire les serveurs de google, ainsi que, tu as fait des dégâts, en outre, le serveur d'youtube, qu'il devint une secousse qui vous ne parlez pas? "mais, il s'agit de la vérité, comment pourrait quelqu'un au paradis, si, si, sait le satanisme de Rothschild et la souveraineté monétaire, que, il a volé, sans une lutte contre, ce maléfique mal FMI culte satana et la méchanceté? tous d'entre eux vont en enfer sans exception!... mais et, pour une seule âme? alors, Jésus monta sur la Croix ! Il est plus important que tous mes sites, mis en place, une seule âme ! Pourquoi, je ne devrais pas essayer de sauver les âmes, de la monarchie anglaise? parce que je ne dois pas arrêter l'ordre du jour du talmud, qui est la destruction d'Israël, pendant la guerre mondiale? https://www.youtube.com/user/yitzhak1kaduri/discussion
Биньямин Нетаньяху--кто знает: преступление банковских сеньораж: usurocrazia, афера валютного суверенитета, украдены, что сатанизм Талмуд, Каббала и просвещенный фарисеи, затем, не тратить свою жизнь, чтобы бороться с этим: царство сатаны, совместно с масонами и салафитов? затем перейдите к ад, надежды нет! Вы должны понимать! Я вчера, я наказан английской монархии, так что очень жестокий и это для google? Это очень стыдно! Google: были закрыты для меня, два ценных объектов, как если бы сказать: «Дайте себе успокаивал вниз! Вы хотите уничтожить на серверы google, а так же, ты сделал ущерб, Кроме того, сервер youtube, что он стал рывок, что вы не говорить? «но, это правда, как может кто-то войти в рай, хотя, если, знает сатанизм Ротшильд и валютного суверенитета, что, он ограбил, без, борьба, этот вредный злой культ сатане МВФ и зло? Все они идут в ад без исключения!... но и за одну только душу? Поэтому Иисус взошел на крест! Это важнее, чем все мои сайты, положить вместе, одна лишь душа! Почему я не пытаюсь спасти души, английской монархии? потому что я не остановить повестки дня Талмуда, который является уничтожение Израиля, во время мировой войны? HTTPS://www.YouTube.com/user/yitzhak1kaduri/Discussion
[ NON SO COME SI POSSA CREDERE, IN UN PROGETTO DI PACE E NELLA ESISTENZA DI DUE STATI DOPO 66 ANNI DI FALLIMENTI! ] ma [ si! tu puoi credere nell'amore! ] cancelliera tedesca Angela Merkel dice: "è meglio concentrare per ora, gli sforzi di pace, nel cercare di far procedere il dialogo, tra, israeliani e palestinesi."
https://www.facebook.com/video.php?v=1550453888505896
CI SONO DUE OSTACOLI INSORMONTABILI, CHE, DISTRUGGERANNO, a breve, IL GENERE UMANO:
1. Rothschild non mi vuole restituire, il signoraggio bancario, che, mi ha rubato!
2. Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, non vuole rinunciare alla shariah, perché, ha giurato al suo dio, di fare sgozzare: il Papa da IsIs shariah, oppure, DI RIPRISTINARE IL SUO IMPERO OTTOMANO, SU TUTTA LA EUROPA MERIDIONALE
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/21/merkel-contro-riconoscimento-palestina_fd9429cf-c218-4184-ace9-0c3a854e6cb3.html
#yitzhak kaduri 08:51
si! credi nell'amore https://www.facebook.com/video.php?v=1550453888505896
#yitzhak kaduri 09:02
[ NON SO COME SI POSSA CREDERE, IN UN PROGETTO DI PACE E NELLA ESISTENZA DI DUE STATI DOPO 66 ANNI DI FALLIMENTI! ] ma [ si! tu puoi credere nell'amore! ] cancelliera tedesca Angela Merkel dice: "è meglio concentrare per ora, gli sforzi di pace, nel cercare di far procedere il dialogo, tra, israeliani e palestinesi." https://www.facebook.com/video.php?v=1550453888505896 CI SONO DUE OSTACOLI INSORMONTABILI, CHE, DISTRUGGERANNO, a breve, IL GENERE UMANO: 1. Rothschild non mi vuole restituire, il signoraggio bancario, che, mi ha rubato! 2. Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, non vuole rinunciare alla shariah, perché, ha giurato al suo dio, di fare sgozzare: il Papa da IsIs shariah, oppure, DI RIPRISTINARE IL SUO IMPERO OTTOMANO, SU TUTTA LA EUROPA MERIDIONALE http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/21/merkel-contro-riconoscimento-palestina_fd9429cf-c218-4184-ace9-0c3a854e6cb3.html
#yitzhak kaduri 09:06
http://italian.ruvr.ru/ perché, succede tutte le volte, l'ultimo articolo, che, io pubblico da te, quando riaccendo, il compter me lo ritrovo respinto, cioè, in memoria server, che è da ripubblicare? e perché, da posizione non domestica, i miei comenti non sono visibili a tutti? QUALI TENTACOLI DEI SATANISTI BUSH 322 DATAGATE NWO, TU DEVI RECIDERE ANCORA? COME, COSA, DELLA FORNICAZIONE CON SATANA OBAMA GENDER, è RIMASTO ANCORA NEL TUO SANGUE? http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_21/La-Russia-puo-ridurre-la-produzione-del-petrolio-7985/
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_21/La-Russia-puo-ridurre-la-produzione-del-petrolio-7985/
cancelliera tedesca Angela Merkel [[ TU SEI DIVENTATA UNA SIGNORA, VERAMENTE GRAZIOSA, MOLTO ELEGANTE E CARINA! ANCHE LA REGINA DI INGHILTERRA è COME TE! http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/11/21/4657f723895ddf08dd3a642db6f42d74.jpg ]] se, la LEGA ARABA non criminalizza la shariah? tutte le nostre vite sono in estremo, e relativamente immediato pericolo di morte! perché, i nostri musulmani sono troppi, ed hanno un tasso di natalità: otto volte: superiore al nostro! Se, nella LEGA ARABA si ostinano a fare i nazisti di apostasia blasfemia senza reciprocità.. non abbiamo altra soluzione che: demolire le moschee e deportare tutti i musulmani in Siria ed Iraq.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA, QUALE MUSULMANO, TU PENSI POSSA RIMANERE IN PALESTINA? http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/21/merkel-contro-riconoscimento-palestina_fd9429cf-c218-4184-ace9-0c3a854e6cb3.html
cancelliera tedesca Angela Merkel -- Erdogan, ieri ha minacciato la Europa e Israele: lui ha detto: "io ho 20milioni di studenti (come a dire: io ho 20milioni di soldati) poi, come, se, non bastasse, la moschea del quartiere, lui sta facendo costruire in ogni scuola, una moschea.. la laicità della Turchia è saltata, morta, distrutta per sempre! con questi 20 milioni di soldati turchi? tu ti dovrai confrontare! Come tu puoi pensare di seguire la follia dei Bush 322 Kerry Obama GENDER, per andare a lacerarti, disintegrarti: contro la Russia? IO SONO MOLTO TERRORIZZATO, DI TUTTE LE PORCATE E CRIMINI, CHE, VOI AVETE PERMESSO AL BULLISMO DI: NATO BIDEN LAVEY KERRY CIA DI POTER FARE IN UCRAINA!
Infatti sappiamo tutti che l'aereo Malese è stato abbattuto dai caccia di kiev, su ordine della CIA! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/21/merkel-contro-riconoscimento-palestina_fd9429cf-c218-4184-ace9-0c3a854e6cb3.html
La Francia sarà citata in giudizio se non rispetterà il contratto per le "Mistral" ] [ il problema non è tanto: DELLA SORTE, di queste: due tinozze galleggianti Mistral! quanto di capire, fino a che punto, sono diventati satanisti, i massoni Europei.. FINO A CHE PUNTO LORO HANNO DECISO PER LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CONTRO LA RUSSIA? è CHIARO: SE, LE MISTRAL NON VERRANNO CONSEGNATE: LA GUERRA MONDIALE CI SARà! ] [ La Francia sarà citata in giudizio se non rispetterà il contratto per le "Mistral". La Francia rischia di essere citata in giudizio nel caso di inadempimento del contratto per la fornitura delle portaelicotteri di tipo "Mistral" alla Russia, ha detto venerdì in un'intervista ai giornalisti russi il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko.
"Si può presupporre che la Francia si trovi sotto una pressione senza precedenti sulla consegna della "Mistral". Ma i contratti devono essere adempiuti. In gioco vi è la reputazione della Francia come partner responsabile nel settore della cooperazione tecnico-militare e un attore globale sulla scena mondiale", ha detto Grushko.
Ha sottolineato che "la Francia è stata storicamente uno Stato che prendeva decisioni in modo indipendente".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_22/La-Francia-sara-citata-in-giudizio-se-non-rispettera-il-contratto-per-le-Mistral-7302/
cancelliera tedesca Angela Merkel.. SENZA, UN VERO RE? VOI NON SARETE MAI, E NON DIVENTERETE MAI, UNA VERA EUROPA! IO SO CHE è DIFFICILE TROVARE UN UOMO DI TANTO VALORE CHE NON SIA GIà DIVENTATO UN MASSONE COGLIONE!... ma, sorry, io sono già il Re di Israele!
Ministero degli Esteri russo: il rapporto dell’ONU sull'Ucraina è lontano dall’obiettività [[ ehi merkel, al governo legittimo prima del golpe, tu hai detto: "niente violenza", ed ora tu stai mettendo e ferro e fuoco tutto il Donbss! Eih merkel troika bush rothschild bilbenberg: "ti rimprovera lo spirito Santo!" ]] Ministero degli Esteri russo: il rapporto dell’ONU sull'Ucraina è lontano dall’obiettività.
Mosca considera inaccettabili le valutazioni e le conclusioni del settimo rapporto della missione di osservazione dell’ONU per i diritti umani in Ucraina, esse sono lontane dall’obiettività, ha dichiarato il Ministero degli Esteri russo.
Gli autori del documento distorcono i fatti riguardanti la situazione al confine russo-ucraino. Viene coltivato il mito della presenza nell’Ucraina sud-orientale dei militari russi. Come in precedenza, uilizzando informazioni provenienti da fonti dubbie.
Nel rapporto ancora una volta sono stati ignorati i gravi problemi della popolazione russofona dell'Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_22/Ministero-degli-Esteri-russo-il-rapporto-dell-ONU-sullUcraina-e-lontano-dall-obiettivita-9335/
 Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Ministero degli Esteri russo: il rapporto dell’ONU califfato shariah, per disintgrare Israele: sull'Ucraina? è lontano dall’obiettività 9:05
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_22/Ministero-degli-Esteri-russo-il-rapporto-dell-ONU-sullUcraina-e-lontano-dall-obiettivita-9335/
Serbia: la rottura dei legami con la Russia è un suicidio economico 2:48
L’UNESCO ha ricevuto una lettera sulla violazione dei diritti dei giornalisti di RT 1:12
La NATO riconosce la mancanza di prove sulle attrezzature militari russe in Ucraina 0:51 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_22/La-NATO-riconosce-la-mancanza-di-prove-sulle-attrezzature-militari-russe-in-Ucraina-8390/
NESSUNO POTREBBE PENSARE, CHE, DIETRO UN FENOMENO, shariah ISIS: DI QUESTA PORTATA, CHE, HA INGLOBATO TUTTA LA GALASSIA JIHADISTA shariah, E CHE è SOSTENUTA DA TUTTI I POPOLI ISLAMICI shariah, NON CI SIANO I SERVIZI SEGRETI shariah SAUDITI, ED shariah OTTOMANI! IL MONDO ORA è VERAMENTE IN PERICOLO!.. MA, OVVIAMENTE, I SATANISTI AMERICANI HANNO DECISO DI DISTRUGGERE: ISRAELE CINA E RUSSIA: nel frattempo!
Isis insiste, "nostra bandiera su Roma". Nuova minaccia al simbolo del cristianesimo nella rivista Daqib, 22 novembre 2014. L'Isis insiste e nel quinto numero del suo magazine "Daqib" minaccia ancora di piantare la sua bandiera nera su Roma, in quanto città simbolo del cristianesimo. L'ultimo numero della rivista è in gran parte dedicato all'espansione dello Stato islamico, dal Sinai egiziano fino alla Libia. Vengono poi rivendicati come un effetto "diretto dell'appello del Califfo" al Baghdadi i recenti attacchi di 'lupi solitari' in Canada e Australia.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/22/isis-insiste-nostra-bandiera-su-roma_9074f4bb-b135-492a-acfa-32bbc2fdab28.html
Ninguém PENSARIA que, por trás de um fenômeno, shariah ISIS: esta magnitude, qual ENCOMPASSED: a galáxia shariah e que é reivindicada pelo Jihad: sharia islâmica todos os povos, lá não são nenhum shariah Inteligência Saudita, ED: shariah OTOMANOS! O mundo agora está realmente em perigo!... Mas, claro, os SATANISTAS americanos decidiram destruir Israel: CHINA: e: Rússia: enquanto isso!
ISIS insiste, "nossa bandeira em Roma". Nova ameaça para o símbolo do cristianismo: na revista Daqib, 22 de novembro de 2014. Isis e insiste na quinta edição da sua revista "Daqib" ameaça ainda: plantar sua bandeira preta em Roma como o símbolo da cidade do cristianismo. Última edição: problema é em grande parte dedicado à expansão: estado islâmico, do Sinai egípcio: até a Líbia. São: Então: afirmou: como: um "direto apelo do califa al Baghdadi: recentes ataques: por 'supermados' no Canadá e Austrália.
NO ONE WOULD THINK that, BEHIND a phenomenon, as, shariah ISIS: of THIS MAGNITUDE, which ENCOMPASSED: the GALAXY shariah, JIHADIST, that is claimed by: ISLAMIC shariah all peoples, THERE are NO shariah SAUDI intelligence, ED: shariah OTTOMANS! The WORLD NOW is really IN danger!.. BUT, of course, the SATANISTS AMERICANS HAVE DECIDED to DESTROY Israel: CHINA: and: RUSSIA: Meanwhile!
ISIS insists, "our flag on Rome". New threat to the symbol of Christianity: in the Daqib magazine, November 22, 2014. Isis and insists in the fifth issue of its magazine "Daqib" threat yet: to plant its flag black on Rome as the city symbol of Christianity. Latest issue: issue is largely devoted to expansion: Islamic State, from Egyptian Sinai: up to Libya. Are: then: asserted: as: a "direct appeal of Caliph al Baghdadi: recent attacks: by ' superme ' in Canada and Australia. https://www.youtube.com/user/yitzhak1kaduri/discussion
kiev deve essere denunciato lui, insieme ai suoi complici: satanisti massoni: CIA NATO, merkel troika mogherini rothschild, perché, tutti i crimini contro il genere umano? proprio loro, tutti, nel Donbass li hanno commessi! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/22/ucrainakiev-denuncia7500-soldati-russi_31b9d42d-9103-4ac4-8c58-b24f0f8e931f.html
un altro massacro, genocidio islamico shariah saudita ottomano, ai danni di cristiani martiri, pacifici ed innocenti! GARISSA (KENYA), 22 NOV - Ventotto passeggeri di un autobus sono stati uccisi stamane da uomini armati, nel nord-est del Kenya, vicino al confine con la Somalia: lo ha reso noto il capo della Polizia del dipartimento di Mandera, Noah Mwavinda. "Posso confermare..., che 28 passeggeri innocenti sono stati brutalmente uccisi dagli Shabaab", ha detto Mwavinda.
====================================
Kerry 322 -- un secondo dopo la tua morte? io ti ho sentito urlare come un topo stritolato!
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_22/Kerry-e-Lavrov-sono-favorevoli-a-ricercare-una-soluzione-per-la-crisi-in-Siria-4940/
Il Direttore del Servizio Federale russo sulla migrazione (FMS) Konstantin Romodanovskiy ha dichiarato che, dopo lo scoppio del conflitto nel sud-est dell'Ucraina più di 235.000 cittadini ucraini hanno chiesto asilo in Russia.
"Ad almeno 207.000 è stato già concesso asilo temporaneo" ha detto Romodanovskiy.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Oltre-207-000-cittadini-ucraini-hanno-ottenuto-asilo-temporaneo-in-Russia-9788/
It is true that, MERKEL Bildenberg cult 322 Kerry, LaVey, likes love all Jews, BUT will kill Israelis, and will create a Caliphate of Rome, only this for NOT HAVING made condemning, SHARIA, in UN! ] Germany: Merkel, stop to anti-Semitism! Chancellor evokes Jewish community alarms during the Gaza war. ] BUT, MERKEL ANSWERED and SAID: ' no! the Israelis: Kill: themselves by alone, is why, they not to have condemned the sharia, own them! " then, I responded to her:" but, if, Israelis condemn the sharia, and then consistently their deport all Muslims in Syria, then, you condemn them, and will isolate israelis brutally! Here's why: 1. you do kill Israel, and do take the genocide of all Israelis! then, you strasformerete with sharia, all Muslims of the world, all terrorists cult jihad sharia. 2. This is why, the Israelis have not yet deported, all Muslims in Syria, as it should, be done! "
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/09/06/germania-merkel-stop-ad-antisemitismo_10daf78a-f26a-495e-bdc3-7b06f9b2aea4.html
Bush 322 Rothschild LaVey Talmud Agenda for kill, in new shoah: Isacco Israele -- io sono riuscito a respindere i vostri CIA NSA, DATAGATE, dai miei bloggers, certo loro possono ritornare... ma, ora mi potete uccidere, così, possiamo vedere, se, veramente, io sono immortale! TUTTO QUELLO, CHE, IO DICO è FACCIO: è IMMORTALE: COME ME, quindi, DISTRUGERE I MIEI 100 CANALI YOUTUBE, E I MIEI 100 BLOGGER? NON VI SERVIRà A NIENTE! https://www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
322 kERRY --- ragazzo, come il diavolo è entrato nella tua vita? fino a che punto? TU LO SAI, IO TI DISTRUGGERò, ora, PER QUESTO! Personaggi famosi hanno venduto anima al diavolo Personaggi famosi hanno venduto anima al diavolo /watch?v=hxHn2byWBng
Jezebel II 666 IMF-NWO. Cina, Russia, Israele Iran -- [ QUESTO è IL PROGETTO, AGENDA: di FARISEI SALAFITI! DISTRUGGERE VOI, poi, spartirsi il mondo! Contrariamente: LEGA ARaBA, non sarebbe, così, sorniona e tranquilla: in tutti i suoi crimini: di: sharia, ONU, terrorismo, galassia jihadista AMNESTY, SISTEMA MASSONICO BILDENBERG! ] voi dovete realizzare un Network TV, satellite TV, alternativo: chiamato la: "informazione alternativa"! un carattere attraente, con programmi naturalistici e scientifici! e informazioni TG notizie: 24x24. ] [ se, voi siete bravi, a sfuggire, ad ogni provocazione, ed a rispondere, in modo adeguato, sul piano dei Mass Media TV, poi, i farisei saranno costretti, a mangiarsi: la LEGA ARABA, perché, le bolle finanziare: quando scoppieranno, in tutto il mondo, si solleveranno rivoluzioni, e i popoli inferociti, scanneranno i loro leader, perché tranne Emma Bonino? poi, tutti conoscono del signoraggio bancario, e di Giacinto Auriti! INFATTI, SENZA UNA GUERRA MONDIALE, A BREVE TERMINE, IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE, SPA, DEI FARISEI CROLLERà! /watch?v=ie2_38M3QFM ] tom31fc said: "Arab Confesses - The Arabs Benefit From Threatening Israel! Listen carefully to his words. Arab confesses benefit threatening Israel ] ANSWER ] The Sharia Ummah is a satanic collective symbiotic organism, therefore, there is no, REALLY, identity, IN MUSLIMS PEOPLE, that's why there are no Palestinians! this is the demonic infestation of a dogmatic religion, without the scientific method, and not a critical historical, then, become serial killers, extermination Scientific of all dhimmi! all under the aegis of the UN, OIC, ARAB LEAGUE, USA Pharisees Illuminati, IMF SPA, the synagogue of Satan, which soon will kill Israel in Shoah2. This means to be "religious maniacs!" and everyone will recognize, among them, because they do not have the freedom to religion, and therefore can not be a lay people state, which is quite the opposite of a secular state! Boko Haram, Nigeria: esplosione in bordello, 10 morti. è furbo, Abd Allah dell'Arabia Saudita, lui ha il bordello, pedofilo privato, di poligamia, lui sapeva bene, di non colpire nessun musulmano! Benjamin Netanyahu -- se, io impedirò a Rothschild FMI-NWO, i farisei del talmud, di poter fare, la sua guerra mondiale nucleare, insieme, alla sua galassia jihadista OCI ONU, per annientare Israele? poi, lui sarà costretto, a sterminare la LEGA ARABA! satanisti e massoni non possono mantenere, troppo a lungo, tutte le loro bolle finanziarie, senza uccidere, almeno, un qualche miliardo di persone! John Kerry 322 con Anton Lavey, 666, fondatore della chiesa di Satana./uploads/2014/03/john-kerry-anton-lavey1.jpg ] [ i topi più intelligenti, sono i primi, che, abbandonano la nave, i topi stupidi moriranno: affogati, per Rothschild e la sua usurocrazia, di una sovranità monetaria e costituzionale stuprate! e questo sistema massonico Bildenberg, è vicino al suo apogeo: il satanismo 322 Kerry ! ] Gb vicino a uscita da Europa, stampa. Dopo fallimento premier Cameron di bloccare nomina Juncker. 28 giugno 2014 All'indomani della nomina di Jean-Claude Juncker a presidente della commissione Ue, contro il quale il premier britannico David Cameron si è opposto fino all'ultimo, la stampa inglese è unanime: la Gran Bretagna e' più vicina all'uscita dall'Ue e alcuni quotidiani attaccano il premier. 'Un passo avanti verso l'uscita dall'Eu', è il titolo del Daily Mail. 'Una sconfitta, un disastro' è il titolo dell'Independent, mentre il Guardian pure punta a un "Regno Unito vicino all'uscita da Ue".LOS ANGELES, 28 GIUgno, [ è veramente triste, vivere in questo mondo di massoni e farisei Illuminati satanisti, anticristo! ][ Il Golden Gate Bridge di San Francisco sarà presto dotato di barriere di sicurezza per impedire i suicidi. Merkel, Renzi premier di grande successo! [ ma, senza sovranità monetaria, POTRà ESSERE al MASSIMO, UN ALTRO SUCCESSO, PER IL SOLO ROTHSCHILD, E IL VOSTRO SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, MA QUANTI IMPRENDITORI SUICIDATI, VOI AVETE DECISO DI COLLEZIONARE?! Merkel Troika Satana -- come mai, la Comunità internazionale, ha stabilito: i diritti umani, e poi, successivamente, ha deciso, stabilito, ed ha detto, che, i musulmani OCI ONU, dovevano diventare dei nazisti della sharia, assassini seriali, e maniaci religiosi, e che, quindi, loro non dovevano rispettare i diritti umani e la libertà di religione? ] [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

For Steve Sotloff: My personal tribute to my friend and collaborator. September 6, 2014, 1:43 am 7. Leah Stern Leah Stern is a multi media journalist and content producer both in the U.S.A, Israel and Europe for Storyhunter, Yahoo … [More] Tisha B’Av is 9/11
Two Front War: Media & Military. They’re Alive in Me. On Leadership, Finding Meaning and Future Plans at 90: Five Minutes with Outgoing Israeli President Shimon Peres
Four years and a day: Remembering the victims of Haiti’s earthquake. Steven Sotloff and I grew up miles apart in Miami and immigrated to Israel in the same year, but our first encounter took place in a smoky bar in Beirut, while on assignment covering the 2005 Cedar Revolution in Lebanon. We both loved the Middle East and the Arabic language and had an intense desire to reveal to the world the injustices that common citizens on the ground were facing as a result of radical Islamic terror. Get The Times of Israel's Daily Edition by email. and never miss our top stories Free Sign up! It was a tumultuous time in the region and Lebanon was flooded with a slew of demonstrations triggered by the assassination of the former Lebanese prime minister Rafik Hariri, and honestly there was no other place we would rather have been. I’ll never forget his smile and the mischievous twinkle in his eye. We shared a bottle of single malt whiskey and a Cuban cigar and joked (even reveled) about how two American Israeli Jewish journalists were inconspicuously camping out in a remote watering hole, in Lebanon of all places, and how dangerous and even illegal it was. He shared his war stories from covering the uprisings in Egypt, where he was briefly arrested, to his adventures in Syria, where he realized that, “I have to believe there is good somewhere in this world of darkness that we live in.” Read more: For Steve Sotloff: My personal tribute to my friend and collaborator | Leah http://blogs.timesofisrael.com/for-steve-sotloff-my-personal-tribute-to-my-friend-and-collaborator/#ixzz3CZ2D6NLN He shared with me that it was never about breaking the big story or getting to hard-to-reach officials. “I learned Arabic, so that I could speak with the common people,” he said. “I want nothing more than to share the stories of the untold to the people of the West.” And so he did, with articles in TIME, The Jerusalem Report and Foreign Policy magazines: “Latakia’s Lament”, “Syrian Purgatory” and other fitting bylines. As we spoke further, we realized that we had much more in common than we could ever imagine. We both studied journalism, were affiliated with the Interdisciplinary Center in Herzliya, loved Dave Matthews Band and Pink Floyd, but more importantly, we figured out what our respective callings were earlier than most and decided to pursue them with vigor. All we wanted to do was write stories and travel to places others wouldn’t dream of, to lend a voice to those who had none, and to serve as their lifeline to the world. As we all know, Steve lost his lifeline when he was beheaded by ISIS terrorists in a video released Tuesday, after being held captive in Syria for a year. Steve’s 2013 August capture reads like one of his nail-biting articles, with only bits and pieces recently being revealed to the world. Following his kidnapping, a small group of his friends and associates raced to systematically remove any reference online to his Israeli and Jewish roots. The US and Israeli media agreed to cooperate in concealing this information, in order not to further jeopardize his life. Sources in this inner circle have hinted that much more of Steve’s story is yet to come. Today, at a memorial service in Miami, we remembered Steve not for how he met his death but how he conquered life. Yet, today came some relief for those that knew and loved him. At a memorial service in Miami, we remembered Steve not for how he met his death but how he conquered life. He would have been so proud. There were seven homeland security units, the world media, two governors, one mayor and a senator. Who would have thought, Steve, that after all the stories you chased in your career that you would end up being THE world story of the moment, and even more so that you managed to share your voice even in death? The most poignant moment in the service was when Steve’s aunt read a letter Steve had written in May, smuggled out of captivity by a former cell mate before his death. “Please know I’m OK. Live your life to the fullest and fight to be happy. Everyone has two lives. The second one begins when you realize you only have one.” He went on to write, “I hope to see you soon. Stay positive and patient. If we are not together again, perhaps God will reunite us in Heaven.”A sheet printed with lyrics from the song “Wish You Were Here” by Pink Floyd was handed out to guests. “We’re just two lost souls swimming in a fish bowl, year after year … wish you were here,” reads part of the song. Sotloff’s sister, Lauren, chose the song and played it for the congregation to hear. Poignant doesn’t begin to describe the moment. The rabbi reminded everyone that life is how we spend that dash between our birth year and our death date. Steve, your dash may have been shorter than we had hoped, but to me it was an Olympic sprint. You were committed to the truth. You chose to venture to the most dangerous places on the planet because sharing the story was worth the risk of your own mortality. You unmasked the evils of our world today and you stared at it straight in the face. And you truly loved doing it. Today, I say goodbye to you, my old friend, and I am so amazed how you have lived on so powerfully in death. we will always have Beirut. Rest peacefully, and know I will continue to lend a voice to those without one. For you. Read more: For Steve Sotloff: My personal tribute to my friend and collaborator | Leah Stern | The Blogs | The Times of Israel http://blogs.timesofisrael.com/for-steve-sotloff-my-personal-tribute-to-my-friend-and-collaborator/#ixzz3CZ1NbugP
Follow us: @timesofisrael on Twitter | timesofisrael on Facebook
=======================
Mogherini bILDENBERG CORPORATION'S jAbULLoN, i tuoi fascisti Kiev CIA 322 NATO? non la vogliono smettere! TU GRIDA FORTE! ] La Croce Rossa non riesce a consegnare gli aiuti umanitari a Lugansk per i bombardamenti [ Ucraina: Mogherini, primo segnale pace. Da qui a dire pace fatta ce n'è ancora, ma lavoro ha dato frutti ] La Croce Rossa non riesce a consegnare gli aiuti umanitari a Lugansk per i bombardamenti. Oggi il Comitato Internazionale della Croce Rossa non è riuscito a distribuire gli aiuti umanitari a Lugansk per i bombardamenti. E' indicato in un comunicato dell'organizzazione. Alla Croce Rossa hanno sottolineato la necessità urgente di assistenza umanitaria alla popolazione in difficoltà. Da venerdì nel Donbass è in vigore il cessate il fuoco. Tuttavia entrambe le parti si sono accusate a vicenda del proseguimento di azioni militari.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_06/La-Croce-Rossa-non-riesce-a-consegnare-gli-aiuti-umanitari-a-Lugansk-per-i-bombardamenti-1019/
YES! I LOVE YOU ISRAEL, YOU ARE MINE! ] Tisha B'Av è 9/11. 5 agosto 2014, 2:41
Leah Stern Leah Stern è multi media giornalista e produttore di contenuti sia negli USA, Israele e in Europa per Storyhunter, Yahoo... [Più] Per Steve Sotloff: Il mio personale omaggio al mio amico e collaboratore, Due guerra frontale: Media & militare. Sono vivi in Me, sulla Leadership, trovando il significato e futuri piani a 90: cinque minuti con l'uscente presidente israeliano Shimon Peres. Quattro anni e un giorno: ricordando le vittime del terremoto di Haiti. 10576982_10152302330567199_4140473584767245714_n [1] foto di 61 di 64 soldati uccisi in "Operazione bordo protettivo". Co autore con David Abramowitz, Presidente dell'Istituto Leadership ebraica. Tisha B'Av inizierà in meno di trenta minuti di tempo di East Coast. È un giorno veloce sul calendario ebreo. È un triste giorno che commemora la distruzione di Gerusalemme da parte dei Romani nel 70 D.C. e la perdita di sovranità ebrea nella nostra terra di Israele. Se siete mai stati in Israele su Tisha B'Av, si sarebbe sorpreso di vedere che ci si sente molto simile a un'occasione di festa. Dopo 2.000 anni di attesa abbiamo Israele nel 1948 e nel 1967 la città vecchia di Gerusalemme è diventato nostro ancora. Nessuno poteva immaginare di essere di nuovo senza neanche, e decine di migliaia di persone marmellata Kotel nella celebrazione di confermare questa.
foto [2] Tisha b'AV celebrazioni a Gerusalemme, Israele, 8.4.14. Ed ecco come è stato per molti anni. La pura gioia che ci sentiamo sulla nostra patria ha reso difficile a cogliere l'essenza emotiva di Tisha B'Av. Ma non quest'anno. Bambini ebrei sono stati rapiti e uccisi. Migliaia di razzi è stati girati presso di noi. Decine di gallerie sono state scavate nella nostra terra per solo scopo di fare del male agli ebrei. E se queste cose non accadono ed aveva semplicemente immaginarli come un esercizio per arrivare a capire Tisha B'Av. Nella forma immaginaria, si sarebbe inorridito. In concreto, si raggiunge una reale comprensione del significato di Tisha B'Av viscerale. Tisha B'av tratta di un altro atto di immaginazione: che cosa sarebbe la tua vita come se non avessimo Israele? Come vi sentireste? Cosa faresti? Quest'anno in particolare ci costringe ad affrontare la verità eterna (purtroppo) di Tisha B'Av: noi ebrei sopravvivono sempre, ma c'è sempre qualcuno che non vuole ci. Il nome della commemorazione è semplicemente la data (a differenza della Pasqua o Chanukah). È il nono giorno del mese ebraico di AV. Un punto interessante da fare: Av è l'undicesimo mese dell'anno ebraico. Quindi Tisha B'Av è 9/11. Ogni anno. Questa è la realtà della storia ebraica. Ma c'è un rovescio della medaglia di Tisha B'Av. Ci capita di vivere in un tempo quando Israele è la nostra e può difendersi. Il giorno dovrebbe motivarci a riconoscere il dono che questo momento della storia ebraica ha conferito su di noi. Ebrei veloci così possiamo sentirci. Dovrebbe digiunare per almeno una parte della giornata. Dovrebbe scegliere un lasso di tempo e non mangiare o bere. Ma si sentono: Tisha B'Av è 9/11 | Leah Stern | Il Blog | La http://blogs.timesofisrael.com/tisha-bav-is-911/#ixzz3CZ5SSCqz volte di Israele
Tisha B’Av is 9/11. August 5, 2014, 2:41 am
Leah Stern Leah Stern is a multi media journalist and content producer both in the U.S.A, Israel and Europe for Storyhunter, Yahoo … [More] For Steve Sotloff: My personal tribute to my friend and collaborator
 Two Front War: Media & Military. They’re Alive in Me, On Leadership, Finding Meaning and Future Plans at 90: Five Minutes with Outgoing Israeli President Shimon Peres. Four years and a day: Remembering the victims of Haiti’s earthquake
10576982_10152302330567199_4140473584767245714_n[1] Photos of the 61 out of 64 soldiers killed in “Operation Protective Edge”. Co Authored with David Abramowitz, President of the Jewish Leadership Institute. Tisha B’Av will begin in less than thirty minutes East Coast time. It’s a fast day on the Jewish calendar. It’s a sad day that commemorates the destruction of Jerusalem by the Romans in 70 A.D. and the loss of Jewish sovereignty in our land of Israel. If you have ever been in Israel on Tisha B’Av, you would be shocked to see that it feels very much like a festive occasion. After waiting 2,000 years we got Israel back in 1948, and in 1967 the Old City of Jerusalem became ours again. No one could imagine being without either again, and tens of thousands of people jam the Kotel in celebration to confirm this.
photo[2] Tisha B’Av Celebrations in Jerusalem, Israel, 8.4.14. And that’s how it’s been for many years. The sheer joy we feel about our homeland has made it difficult to grasp the emotional essence of Tisha B’Av. But not this year. Jewish children have been kidnapped and killed. Thousands of rockets have been shot at us. Dozens of tunnels have been dug into our land for sole purpose of doing harm to Jews. What if these things didn’t happen, and I had you simply imagine them as an exercise to get you to understand Tisha B’Av. In imaginary form, you would be horrified. In the concrete, you reach a real, visceral understanding of the meaning of Tisha B’Av. Tisha B’av is about another act of imagination: What would your life be like if we didn’t have Israel? How would you feel? What would you do? This year in particular forces us to face the (sadly) eternal truth of Tisha B’Av: we Jews always survive, but there’s always someone who doesn’t want us to. The name of the commemoration is simply the date (unlike Passover or Chanukah). It’s the ninth day of the Jewish month of Av. An interesting point to make: Av is the eleventh month of the Jewish year. So Tisha B’Av is 9/11. Every year. That’s the reality of Jewish history.
But there’s a flip side to Tisha B’Av. We happen to live in a time when Israel is ours, and can defend itself. The day should motivate us to recognize the gift that this moment in Jewish history has bestowed on us.
Jews fast so we can feel. You should fast for at least some part of the day. You should pick a time frame, and don’t eat or drink. But do feel: Tisha B'Av is 9/11 | Leah Stern | The Blogs | The Times of Israel http://blogs.timesofisrael.com/tisha-bav-is-911/#ixzz3CZ5SSCqz
è VERO CHE, MERKEL Bildenberg 322 cult Kerry, LaVey, AMA GLI EBREI, MA, farà uccidere GLI ISRaELIANI, e farà realizzare un Califfato di Roma, soltanto questo, appunto, PER NON AVERE fatto CONDANNAre, LA SHARIA in ONU! ] Germania: Merkel, stop ad antisemitismo! Cancelliera evoca allarmi comunità ebraica durante guerra Gaza. ] MA, LA MERKEL MI HA RISPOSTO ED HA DETTO: "no! Gli Israeliani uccideranno: se stessi per non avere condannato la sharia, proprio loro!" io allora, io ho risposto: "ma, se, israeliani condannano la sharia, e poi, coerentemente, loro deportano tutti i musulmani in Siria, poi, voi li condannerete, ed isolerete brutalmente! ecco perché: 1. voi farete uccidere Israele, e farete il genocidio di tutti gli israeliani! poi, voi strasformerete con sharia, tutti i musulmani del mondo, tutti in terroristi sharia. 2. ecco perché, israeliani non hanno ancora deportato, tutti i musulmani in Siria, come, è giusto che, sia fatto!"
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/09/06/germania-merkel-stop-ad-antisemitismo_10daf78a-f26a-495e-bdc3-7b06f9b2aea4.html

It is true that, MERKEL Bildenberg cult 322 Kerry, LaVey, likes love all Jews, BUT will kill Israelis, and will create a Caliphate of Rome, only this for NOT HAVING made condemning, SHARIA, in UN! ] Germany: Merkel, stop to anti-Semitism! Chancellor evokes Jewish community alarms during the Gaza war. ] BUT, MERKEL ANSWERED and SAID: ' no! the Israelis: Kill: themselves by alone, is why, they not to have condemned the sharia, own them! " then, I responded to her:" but, if, Israelis condemn the sharia, and then consistently their deport all Muslims in Syria, then, you condemn them, and will isolate israelis brutally! Here's why: 1. you do kill Israel, and do take the genocide of all Israelis! then, you strasformerete with sharia, all Muslims of the world, all terrorists cult jihad sharia. 2. This is why, the Israelis have not yet deported, all Muslims in Syria, as it should, be done! "
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/09/06/germania-merkel-stop-ad-antisemitismo_10daf78a-f26a-495e-bdc3-7b06f9b2aea4.html
    Islamic State says it beheaded 2nd Lebanese soldier
Lebanese army probes claims by jihadist group after photos of grisly execution surface online
By AFP and Times of Israel staff September 6, 2014, 8:42 pm
An image grab taken from a video uploaded on social networks on August 28, 2014, shows young men in underwear being marched barefoot along a desert road before being allegedly executed on August 27, 2014 by Islamic State (IS) militants at an undisclosed location in Syria's Raqa Province. Islamic State fighters have executed more than 160 Syrian soldiers it captured during its storming of the key northern Tabqa air base this week. AFP was unable to verify the location and the date of the video. (Photo credit:AFP / HO / YOUTUBE)
‘Brussels Jewish Museum shooter was IS member’
Hamas urges West Bank uprising, vows to rebuild tunnels
Jordan ‘forms task force’ against Islamic State
UN Security Council condemns ‘heinous’ Sotloff murder
Iraq hails US plan for international coalition against IS
Kurds make gains near Mosul, dozens of IS fighters killed
‘Poor intel doomed US rescue bid for IS hostages Foley, Sotloff’
‘Syrian air force strikes rebels near Quneitra’
At least 25 killed in Syrian strikes on Islamic State stronghold
The Lebanese army is investigating photographs purportedly showing a second soldier who had been beheaded by the Islamic State, a military source said Saturday.
Get The Times of Israel's Daily Edition by email
and never miss our top stories Free Sign up!
An apparent IS supporter posted a photo on Twitter showing a masked man wearing black, holding the severed head of a bearded young man over his body.
The corpse is lying in a pool of blood and, in the background, a man is holding up the black IS flag.
An ISIS commander told the Turkish the Anadolu news agency Saturday that his group beheaded the soldier for attempting to escape.
“Yes, we slaughtered Lebanese soldier Abbas Medlej because he attempted to escape,” the ISIS leader told Anadolu, according to the Daily Star.
“The army has received the images, but we cannot confirm or deny whether they are authentic,” said the source, speaking on condition of anonymity.
The image emerged four days after DNA testing confirmed that the body of a man whom jihadists had said they beheaded was that of Lebanese soldier Ali Sayyed.
Sayyed had been captured by jihadists from the Al-Qaeda affiliated Al-Nusra Front and the IS, along with some 30 soldiers and police in the eastern town of Arsal last month.
They were seized during major fighting against jihadists who had flooded in from neighbouring Syria.
Earlier Saturday, the body of a Lebanese civilian kidnapped and killed by jihadists was handed over to his family in Arsal.
Kayed Ghadada was abducted last month after the battle, which killed 20 soldiers, dozens of jihadists and 16 civilians.
The fighting in Arsal was the most serious border incident since the Syrian conflict erupted in March 2011.
The militants have reportedly sought to negotiate the release of the hostages in exchange for Islamist prisoners held in Lebanese jails.
Lebanese officials have rejected holding talks on a possible prisoner swap, but have said Qatar is mediating negotiations on the issue.
Read more: Islamic State says it beheaded 2nd Lebanese soldier | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/lebanese-army-probes-new-is-beheading-claim/#ixzz3CZCWsgqR
Stato islamico dice decapitato secondo soldato libanese
Esercito libanese Sonde rivendicazioni di gruppo jihadista dopo le foto di superficie esecuzione macabro on-line. Con AFP e Times del personale Israele 6 Settembre 2014, 20:42
Un afferrare immagine presa da un video caricato sul social network il 28 agosto 2014, mostra giovani uomini in mutande essere marciato a piedi nudi lungo una strada nel deserto, prima di essere presumibilmente giustiziato il 27 agosto 2014 Stato islamico (IS) militanti in un luogo segreto in Provincia Raqa della Siria. Combattenti islamici di Stato hanno eseguito più di 160 soldati siriani ha catturato durante la presa della chiave settentrionale base aerea Tabqa questa settimana. AFP è stato in grado di verificare la posizione e la data del video. (Photo credit: AFP / HO / YOUTUBE)
'Bruxelles Museo Ebraico tiratore era' membro '
Hamas esorta rivolta Cisgiordania, giura di ricostruire le gallerie
Jordan 'compito forme forza' contro Stato islamico
Consiglio di sicurezza dell'Onu condanna 'odioso' Sotloff omicidio
Iraq saluta piano Usa per la coalizione internazionale contro IS
Curdi fanno guadagni nei pressi di Mosul, decine di combattenti viene ucciso
'Povero intel US condannato offerta di salvataggio per gli ostaggi IS Foley, Sotloff'
'siriane air force scioperi ribelli vicino a Quneitra'
Almeno 25 morti in attacchi siriani sulla roccaforte Stato islamico
L'esercito libanese sta indagando fotografie presumibilmente mostrano un secondo soldato che era stato decapitato da parte dello Stato islamico, una fonte militare ha detto Sabato.
Ottenere I tempi di Israele Daily Edition via e-mail
e non perdere mai la nostra top stories Iscriviti ora!
Un apparente è sostenitore ha postato una foto su Twitter che mostra un uomo mascherato che indossa nero, tenendo la testa mozzata di un giovane uomo con la barba sul suo corpo.
Il cadavere giace in una pozza di sangue e, in fondo, un uomo sta tenendo il nero è bandiera.
Un comandante ISIS ha detto alla agenzia di stampa turca Anadolu Sabato che il suo gruppo decapitato il soldato per aver tentato di fuggire.
"Sì, abbiamo massacrati soldato libanese Abbas Medlej perché ha tentato di fuggire", ha detto il leader ISIS Anadolu, secondo il Daily Star.
"L'esercito ha ricevuto le immagini, ma non siamo in grado di confermare o smentire se sono autentiche", ha detto la fonte, parlando in condizione di anonimato.
L'immagine emersa quattro giorni dopo il test del DNA ha confermato che il corpo di un uomo che jihadisti avevano detto che decapitati era quello di soldato libanese Ali Sayyed.
Sayyed era stato catturato dai jihadisti di Al-Qaeda affiliato di Al-Nusra anteriore e la IS, insieme a circa 30 soldati e poliziotti nella città orientale di Arsal mese scorso.
Essi sono stati sequestrati nel corso pesanti combattimenti contro i jihadisti che si erano allagate dalla vicina Siria.
In precedenza Sabato, il corpo di un civile libanese rapiti e uccisi dai jihadisti è stato consegnato alla sua famiglia in Arsal.
Kayed Ghadada è stato rapito il mese scorso dopo la battaglia, che ha ucciso 20 soldati, decine di jihadisti e 16 civili.
I combattimenti in Arsal è stato il più grave incidente di frontiera dall'inizio del conflitto siriano scoppiata nel marzo 2011.
I militanti hanno riferito cercato di negoziare il rilascio degli ostaggi in cambio di prigionieri islamici detenuti nelle carceri libanesi.
Funzionari libanesi hanno respinto colloqui su un possibile scambio di prigionieri, ma hanno detto che il Qatar sta mediando negoziati sulla questione.
Per saperne di più: Stato islamico dice che decapitato secondo soldato libanese | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/lebanese-esercito-sonde-nuovo-è-decapitazione-claim/#ixzz3CZCWsgqR
    Egypt to try Morsi over Qatar security papers. Ousted Islamist president, already facing death penalty in several trials, accused of handing sensitive documents to Gulf state. By AFP September 6, 2014, Ousted Egyptian president Mohammed Morsi, left, during his trial in Cairo, Egypt, 2014. Egypt’s deposed president Mohamed Morsi will be tried on charges of giving Qatar documents relating to national security, the state prosecutor said on Saturday. Get The Times of Israel's Daily Edition by email
and never miss our top stories Free Sign up!
The Islamist former head of state already faces the death penalty in several trials, and his supporters have been the target of a deadly crackdown by the authorities since his ouster in July 2013.
No date has yet been set for the new trial for Morsi, who is suspected of providing the sensitive documents to the energy-rich Gulf state during his single year of turbulent rule.
Morsi will go on trial for having “handed over to Qatari intelligence documents linked to national security… in exchange for one million dollars (772,000 euros)”, the prosecutor said in a statement.
Ten other defendants will be tried alongside Morsi, including his former secretary Amin El-Serafi, the ex-director of his office Ahmed Abdel Atti and Ibrahim Mohamed Helal, who is identified as a chief editor of the Doha-based Al-Jazeera network.
In the statement, the prosecutor said Morsi and Abdel Atti gave El-Serafi “extremely sensitive documents concerning the army, its deployment and weaponry” and he in turn gave them to Helal and to a Qatari intelligence operative. It said that intermediaries, who were not identified, were used to send the documents to Helal and the Qataris.
The papers included documents from the “general and military intelligence offices of the State Security” apparatus, the prosecutor said. Morsi, El-Serafi and Abdel Atti are all behind bars. Helal’s whereabouts are unknown. In March the interior ministry accused El-Serafi of handing over to an Al-Jazeera chief editor and to Morsi’s Muslim Brotherhood documents regarding the army, its weaponry and troop deployments.
Relations between Egypt and Qatar soured after Morsi’s ouster, as Cairo criticised Doha’s backing for the Brotherhood — designated a terrorist group after Morsi’s overthrow on July 3, 2013. Qatar has denounced Egypt’s crackdown on Morsi supporters which has left more than 1,400 people dead since his ouster.
Thousands more have been detained and imprisoned, and hundreds have been sentenced to death in speedy mass trials.
Morsi is already on trial in three separate cases — one over the killing of protesters during his presidency, another for allegedly conspiring with foreign powers including Iran to destabilise Egypt, and a third over a jailbreak during the 2011 uprising that ousted strongman Hosni Mubarak.
Morsi could face the death penalty if convicted.
Egypt has also jailed Al-Jazeera journalists on charges of helping the Brotherhood, triggering an international outcry: Egypt to try Morsi over Qatar security papers | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/egypt-to-try-morsi-over-qatar-security-papers/#ixzz3CZDHXNaG
Egitto per cercare Morsi su carta valori Qatar. Deposto presidente islamista, già alle prese con la pena di morte in diversi studi, accusate di consegnare documenti sensibili allo stato del Golfo. Con AFP 6 settembre 2014, deposto presidente egiziano Mohammed Morsi, a sinistra, durante il suo processo al Cairo, Egitto, 2014 il presidente deposto egiziano Mohamed Morsi sarà processato con l'accusa di fornire documenti Qatar relative alla sicurezza nazionale, il pubblico ministero ha detto il Sabato. Ottenere I tempi di Israele Daily Edition via e-mail
e non perdere mai la nostra top stories Iscriviti ora! L'ex capo di Stato islamista affronta già la pena di morte in diversi studi, ei suoi sostenitori sono stati il ​​bersaglio di un giro di vite mortale da parte delle autorità dopo la sua cacciata nel luglio 2013.
Nessuna data è stata ancora fissata per il nuovo processo per Morsi, che è sospettato di fornire i documenti sensibili allo stato del Golfo ricca di energia durante il suo unico anno di governo turbolento. Morsi andrà sotto processo per aver "consegnato ai documenti di intelligence del Qatar legate alla sicurezza nazionale... in cambio di un milione di dollari (772.000 €)", il procuratore ha detto in un comunicato. Dieci altri imputati saranno processati insieme a Morsi, tra cui il suo ex segretario Amin El-Serafi, l'ex-direttore del suo ufficio Ahmed Abdel Atti e Ibrahim Mohamed Helal, che viene identificato come caporedattore della rete di Al-Jazeera a base di Doha. Nella dichiarazione, il procuratore ha detto Morsi e Abdel Atti diedero El-Serafi "documenti estremamente sensibili per quanto riguarda l'esercito, la sua implementazione e armi", e lui a sua volta li hai dati a Helal e un'intelligenza operativa del Qatar. Ha detto che gli intermediari, che non sono stati identificati, sono stati usati per inviare i documenti per Helal e il Qatar. I documenti inclusi documenti dagli "uffici di intelligence generali e militari della Sicurezza di Stato" apparato, il procuratore ha detto.
Morsi, El-Serafi e Abdel Atti sono tutti dietro le sbarre. Luogo di Helal sono sconosciuti.
Nel mese di marzo il ministero degli interni ha accusato El-Serafi di consegnare ad un redattore capo di Al-Jazeera e ai documenti dei Fratelli Musulmani di Morsi per quanto riguarda l'esercito, le sue armi e truppe implementazioni. I rapporti tra Egitto e Qatar inacidito dopo la cacciata di Morsi, come Cairo ha criticato il sostegno di Doha per la Fratellanza - designato un gruppo terroristico dopo il rovesciamento di Morsi il 3 luglio del 2013. Il Qatar ha denunciato la repressione di Egitto Morsi sostenitori che ha lasciato più di 1.400 morti dopo la sua cacciata. Altre migliaia sono stati arrestati e imprigionati, e centinaia sono state condannate a morte in processi di massa veloci. Morsi è già sotto processo in tre casi distinti - uno sopra l'uccisione di manifestanti durante la sua presidenza, un altro con l'accusa di cospirazione con potenze straniere tra cui l'Iran per destabilizzare l'Egitto, e un terzo su un jailbreak nel 2011 rivolta che ha spodestato uomo forte Hosni Mubarak.
Morsi potrebbe affrontare la pena di morte in caso di condanna. L'Egitto ha anche incarcerato giornalisti di Al-Jazeera con l'accusa di aiutare Fratellanza, innescando una protesta internazionale: Egitto provare Morsi su carta valori Qatar | The Times di Israele http://www.timesofisrael.com/egypt-a-provare-Morsi sicurezza-papers -oltre-qatar-/ # ixzz3CZDHXNaG
gli islamici SHARIA hanno progettato il genocidio di tutto il genere umano, e tutta la LEGA ARABA SHARIA, è sempre STATA, ed è tutt'ora un solo genocidio sharia, di dhimmi sotto egida ONU! Tutta la Galassia Jadista, ha in comunione con loro la stessa Sharia.. ecc.. Quindi per la legge del taglione: tutta la LEGA ARABA DEVE ESSERE STERMINATA, E L'ISLAM ABOLITO COME IL NAZISMO! ] Egitto per cercare Morsi su carta valori Qatar. Deposto presidente islamista, già alle prese con la pena di morte in diversi studi, accusate di consegnare documenti sensibili allo stato del Golfo. Con AFP 6 settembre 2014, deposto presidente egiziano Mohammed Morsi, a sinistra, durante il suo processo al Cairo, Egitto, 2014 il presidente deposto egiziano Mohamed Morsi sarà processato con l'accusa di fornire documenti Qatar relative alla sicurezza nazionale, il pubblico ministero ha detto il Sabato. Ottenere I tempi di Israele Daily Edition via e-mail
e non perdere mai la nostra top stories Iscriviti ora! L'ex capo di Stato islamista affronta già la pena di morte in diversi studi, ei suoi sostenitori sono stati il ​​bersaglio di un giro di vite mortale da parte delle autorità dopo la sua cacciata nel luglio 2013.
Nessuna data è stata ancora fissata per il nuovo processo per Morsi, che è sospettato di fornire i documenti sensibili allo stato del Golfo ricca di energia durante il suo unico anno di governo turbolento. Morsi andrà sotto processo per aver "consegnato ai documenti di intelligence del Qatar legate alla sicurezza nazionale... in cambio di un milione di dollari (772.000 €)", il procuratore ha detto in un comunicato. Dieci altri imputati saranno processati insieme a Morsi, tra cui il suo ex segretario Amin El-Serafi, l'ex-direttore del suo ufficio Ahmed Abdel Atti e Ibrahim Mohamed Helal, che viene identificato come caporedattore della rete di Al-Jazeera a base di Doha. Nella dichiarazione, il procuratore ha detto Morsi e Abdel Atti diedero El-Serafi "documenti estremamente sensibili per quanto riguarda l'esercito, la sua implementazione e armi", e lui a sua volta li hai dati a Helal e un'intelligenza operativa del Qatar. Ha detto che gli intermediari, che non sono stati identificati, sono stati usati per inviare i documenti per Helal e il Qatar. I documenti inclusi documenti dagli "uffici di intelligence generali e militari della Sicurezza di Stato" apparato, il procuratore ha detto.
Morsi, El-Serafi e Abdel Atti sono tutti dietro le sbarre. Luogo di Helal sono sconosciuti.
Nel mese di marzo il ministero degli interni ha accusato El-Serafi di consegnare ad un redattore capo di Al-Jazeera e ai documenti dei Fratelli Musulmani di Morsi per quanto riguarda l'esercito, le sue armi e truppe implementazioni. I rapporti tra Egitto e Qatar inacidito dopo la cacciata di Morsi, come Cairo ha criticato il sostegno di Doha per la Fratellanza - designato un gruppo terroristico dopo il rovesciamento di Morsi il 3 luglio del 2013. Il Qatar ha denunciato la repressione di Egitto Morsi sostenitori che ha lasciato più di 1.400 morti dopo la sua cacciata. Altre migliaia sono stati arrestati e imprigionati, e centinaia sono state condannate a morte in processi di massa veloci. Morsi è già sotto processo in tre casi distinti - uno sopra l'uccisione di manifestanti durante la sua presidenza, un altro con l'accusa di cospirazione con potenze straniere tra cui l'Iran per destabilizzare l'Egitto, e un terzo su un jailbreak nel 2011 rivolta che ha spodestato uomo forte Hosni Mubarak.
Morsi potrebbe affrontare la pena di morte in caso di condanna. L'Egitto ha anche incarcerato giornalisti di Al-Jazeera con l'accusa di aiutare Fratellanza, innescando una protesta internazionale: Egitto provare Morsi su carta valori Qatar | The Times di Israele http://www.timesofisrael.com/egypt-a-provare-Morsi sicurezza-papers -oltre-qatar-/ # ixzz3CZDHXNaG
====================
Barrie Goldsmith · Top Commenter
L'ONU è stato dirottato da 51 paesi musulmani che utilizzano leggi sui diritti umani a proprio vantaggio.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Barrie Goldsmith https://www.facebook.com/barivision -- ecco perché, satanisti e massoni, in ONU, hanno tradito il genere umano e ci hanno consegnati al massacro degli islamici!
=======================
NDTV -- youtube mi ha detto, che, tu potresti togliere la penalità del mio canale, ed è per questo che, io ti ringrazio! ] Video: Fatwa Posting photos pictures using social media. ID video1ZvIfIJZOts Durata 2:08. Autore del reclamo: NDTV. Email dell'autore del reclamo: akanksha@ndtv.com Opera presumibilmente violata Puntata TV "12082013 24x7 12082013 n Top Facebook: Fatwa 244484".. Descrizione: "in nessun modo, io rappresento un qualche interesse particolare! o una qualche visione ideologica della storia! io sono la legge naturale e universale.. il Creatore JHWH, mi ha dato di fare questo lavoro! e quindi, per ogni servo inutile, come me, l'importante è di essere trovato un amministratore onesto e fedele nella casa di Dio.. ed io non conosco una casa di Dio, che, sia qualcosa di diverso dalla vita di ogni uomo! nel Regno di Dio, che, io rappresento, non ci sono religioni! e santo uomo, per Dio potrebbe anche essere un ateo, perché, Dio è la legge dell'amore, quindi, è una giustizia uguale per tutti! Quindi, io sono un ministero politico, io sono il Re, di tutto il genere umano, soltanto, unendosi in me, il genere umano potrebbe sopravvivere al genocidio che, farisei e salafiti (maniaci religiosi, padroni tiranni) hanno progettato, per la loro pervertita posizione ideologica, di conquistare il mondo! Cina -- [ "in hoc signo vinces" ] non potrete mai vincere i satanisti con una superiorità tecnologica perché loro hanno gli alieni, demoni con biologia sintetica, Gmos! ma, loro non possono nulla contro di me e contro i cristiani biblici fondamentalisti! [ "in hoc signo vinces" ] semplicemente con il segno della Croce (Costantino ebbe una visione), Costantino sconfisse Massenzio! Quindi, tu non hai migliore superiorità tecnologica di questa! Cina -- [ se tu imposti la fede della Chiesa Cristiana Patriottica ] 1. Catechismo di San Pio X, 2. libro "Imitazione di Cristo", 3. King James Version, KJV.. tu vincerai contro la Chiesa Clandestina senza fare nessuna repressione! ] [ tutte Queste chiese cristiane, a livello mondiale, non possono rimanere fedeli a Dio, e al dogma della fede, troppo a lungo, dentro il sistema massonico dei farisei! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni satanisti e bildenberg, nella NATO hanno perso ogni dignità, si appoggiano, e supportano, i fasciti di Kiev, e gli jihadisti, della galassia Sharia, senza nessuna vergona, pur di ottenere la predazione di tutto il genere umano, cioè, di tutto quello che, rimane fuori, dal signoraggio bancario che, i farisei Illuminati non hanno ancora rubato! [ La Milizia: Kiev vuole sbarazzarsi del "Settore di Destra". Igor Strelkov, comandante della milizia popolare di Slavyansk, nell'Ucraina orientale, ha raccontato ai giornalisti russi che Kiev intende "utilizzare" gli attivisti radicali dell'organizzazione nazionalista "Settore di Destra" se nei pressi della città riprenderanno le ostilità. Secondo Strelkov, lo stesso vale per i combattenti per l'autodifesa di Maidan. Secondo il comandante, le autorità ucraine hanno deciso che i radicali possono interferire con i loro piani per risolvere la crisi e provocare ulteriori disordini. Rothschild 666 Bush 322 Kerry, LaVey -- voi dovete dire alla CIA e NSA datagate, che, loro sono i vostri cannibali! non devono usare la cartella che, hanno creato nel mio computer, [ ZZZ. ZZZ, ZZZZ...ZZZ..ZZZ... ] per rallentare i miei lavori! io ho la 100Mega fibra ottica super veloce, ma, voi mi avete bloccato tutto! Rothschild 666 Bush 322 Kerry, Anton LaVey, Albert Pike, CIA, NSA, datagate, Gmos Aliens agenda, Monsanto MICROCHIP INTO ASS, se voi non eravate i satanisti criminali internazionali, ASSASSINI LADRI USURAI bildenberg, trilaterale? ORA, VOI NON VI STAVATE A DISPERARE! [di che tipo di morte, voi volete morire? ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni
=========================
Benjamin Netanyahu - ma, come un: demone, usuraio, anticristo, figlio di puttana, salafita, fariseo, razzista, massone, Bildenberg, Bush 322 Kerry, LaVey, ecc.. cioè, come una qualsiasi creatura, potrebbe pensare di vincere uno scontro contro, UNIUS REI, IL RE DI ISRAELE, ED IL RE DI TUTTO IL GENERE UMANO? Ecco perché, è scritto, che, il peccato deturpa la intelligenza delle creature, che, JHWH Dio Signore Holy, ha fatto a sua Immagine, ma che, loro si sono fatti ad immagine di una scimmia evoluta, come il talmud FMI-NWO ha voluto che loro fossero! https://www.youtube.com/channel/UC8u_WyBE-zwW2WCQF8GxVmQ/discussion
Benjamin Netanyahu --- è inutile essere ipocriti: "è vero, tutti quelli che, si sono esposti contro, di me, per un certo periodo di tempo, a fare i miei nemici? hanno subito una degradazione delle loro facoltà mentali, o sono stati danneggiti, in modi diversi!" e sono troppi: i satanisti: troll della CIA, ecc.. oppositori a vario titolo: che: sono state le vittime del mio ministero!" tu mi diresti: "SOLTANTO, un deficiente potrebbe fare, di se stesso, il seguace di satana!" Eppure, i cattivi, farisei, islamici, usurai, massoni, FMI ONU UE USA, 322 BUSH ROTHSCHID, LEGA ARABA SHARIA, ecc.. tutti i predatori, del sistema massonico Bildenberg, loro pensano che, è conveniente succhiare il sangue dei popoli! MA, DIO RIDE DI TUTTI LORO, PERCHé, DIO HA GIà VISTO LA LORO FINE: SONO DIVENTATI TUTTI, IL COMBUSTIBILE ATOMICO, DEL MOTORE NUCLEARE STELLA, CHE è IL NUCLEO DEL NOSTRO PIANETA! https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
Benjamin Netanyahu --- CHI HA FATTO VERAMENTE una brutta fine, è stato l'ex-Direttore di youtube, oggi 187AudioHostem, il suo cervello si è deteriorato così, velocemente, che, io più volte, io ho avuto dei dubbi, che, si trattasse della stessa persona! Infatti, è tipico del sistema internazionale CIA servizi segreti, mettere qualcuno nel bidone di acido solforico, e fare prendere lo stesso canale, ad un altro satanista! Molte, volte lui dimenticava, cose, che, io gli avevo detto un anno prima, ecc.. Poi, lui ha perso la capacità di essere arguto, simpatico e di farmi domande! Perché, il suo sommo Sacerdote di Satana, Bush 322 LaVey, gli disse: "tu devi parlare a lui, ma, tu non devi parlare con lui".. lol. questo è veramente ricolo! come se. c'è bisogno che qualcuno mi debba parlare, per sapere io cosa c'è in lui! Questa senbilità, la hanno troppe persone adulte, perché, non dovrei averla anche io?
Benjamin Netanyahu --- l'ex-Direttore di youtube, Synnek1, oggi 187AudioHostem, per dimostrare che, lui era, un satanista virtuoso, lui beveva ogni giorno, del sangue di porco, (che, poi, quando la CIA 322 NSA, ti da del sangue da bere? tu non puoi mai sapere, cosa c'è dentro, di sangue umano, anche) ecco perché, il suo cervello era partito, perché, lui ha detto questoe cose, che, mai lui avrebbe dovuto dire, ed io lo ho sputtanato in tutto il mondo! Ecco perché, poi, è stato cacciato da youtube! Ecco perché CIA 322 NSA DATAGATE, vogliono distruggere: tutti i miei Bloggers, perché, sono la dimostrazione di tutto questo.. ma, distruggere i miei bloggers sarebbe inutile, perché, tutti i servizi segreti del mondo hanno già fatto copia incolla, di tutto quello, che, io ho detto, in questi sette anni! ] lol. forse, anche un virus di mucca pazza porco, può avergli fatto del male, anche questo, dovrebbe essere preso in considerazione! lol.
https://www.youtube.com/channel/UC8u_WyBE-zwW2WCQF8GxVmQ/discussion

https://www.facebook.com/Netanyahu Benjamin Netanyahu --- senza contare tutti i bambini che, le sataniste partoriscono in segreto? circa: 200.000 persone vengono immolate sull'altare di satana, ogni anno: 1. 150.000 in USA; 2. 30.000 in Germania; 3. 15.000 in Francia, 10.000 in Inghilterra, ecc.. Questa è la organizzazione transanazionale della CIA.. e questi dati, io non li ho inventati, sono dati ufficiali! POI, poiché, nessuno viene mai incriminato per questi delitti, poi, è proprio la CIA, che li commette, e sono i nostri servizi segreti, che li commettono, in tutta la NATO, ed oltre, come anche nell'America Latina! in realtà i satanisti culto organizzazione governativa, si espandono in tutti i Governi, infatti nessun Governo vuole denunciare il Signoraggio Bancario, Spa FMI, Banca Mondiale, che rothschild ha rubato, perché? https://www.youtube.com/channel/UC8u_WyBE-zwW2WCQF8GxVmQ/discussion
https://www.facebook.com/Netanyahu -- e circa, i bambini partoriti in segreto, dalle sataniste, e immolati sull'altare di satana, e circa, il fatto che, proprio lui: 187AudioHostem, lui non aveva figli, io lo ho rimproverato: ma, lui mi ha detto: "tu mi devi capire..." come a dire, "chi può dire, di chi è, cioè, a chi appartiene il figlio di una puttana di satana?" https://www.youtube.com/channel/UC8u_WyBE-zwW2WCQF8GxVmQ/discussion
Benjamin Netanyahu - puoi dire tu a youtube, che, io in questo mio canale, https://www.youtube.com/user/shoahtolosavsimfnaz/discussion
io non posso più accedere, da quando mi hanno cancellato, il canale gemello MrUniusREI? [ shoahtolosa666imfnazi@gmail.com ] TU RICORDERAI COME A TOLOSA CI FU LA STRAGE DEI BAMBINI EBREI RECENTEMENTE, qualche anno fa! Poi, ovviamente, io ho sempre dato a Rothschild la usurocrazia mondiale, la colpa di ogni antisemitismo nel mondo! Non ti posso raccontare, come, per più di un anno, pur avendo la password, io non riuscivo ad entrare in questo canale: in nessun modo.. ed infatti, non è disponibile per me, ancora oggi!

Islamic State said to be coaching Sinai militants
Ansar Bayt al-Maqdis, the Egyptian organization behind the deaths of hundreds of Egyptian forces, says jihadist group providing instructions
By Times of Israel staff September 6, 2014, Members of Ansar Bayt-al-Maqdis read out sentences before they behead four men accused of spying for Israel (screen capture: YouTube)
 A tribute to Steven Sotloff, a student of the world
 ‘Brussels Jewish Museum shooter was IS member’
 Hamas urges West Bank uprising, vows to rebuild tunnels
 Jordan ‘forms task force’ against Islamic State
 Parents of Scottish IS bride speak out
 UN Security Council condemns ‘heinous’ Sotloff murder
 Iraq hails US plan for international coalition against IS
 Kurds make gains near Mosul, dozens of IS fighters killed
 Islamic State says it beheaded 2nd Lebanese soldier
 ‘Poor intel doomed US rescue bid for IS hostages Foley, Sotloff’
 ‘Syrian air force strikes rebels near Quneitra’
 At least 25 killed in Syrian strikes on Islamic State stronghold
Egypt’s most dangerous terrorist group, Ansar Bayt al-Maqdis (Partisans of Jerusalem), which operates largely in the Sinai Peninsula, has confirmed that its operatives are guided by the Islamic State, the extremist jihadist organization that has conquered large swaths of land in Iraq and Syria since June.
Get The Times of Israel's Daily Edition by email
and never miss our top stories Free Sign up!
A senior commander with the Egyptian organization told Reuters that IS operatives give them advice and instructions on the tactical level.
“They teach us how to carry out operations. We communicate through the internet,” the anonymous commander told Reuters.
“They don’t give us weapons or fighters. But they teach us how to create secret cells, consisting of five people. Only one person has contact with other cells.”
“They are teaching us how to attack security forces, the element of surprise,” he said. “They told us to plant bombs then wait 12 hours so that the man planting the device has enough time to escape from the town he is in.”
Ansar Bayt al-Maqdis has reportedly killed hundreds of Egypt’s security forces and more recently, has taken to beheading its captives and uploading the executions online.
Last month, the group executed four people it said had supplied information to Israel, which led to a lethal airstrike on the group’s senior operatives. A week before that, it beheaded another four people for their alleged support of the Egyptian army.
Last week, the group carried out a bombing that killed 11 Egyptian policemen.
The police and army have launched a massive operation in the Sinai to try to crush the group, killing scores of militants, including several of their leaders.
The jihadists have acknowledged losing of some of their leaders, but have continued to attack both security forces and Bedouin suspected of collaborating with them.
Ansar Bayt al-Maqdis has spearheaded attacks that have killed scores of policemen and soldiers since the army overthrew Islamist president Mohamed Morsi last year.
It says it wants to implement Islamic law and that its attacks are to avenge the killing of pro-Morsi protesters by the army and police.
The group has previously posted videos showing other attacks, including a suicide bomber’s attempt to assassinate the interior minister outside his home in the capital in September 2013. The minister, Mohamed Ibrahim, survived.
The group is believed to be led by Bedouin militants, and several of its cadres who have been killed or arrested had fought alongside Islamist rebels in Syria.
Read more: Islamic State said to be coaching Sinai militants | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/islamic-state-reportedly-coaching-sinai-militants/#ixzz3CZqR6L6f

A tribute to Steven Sotloff, a student of the world
By Alisa Rubin
Members of Ansar Bayt-al-Maqdis read out sentences before they behead four men accused of spying for Israel (screen capture: YouTube)
Islamic State said to be coaching Sinai militants
By Times of Israel staff
Al-Shabab fighters march with their weapons during military exercises on the outskirts of Mogadishu, Somalia in 2011. (photo creidt: AP/Mohamed Sheikh Nor)
Somalia terrorist group names new leader
By Abdi Guled
Two of 52 men accused of breaking laws covering obscenity and public morality cover their faces as they enter a state security court for their trial, in Cairo, Egypt on July 18, 2001. (photo credit: AP Photo/ File)
7 arrested in Egypt for homosexuality
By AP
A nurse wears protective clothing as he demonstrates the facilities in place at the Royal Free Hospital in north London on August 6, 2014, in preparation for a patient testing positive for the Ebola virus (Photo credit: Leon Neal/AFP)
Israeli company says it can produce experimental Ebola drug

Read more: Islamic State said to be coaching Sinai militants | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/islamic-state-reportedly-coaching-sinai-militants/#ixzz3CZquSjKr
7 arrested in Egypt for homosexuality. Court orders suspects be physically examined, accuses them of ‘debauchery,’ after video emerges of same-sex wedding. By AP September 7, 2014, Two of 52 men accused of breaking laws covering obscenity and public morality cover their faces as they enter a state security court for their trial, in Cairo, Egypt on July 18, 2001. (photo credit: AP Photo/ File) Two of 52 men accused of breaking laws covering obscenity and public morality cover their faces as they enter a state security court for their trial, in Cairo, Egypt on July 18, 2001. Newsroom. Related Topics. Egypt homosexuality. same-sex marriage. CAIRO — Egypt’s top prosecutor ordered Saturday seven men detained and physically examined over accusations of “debauchery,” a charge often leveled at gays, after a video emerged of a same-sex wedding party, the state news agency reported. A statement from the prosecutor’s office said the suspects are also accused of broadcasting footage that “violates public decency,” ordering them detained for four days and urging investigators to refer them to trial swiftly “to protect social values and mete out justice.” In Egypt, consensual same-sex relations are not explicitly prohibited, but other laws have been used to imprison gay men in recent years, including “debauchery” or “shameless public acts.”
In April, four men were convicted and sentenced to eight years in prison for debauchery after holding parties that involved homosexual acts where women’s clothing and makeup were found. In 2001, Egypt grabbed world attention when 52 men were arrested in a police raid on a Nile boat restaurant and accused of taking part in a gay sex party. After a highly publicized trial in an emergency state security court, 23 of the men were convicted and sentenced to prison terms of one to five years for immoral behavior and contempt of religion. In the Saturday case, the state news agency said that police are still looking for two more men involved in the incident. The statement described the video, which appeared online, as showing “a devilish shameless party” where two of the men were getting married. The prosecutor said the video dates back to April.
A video on news website Youm7 shows two men in suits putting rings around each other’s fingers and hugging as friends celebrate on a boat. The video footage had been edited to conceal the men’s faces.
Read more: 7 arrested in Egypt for homosexuality | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/7-arrested-in-egypt-for-homosexuality/#ixzz3CZrCLJAh
bisogna condannare ONU OIC, Arabia Saudita, LEGA ARABA, per crimini sharia contro, il genere umano! NON POSSIAMO TOLLERARE QUESTO NAZISMO SHARIA ] Egitto: fonti, miliziani Isis in Sinai, Militari si apprestano a lanciare massiccia offensiva. bisogna condannare ONU OIC, Arabia Saudita, LEGA ARABA, per crimini sharia contro, il genere umano! NON POSSIAMO TOLLERARE QUESTO NAZISMO SHARIA, QUALCUNO DEVE INCOMINCIARE A DIRE QUALCOSA! PERCHè, TUTTI I POLITICI OCCIDENTALI MASSONI FANNO FINTA DI NON VEDERE, CHE, IL VERO PROBLEMA DELLA QUESTIONE PALESTINESE è LA SHARIA? CON LA SHARIA TU DEVI MORIRE, TI DEVI ESTINGUERE! NON è POSSIBILE CONVIVERE PERCHé LA SHARIA, GUARDA a TE: il diverso? COME SI GUARDA ad UNO SChIAVO! ] Egitto: fonti, miliziani Isis in Sinai, Militari si apprestano a lanciare massiccia offensiva ] [ ISLAM DEVE PRENDERE L'ANTIPOLIO E LA SHARIA-POLIO DEVE MORIRE. QUESTO ORRORE ISLAMICO NAZISTA DELLA SHARIA, DEVE TROVARE UNA SOLUZIONE INTERNAZIONALE! COME ONU HA POTUTO TRADIRE I SUOI DIRITTI UMANI UNIVERSALI DEL 1948 FINO A QUESTO PUNTO? [ Siria: raid regime a Raqqa, 31 morti, Ondus, la metà delle vittime sono jihadisti dello Stato islamico]

ONU è LA PIù GRANDE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ]  Barrie Goldsmith · Top Commenter
 L'ONU è stato dirottato da 51 paesi musulmani che utilizzano leggi sui diritti umani a proprio vantaggio.
 Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
 ecco perché, satanisti e massoni, in ONU, hanno tradito il genere umano e ci hanno consegnati al massacro degli islamici!
 Eliyahu Ben Abraham · Top Commenter
 L'ONU e' adesso l'enemico dell'umanita
 Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
 Eliyahu Ben Abraham -- si! ONU è la più grande minaccia per la sopravvivenza del genere umano, perché ha calpestato i suoi stessi diritti umani fondamentali solenni universali, del 1948.. ONU è diventato un islamico terrorista https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion

https://www.youtube.com/watch?v=8xJQvAEIVA4&feature=gp-n-y
Chi siamo noi cristiani Iraq, Lorenzojhwh Unius REI Chi siamo noi cristiani Iraq. TUTTI COLORO CHE NON CONDANNANO LA SHARIA, SONO COMPLICI DEI SUOI OMICIDI! ] Nigeria: esplosione in scuola, vittime. In zona d'azione Boko Haram. Lo riferisce la stampa locale. 23 giugno 2014. LA SHARIA è IL TERRORISMO! Netanyahu, abbattere casa arrestato Hamas.. TUTTI I PALESTINESI, A MOTIVO DELLA SHARIA, DEVONO ESSERE TRASFERITI IN SIRIA, E NIENTE DI MENO! ]] [[ Militante palestinese arrestato per uccisione ufficiale polizia. 23 giugno 2014. Ordinata liberazione Meriam. ] ora deve essere abolita la legge di pena di morte per apostasia! [ Accusata apostasia per conversione a cristianesimo. Meriam: Corte Sudan ha ordinato sua liberazione. 23 giugno 2014. Il tribunale sudanese ha ordinato la liberazione della donna condannata per apostasia in seguito alla sua conversione al cristianesimo. Lo riferisce Antonella Napoli dell'associazione Italia for darfur, riportando un messaggio di Khalid Omer Yousif, presidente dell' Ong Sudan chance now.
youtube. -- tu stai facendo della pubblicità, sessualmente troppo allusiva! sistema bikini libero, il primo browser game 3D
QUINDI, NON C'è LA CERTEZZA DI CHI è STATO IL RESPONSABILE! POTREBBERO ESSERE STATI GLI JIHADISTI, CHE ISRAELE PROTEGGE E CURA NEI SUOI OSPEDALI! ]] He said the shooting was deliberate. "This was an intentional attack, not errant fire," he said, adding that the target was a vehicle delivering water. poiché, questo attacco, non è negli interessi di Assad, quindi, potrebbe non essere stato lui? e se, fossero stati gli jihadisti sunniti, con i micidiali missili, che,USA ha dato loro, CON LO SCOPO, di danneggiare la Siria, ulteriormente? POI, GLI JIHADISTI SAUDITI ORA STANNO A RIDERE! ]] Moshe Yaalon, Vows 'Harsh' Response to Attacks from Syria.
tutto il satanismo, 322, dei massoni, farisei Illuminati, Spa FMI NWO NATO ONU, che gli americani hanno sollevato nel mondo sharia OCI LEGA ARABA ] Iraq: centinaia di soldati decapitati e impiccati. Kerry a Baghdad. Missione segretario Stato Usa fa parte di un tour nella regione. 23 giugno 2014. In Iraq "centinaia di soldati sono stati decapitati e impiccati a Salahaddin, Ninive, Dilaya, Kirkuk e nelle zone dove si trovano i jihadisti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis)
Convivere è peggio che uccidere', bufera su parroco novarese. [[ quello che è inaccettabile, è che ANSA, come foto di questo articolo abbia usato il pseudo matrimonio di una coppia di lesbiche in una chiesa buddista! ]] PSEUDO PERCHé SOLTANTO L'UNIONE DI UN UOMO ED UNA DONNA POSSONO ESSERE UN MATRIMONIO! ]] La replica del Vescovo, è un paragone inaccettabile. NOVARA 23 giugno 2014 [[ OVVIAMENTE IL VESCOVO HA RAGIONE, c'è virtù nella convivenza, sempre, anche se è la convivenza di due gay! ] convivere è peggio che uccidere. Questa l'opinione del parroco di Cameri, don Tarcisio Vicario, che, con il bollettino consegnato durante la messa della domenica, ha fatto saltare dalla sedia non pochi parrocchiani. Per il sacerdote, l'omicidio è un "peccato occasionale", che può essere cancellato con "un pentimento sincero"; [[ questo parroco ha dimenticato, che, i 10 comandamenti, sono strutturati in forma gerarchica, quindi, non uccidere è il 4° comandamento, mentre, la convivenza, viola i comandamenti successivi, quasi tutti! ma, non sempre, la convivenza, in circostanze particolari, può essere anche una virtù! ]] diverso invece il caso di chi convive come anche, chi "si pone al di fuori del sacramento contraendo il matrimonio civile", perché, secondo il parroco "vive in una infedeltà continuativa".

eppure, una civiltà, della Fratellanza Universale, risolverebbe tutti i problemi, ma, è stato Rothschild, che, ha detto: "NO!", perché, lui vuole continuare a rubare il signoraggio bancario! ]] [[ Oltre 20 feriti negli scontri tra serbi e albanesi nel nord del Kosovo ok! questi jihadisti, mandati dalla LEGA ARABA ONU UE USA, NATO, hanno fatto la pulizia etnica dei cristiani del Kosovo, INOLTRE, tutti sono pieni di offese e rancori nel mondo! eppure, non bisogna lasciarsi prendere dall'odio.. perché, è quello che Rothschild vuole ottenere, per seminare la guerra mondiale! ]] 13 novembre 2013, Arrestati sei componenti del gruppo Jihad in Kosovo. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni http://youtu.be/8xJQvAEIVA4 /watch?v=8xJQvAEIVA4&feature=gp-n-y
https://www.facebook.com/Netanyahu -- e circa, i bambini partoriti in segreto, dalle sataniste, e immolati sull'altare di satana, e circa, il fatto che, proprio lui: 187AudioHostem, lui non aveva figli, io lo ho rimproverato: ma, lui mi ha detto: "tu mi devi capire..." come a dire, "chi può dire, di chi è, cioè, a chi appartiene il figlio di una puttana di satana?" https://www.youtube.com/channel/UC8u_WyBE-zwW2WCQF8GxVmQ/discussion

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Benjamin Netanyahu --- senza contare tutti i bambini che, le sataniste partoriscono in segreto? circa: 200.000 persone vengono immolate sull'altare di satana, ogni anno: 1. 150.000 in USA; 2. 30.000 in Germania; 3. 15.000 in Francia, 10.000 in Inghilterra, ecc.. Questa è la organizzazione transanazionale della CIA.. e questi dati, io non li ho inventati, sono dati ufficiali! POI, poiché, nessuno viene mai incriminato per questi delitti, poi, è proprio la CIA, che li commette, e sono i nostri servizi segreti, che li commettono, in tutta la NATO, ed oltre, come anche nell'America Latina! in realtà i satanisti culto organizzazione governativa, si espandono in tutti i Governi, infatti nessun Governo vuole denunciare il Signoraggio Bancario, Spa FMI, Banca Mondiale, che rothschild ha rubato, perché? https://www.youtube.com/channel/UC8u_WyBE-zwW2WCQF8GxVmQ
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
Ryan Osborn, 2 settimane fa. Believe Jesus Christ is your savior for your sins. Jesus Christ is God Almighty in the Flesh. This is the Gospel, believe Jesus Christ sprinkled his shed precious blood and died for you and all of your sins on the cross, he was buried and he rose again from the dead three days later from God's Power and you will be saved and you are now a born again Christian and you will go to Heaven forever. It matters not how much you have sinned in the past, present and in the future. Good works do not save you, only Jesus blood saves you forever. John Ch. 3,16, Romans Ch. 3,25 and 5,9. The Authorized King James Version Bible.
ShalomGerusalemme ] google youtube -- tutti i miei siti blogger, di cui ho salvato la password sul computer, con windows7 sono stati ackerati a spam!
========================
GOOGLE 322 NSA YOUTUBE CIA DATAGATE 666 --- TUTTI I MIEI 40: BLOGGERS SONO STATI ACKERATI (Tutti con password da 30 caratteri), ed a tutti loro è stato rimosso la verifica del doppio passaggio! QUESTO CRIMINE? LO POTEVI FARE SOLTANTO TU! Poi, voi avete messo lo spam pericoloso per rubare la identità delle persone, così costringere google a chiudere i miei siti! PROPRIO VOI SIETE I PIù PERICOLOSI CRIMINALI SATANISTI DEL PIANETA! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
Lorenzo Scarola A Benjamin Netanyahu --- TU puoi dire tu a youtube, che, io in questo mio canale, https://www.youtube.com/user/shoahtolosavsimfnaz/discussion
io non posso più accedere, da quando mi hanno cancellato, il canale gemello MrUniusREI? [ shoahtolosa666imfnazi@gmail.com ]
TU RICORDERAI COME A TOLOSA CI FU LA STRAGE DEI BAMBINI EBREI RECENTEMENTE, qualche anno fa! Poi, ovviamente, io ho sempre dato a Rothschild la usurocrazia mondiale, la colpa di ogni antisemitismo nel mondo! Non ti posso raccontare, come, per più di un anno, pur avendo la password, io non riuscivo ad entrare in questo canale: in nessun modo.. ed infatti, non è disponibile per me, ancora oggi!
ShoahTolosaVsIMFnaz
www.youtube.comhttp://shoahtolosavsimfnazi.blogspot.it/ I am very discreet and reserved: respectful and understanding: very tolerant: living in the shadow of my majesty? It...
USA UE CIA 322 NATO, SHARIA NAZI ONU, KIEV BILDENBERG MASSONI SATANISTI ANTICRISTI, CRIMINALI INTERNAZIONALI, SISTEMA MASSONICO, USUROCRAZIA ROTHSCHILD, SPA FMI FED BCE NWO, MERDA: SONO LA PECE DELL'INFERNO! CHE LORO FARANNO DI TUTTO PER SABOTARE LA PACE? NESSUNO LO DUBITAVA, QUESTA SPORCA GUERRA DI GENOCIDIO DEI RUSSOFONI è INIZIATA CON UN COLPO DI STATO, POGROM DI ODESSA E CON CECCHINI DELLA CIA CHE HANNO UCCISO 100 PERSONE A MAIDAN, E CHE NON SONO STATI ANCORA PRESI! POI HANNO USATO I MISSILI BALISTICI CONTRO IL LORO POPOLO, E CALPESTANO, TUTTE LE LEGGI, IMPUNEMENTE, PERCHé I FARISEI SALAFITI SONO I PADRONI DEL MONDO, CHE DISINTEGRERANNO ISRAELE! ] [ MARIUPOL (UCRAINA), 6 SET - Alcune forti esplosioni sono state udite stasera - all'indomani della tregua siglata fra Kiev e ribelli filorussi - nella zona est di Mariupol, città portuale nell'Ucraina orientale, come ha constatato l'Afp sul posto. Una colonna di fumo e fiamme si è poi levata all'orizzonte in una zona in cui si trova fra l'altro un posto di controllo delle forze governative ucraine.
Lina P Meniaikina · Top Commentator
gli abitanti di mariupol parlano dei sistemi artiglieristici Grad che gli ucraini stanno mettendo nei quartieri abitativi. la croce rossa internazionale non ha potuto oggi distribuire gli aiuti umanitari a lugansk a causa di bombardamenti ucraini. gli usa vogliono le sanzioni e la guerra in europa. niente da fare ((
====================
CONTRO GLI ISLAMICI SHARIA è ARRIVATO IL MOMENTO DI DIVENTARE VERAMENTE DRASTICI! SONO LORO CHEHANNO DETTO: "SE NON MI UCCIDI SUBITO? IO TI UCCIDERò, DOPO, NEL MONDO, DEVO STARE SOLTANTO IO: SHARIA A TUTTI! " ] [ 'Assassino del Museo ebraico di Bruxelles è stato torturatore IS'. Giornalista francese che è stato tenuto in ostaggio dagli estremisti in Siria identifica il pistolero Mehdi Nemmouche come uno dei suoi rapitori. Da staff AP e tempi d'Israele 6 settembre 2014, una foto pubblicata su 1° giugno 2014 illustrato il pistolero sospettato di 29 anni in attacco Bruxelles Museo ebraico, cittadino algerino-francese Mehdi Nemmouche. Un giornalista francese che ha tenuto in ostaggio per mesi dagli estremisti in Siria identificato uno dei suoi rapitori sabato come un francese sospettato di più tardi uccidendo quattro presso il Museo ebraico di Bruxelles, dicendo il militante aveva preso gioia sadica nel maltrattano i prigionieri. Nicolas Henin ha detto che ha sentito spesso Mehdi Nemmouche, chi ha detto che era tra i suoi rapitori da luglio 2013 al dicembre 2013, torturare i siriani che erano detenuti nel seminterrato ex ospedale stesso. Una volta, Henin ha detto ai giornalisti, Nemmouche lui un pugno in faccia e poi ha mostrato i suoi guanti. "Era molto orgoglioso, mi dice ' hai visto questi guanti moto? Li ho comprati solo per voi, a voi pugno in faccia. Ti è piaciuto loro?' Che riassume la personalità violenta e provocatoria di Mehdi Nemmouche che ho visto spesso,"ha detto Henin. Henin ha organizzato la conferenza stampa il sabato dopo le informazioni è venuto fuori in pubblicazioni francesi Le Monde e Le punto. Ha detto che era infelice, che era diventato pubblico. Henin è stato tenuto per un tempo con i giornalisti americani di James Foley e Steven Sotloff, entrambi decapitati dagli estremisti del gruppo islamico dichiari nelle ultime settimane. Fu rilasciato nel mese di aprile con altri giornalisti francesi che avevano tenuti dal giugno 2013. Nemmouche è stato in custodia dal suo arresto in Francia subito dopo l'uccisione di Bruxelles a maggio. L'attacco cristallizzato paure dei governi europei che europei che unirsi combattenti radicali in Siria potrebbero tornare alla fase di attacchi in casa. "Sembrava a noi che egli non ha lasciato per la Siria a causa di alcuni ideali grand ma, soprattutto, a lasciare il segno, di effettuare un percorso omicida che egli aveva tracciato," ha detto Henin. Avvocato di Nemmouche, Apolin Pepiezep, interrogato l'ultimo account, dicendo il che suo cliente è stato mai interrogato circa gli ostaggi. Sicurezza superiore della Francia ufficiale, Bernard Cazeneuve, ha confermato che Nemmouche era stato identificato come un rapitore e ha detto che l'informazione è stata passata agli investigatori. Henin ha detto che egli riconobbe Nemmouche da registrazioni audio e video, dopo l'arresto dell'indagato alle riprese di Bruxelles. Autorità francesi dicono che ci sono alcune 900 persone dalla Francia, che sono stati implicati in jihad nella regione della Siria. Diverse decine sono stati uccisi. Nemmouche è in custodia dal suo arresto in Francia subito dopo l'uccisione di Bruxelles a maggio. L'attacco cristallizzato paure dei governi europei che europei che unirsi combattenti radicali in Siria potrebbero tornare alla fase di attacchi in casa. Liberato l'ostaggio francese che Nicolas Henin arriva presso la base aerea militare Villacoublay, fuori Parigi, domenica 20 aprile 2014. "Quando Nemmouche non cantava, era tortura," ha scritto la Henin. "Era parte di un piccolo gruppo di francesi cui visite vuoi terrorizzare 50-odd siriani prigionieri detenuti nelle celle nelle vicinanze". "Ogni sera i colpi avrebbe cominciato piovere nella stanza, dove stavo anche interrogato. La tortura durò tutta la notte, fino a preghiere di alba". Parlando con l'Associated Press il mese scorso, Henin descritto come Foley aveva subito il trattamento più duro da carcerieri a causa della sua cittadinanza, ma sempre educati con coraggio e dignità. Lui e gli altri giornalisti francesi rilasciati in aprile descritto che si terrà a circa 10 luoghi sotterranei della prigionia, per lo più con altre persone. Ma hanno non mi dilungherò su alcuni dettagli della prigionia a causa delle potenziali conseguenze per gli ostaggi ancora tenuti.
Leggi di più: 'assassino di Bruxelles Museo ebraico era IS torturatore' | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/brussels-jewish-museum-shooter-was-member-of-islamic-state/#ixzz3CcGwwFmF
‘Brussels Jewish Museum killer was IS torturer’. French journalist who was held hostage by extremists in Syria identifies gunman Mehdi Nemmouche as one of his captors. By AP and Times of Israel staff September 6, 2014, A picture released on June 1, 2014 shows the 29-year-old suspected gunman in the Brussels Jewish Museum attack, French-Algerian citizen Mehdi Nemmouche. A French journalist held hostage for months by extremists in Syria identified one of his captors Saturday as a Frenchman suspected of later killing four at the Brussels Jewish Museum, saying the militant had took sadistic delight in mistreating prisoners. Nicolas Henin said he often heard Mehdi Nemmouche, who he said was among his captors from July 2013 to December 2013, torturing Syrians who were being held in the same former hospital basement. Once, Henin told reporters, Nemmouche punched him in the face and then showed off his gloves. “He was very proud, telling me ‘You saw these motorcycle gloves? I bought them just for you, to punch you in the face. Did you like them?’ That sums up the violent and provocative personality of Mehdi Nemmouche that I frequently saw,” Henin said. Henin arranged the news conference on Saturday after the information came out in French publications Le Monde and Le Point. He said he was unhappy that it had become public. Henin was held for a time with American journalists James Foley and Steven Sotloff, both beheaded by extremists from the Islamic State group in recent weeks. He was released in April with other French journalists who had been held since June 2013. Nemmouche has been in custody since his arrest in France soon after the Brussels killing in May. The attack crystallized fears of European governments that Europeans who join radical fighters in Syria could return to stage attacks at home. “It seemed to us that he did not leave for Syria because of some grand ideals but, above all, to make his mark, to carry out a murderous path that he had traced,” Henin said. Nemmouche’s lawyer, Apolin Pepiezep, questioned the latest account, saying his client was never interrogated about hostages. France’s top security official, Bernard Cazeneuve, confirmed that Nemmouche had been identified as a captor and said the information was passed to investigators. Henin said he recognized Nemmouche from video and audio recordings after the suspect’s arrest in the Brussels shooting. French authorities say there are some 900 people from France who have been implicated in jihad in the Syria region. Several dozen have been killed. Nemmouche is in custody since his arrest in France soon after the Brussels killing in May. The attack crystallized fears of European governments that Europeans who join radical fighters in Syria could return to stage attacks at home. Released French hostage Nicolas Henin arrives at the Villacoublay military airbase, outside Paris, Sunday April 20, 2014. “When Nemmouche was not singing, he was torturing,” wrote Henin. “He was part of a small group of Frenchmen whose visits would terrify the 50-odd Syrian prisoners held in the cells nearby.”
“Every night the blows would start raining down in the room, where I was also interrogated. The torture lasted all night, until dawn prayers.” Speaking to The Associated Press last month, Henin described how Foley had endured tougher treatment from captors because of his citizenship, but always behaved with courage and dignity. He and the other French journalists released in April described being held in about 10 underground places of captivity, mostly with other people. But they did not elaborate on some details of captivity because of potential consequences for hostages still being held.
Read more: 'Brussels Jewish Museum killer was IS torturer' | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/brussels-jewish-museum-shooter-was-member-of-islamic-state/#ixzz3CcGwwFmF
Google Traduttore ] [ translate.google.it/ ] Tu smetti di essere offeso, contro di me, per tutte le brutte parole, che, io ti ho detto, e tu non ne fare un fatto personale: come se, io sono arrabbiato, veramente, contro qualcuno, altrimenti, i tuoi peccati, le tue complicità inevitabili, con il sistema massonico: ti schiaccieranno, e tu ti ammalerai, e poi, cose cattive succederanno nella vostra vita! io non gioisco a vedere le creature soffrire! DI CHI IO POSSO, PARLARE BENE, SE, IL SISTEMA MASSONICO HA PORTATO AL MARCIUME ANCHE I SANTI NELLA CHIESA?! il MIO DOVERE è QUELLO DI PARLARE MALE, IL TUO DOVERE è QUELLO DI CERCARE LA SANTITà, E LA VIRTù, CHE TI è POSSIBILE di raggiungere, perché, la scure è stata posta alla radice dell'albero, e tutti dovrebbero prepararsi a morire! Smettila di odiarmi, perché, io non uso più il tuo traduttore, io della tecnologia aliena: A.I. intelligenza artificiale, di google, come, io mi posso fidare, ancora? https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
Roberto Sala TU VIVI CON ME, E MUORI AL MONDO DELLE TENEBRE, DOVE TUTTO è VANITà! ] Oltre 20 feriti negli scontri tra serbi e albanesi nel nord del Kosovo ok! questi jihadisti, mandati dalla LEGA ARABA ONU UE USA, NATO, hanno fatto la pulizia etnica dei cristiani del Kosovo, INOLTRE, tutti sono pieni di offese e rancori nel mondo! eppure, non bisogna lasciarsi prendere dall'odio.. perché, è quello che Rothschild vuole ottenere, per seminare la guerra mondiale! ]] 13 novembre 2013, Arrestati sei componenti del gruppo Jihad in Kosovo. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni http://youtu.be/8xJQvAEIVA4 /watch?v=8xJQvAEIVA4&feature=gp-n-y

Benjamin Netanyahu - Un ateo, o una persona di una qualsiasi religione, si rivolge ad uno uomo: che, lui dice di essere un ministro di Dio. MA, QUESTO PSEUDO MINISTRO DI DIO GLI FA DEL MALE, LO UCCIDE, allora certamente è un fariseo usuraio, un salafita islamico sharia culto, un figlio del demonio, un ministro di satana.. certo, lui non è un ministro di Dio, se, non è capace di fare del bene a tutti! [ Auspico nuovi trionfi ed un Argine alla Mafia Bancaria Un Abbraccio affettuoso a tutti
Benjamin Netanyahu --- Dio è infinito amore: quindi, soltanto Dio è un amore perfetto! Anche quando, tutto era perfetto: nel paradiso terrestre, noi c'eravano tutti li, cioè, noi eravamo 120miliardi di persone, nel paradiso terrestre! Mentre, nella Sala del Trono di JHWH, c'erano 120miliardi di Angeli, e in quel momento, nessuno aveva peccato, o aveva disubbidito in modo volontario, ancora! Poiché, nessuna creatura è infinita, e nessuna creatura: può corrispondere ad un amore infinito che JHWH, dare a tutti, quindi, inevitabilmente, anche la più perfetta delle creature deve peccare inevitabilmente! ma, il peccato involontario: non offende il nostro Onnipotente perfettissimo Creatore.. ecco perché, umiltà e la gratitudine, sono l'atteggimanto che, ogni creatura dovrebbe avere verso il Suo Creatore!! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
Benjamin Netanyahu - JHWH è così perfetto, ed è così giusto, che, lui non potrebbe mai condannare noi: a subire il peccato originale, soltanto, perché, sono stati i nostri genitori, che, hanno peccato! In verità: "ognuno di noi ha peccato personalmente, nel Paradiso terrestre, per essere, noi tutti decaduti in questa dimensione tridimensionale" TUTTAVIA, ALCUNI DI NOI HANNO PECCATO, PER PROVA DI AMORE, PER GELOSIA DI AMORE.. poiché, Lucifero aveva contestato a Dio, il dono che, lui faceva, di voler partecipare la sua Natura Divina, ad alcuni soltanto, ma, nessuno può sapere il futuro dei pensieri di Dio, Quindi Lucifero si è offeso soltanto, non si è fidato di Dio, e non ha avuto fiducia nei futuri pensieri di Dio, non ha saputo aspettare, si è offeso soltanto.. ora, tutti sanno che, gli angeli sono perfetti e non si possono pentire delle proprie azioni! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
Benjamin Netanyahu --[ non c'è nessuno in tutto il mondo che può accusare me di avere fatto qualcosa di sconveniente, perché, soltanto Dio può vedere i miei peccati nel santuario della mia coscienza!! ]-- https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ] ha riportato in evidenza, la pagina di un anno fa, ma, io ricordo che è passato molto più tempo! (per vendicarsi contro di me, per quello che, io ho detto contro, i satanisti della Cia ) ] questa era una pagina di grande ambiguità, perché, 4 satanisti (2 americani, 1 tedesco, ed 1 italiano) erano presenti sempre, a fare i troll, contro, di me, per disonorare la mia posizione di Unius REI [ Abu Antar [ è soltanto, un musulmano bugiardo ipocrita, lussurioso, dei servizi segreti Iran Siria, che, diceva di essere un cristiano, ed io ho scoperto e denunciato la sua ambiguità, tuttavia, lui non è un ragazzo cattivo! ed è vero, che, per un certo periodo, io ho pensato, che, lui Abu Antar poteva essere una ragazza! e questo era un equivoco, che una persona onesta non avrebbe dovuto strumentalizzare. Ma, lui Abu Antar, è sempre voluto rimanere, un mio nemico, per avere preferito di fare l'amico con i satanisti, piuttosto che, di fare l'amico con me, mi ha calunniato di essere gay! Ecco perché: massoni, islamici e satanisti sono alleati, tra di loro, per fare del male ai cristiani.. quindi, Israele è in trappola ] Synnek1 [ 1 year ago ] God Made A Farmer...? SATAN made the Mortgage? ] era l'ex-Direttore di Youtube, oggi 187Audiohostem. ] TheVArious7, zb3, IhatenewLayout, ecc.. (spesso la stessa persona cambiava canale) sono satanisti, ma, IhatenewLayout, lui è DATAGATE, entra, nei siti di chi vuole, e mi segue tutt'ora, continuamente, IhatenewLayout e Synnek1 hanno dimostrato di vedere nella mia vita, cose che, non avrebbero mai potuto vedere!.. ma, nessuna calunnia contro di me, potrebbe essere dimostrata! e se fosse stata dimostrata? io non sarei arrivato qui, ora!

dobbiamo essere logici, non è il topo (Russia Dombass) che ha interesse a fare la guerra con il gatto (NATO).. questi satanisti della CIA devono essere cacciati dalla Europa, oppure, tutta la Europa brucerà! AL DI SOPRA DI TUTTO DOBBIAMO CAPIRE CHE I POPOLI VANNO ASCOLTATI. INFATTI, questa è la democrazia! Se noi diciamo russofoni? poi, non diciamo ucraini! QUINDI, SONO DUE NAZIONI DIVERSE, LE VOGLIAMO CONFEDERARE IN QUALCHE MODO? MA, SONO DUE NAZIONI DIVERSE, CHE, I SATANISTI NATO CIA HANNO FATTO SCORRERE TROPPO SANGUE! QUINDI, ora, SI DEVONO SEPARARE!
ShalomGerusalemme
Benjamin Netanyahu --- questo deve essere compreso, coloro che, hanno assemblato i documenti per fare la Torà? sono stati gli stessi farisei Sacerdoti del Tempio di Gerusalemme, che, hanno scritto il Talmud! Mai, Noè avrebbe potuto maledire i figli di Cam, cioè, maledire i camiti, gli africani, in eterno... E facile per me scoprire quelli che sono i veri sentimenti di Dio! Questi Farisei hanno fatto del male al genere umano in una maniera satanica! Mai un ministro di Dio, come Noé, potrebbe maledire i figli di qualcuno, e men che meno i suoi nipotini stessi! TUTTI I FARISEI USUROCRATICI ROTHSCHILD DEVONO ESSERE SOPPRESSI! QUESTA è STATA LA SOFFERENZA, CHE, HA PORTATO IL RE SALOMONE NELLA TOMBA! IL MALE CHE, QUESTI PERVERTITI MASSONI BILDENBEG FARISEI FMI SPA Banca Mondiale, usurai, HANNO FATTO AGLI EBREI E A TUTTI I POPOLI? è un male INCALCOLABILE! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
ShalomGerusalemme
Benjamin Netanyahu - oggi i satanisti di youtube mi hanno fatto questo regalo! a satana piace combattere, lui crede di poter vincere, ma, non vincerà! non è possibile vincere Unius REI!
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
DIVINEDxHYDRO
1 year ago
uhhhhh, do you guys even realize the "Date Joined" on Youtube? ahah. probably some kid hacking youtube.
Synnek1
1 year ago
Abu Antar = Double Agent
Synnek1
1 year ago
YOU will become the>>>>>>>>>>>ENEMY!
Abu Antar
1 year ago
derp v
zb3
1 year ago
I still can comment losers.
Abu Antar
1 year ago
The newest layout sucks. This website sucks. Hopefully google loses its userbase like Myspace. They deserve it.
Atrexitive
1 year ago
STOP THE NEW LAYOUT!!!!!!!!!! OR I QUIT YOUTUBE
Synnek1
1 year ago
>;-)
Abu Antar
1 year ago
No. Sorry to let you down.
Synnek1
1 year ago
[REVELATION 5:6]
Synnek1
1 year ago
[ALLELUIA]
Synnek1
1 year ago
Al Qaeda is coming via Canada AND Mexico!
Synnek1
1 year ago
[FREEDOM ISN'T FREE]
Synnek1
1 year ago
I AM here because of: SATAN
Synnek1
1 year ago
I AM: [TERRORIST]
ShogunStudios
1 year ago
Okay, ANOTHER layout no one likes? No channel comments, no background, no way to view the user's videos without searching for it in the search bar.... Are you TRYING to drive your website into the ground or do you just really hate your users. It's fine if you do; just say the word and I'll gladly take my business elsewhere!
Vazmify
1 year ago
Please don't make us use the new channel layout! It's terrible!
Synnek1
1 year ago
[DOWN WITH AMERICA]
Synnek1
1 year ago
@Chronikic: You Pledge Allegiance to Nothing
=====================================
ShalomGerusalemme
funny ] QUINDI, finalmente, la LEGA ARABA HA DICHIARATO GUERRA A SE STESSA! INFATTI, CON LA GALASSIA JIHADISTA sharia a tutti, loro OIC LEGA ARABA HANNO UNA SHARIA ASSASSINA IN COMUNE! Infatti, prima hanno fatto il genocidio e poi, negando la libertà di religione, loro dichiarano che, è cosa buona e giusta, il genocidio, che, Maomettani, hanno fatto e che, loro Maomettani sharia, continuano a fare per apostasia! Poi, circa, il fatto di chi deve avere il potere? Questa questione, del potere non è una questione sostanziale! CHE POI SI SIANO MOSSI PERCHé IL SATANISTA KERRY (la vera tela del ragno Rothschild ) LO HA DETTO? QUESTO DOVREBBE FARE RABBRIVIDIRE ISRAELE! ] [ IL CAIRO, 7 SETtembre. Il leader della Lega Araba Nabil Al-Arabi ha chiesto ai paesi arabi di fronteggiare "militarmente e politicamente" i jihadisti dell'Isis, presenti in Iraq e in Siria. Al-Arabi ha lanciato l'appello in occasione di una riunione dei ministri degli esteri della Lega Araba, oggi al Cairo, all'indomani di una telefonata con il segretario di stato Usa John Kerry.
===============================
Abbas warns he may end unity with Hamas over Gaza rule. ‘Shadow government’ running the Strip, PA president charges; Hamas spokesman rejects ‘untrue, baseless’ accusations’. By AFP September 7, 2014, Palestinian Authority President Mahmoud Abbas addresses journalists as he meets with members of the Palestine Liberation Organization (PLO) on July 22, 2014 in the West Bank city of Ramallah Palestinian Authority President Mahmoud Abbas has threatened to break off a unity agreement with Hamas if the Islamist movement does not allow the government to operate properly in the Gaza Strip. His remarks came on the eve of talks in Cairo with Egyptian President Abdel Fattah al-Sisi and a key address to the Arab League nearly two weeks after a ceasefire ended a major 50-day confrontation with Israel in Gaza. “We will not accept the situation with Hamas continuing as it is at the moment,” Abbas said on arrival in the Egyptian capital late Saturday, in remarks published by official Palestinian news agency WAFA. “We won’t accept a partnership with them if the situation continues like this in Gaza, where there is a shadow government… running the territory,” he said. “The national consensus government cannot do anything on the ground,” he charged. But Hamas denounced his allegations as “baseless.” “Abbas’s statements against Hamas and the resistance are unjustified,” spokesman Sami Abu Zuhri said in a statement. “It is untrue, baseless and unfair to our people,” he said, indicating that Hamas representatives would meet “soon” with their counterparts in the rival Fatah movement to discuss fleshing out the reconciliation deal which was inked in April. Under the terms of the agreement, the Palestinians agreed to form an interim consensus government of technocrats, ending seven years of rival administrations in the West Bank and Gaza. The unity deal sought to end years of bitter and sometimes bloody rivalry between the Islamist Hamas movement and its Fatah rivals who dominate the West Bank-based Palestinian Authority. The new cabinet, which is based in Ramallah, took office on June 2, with Gaza’s Hamas government officially stepping down the same day. Despite the handover, Hamas has remained the de facto power in Gaza, with moves to implement the provisions of the unity agreement put on hold in the face of the deadly offensive which Israel launched on July 8. Read more: Abbas warns he may end unity with Hamas over Gaza rule | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/abbas-warns-he-may-end-unity-with-hamas-over-gaza-governance/#ixzz3CdyWjRV4
una terribile deflagrazione bellica, MONDIALE NUCLEARE, è nell'aria e i topi sciocchi: scappano! MA, DOVE SCAPPARE? se, TUTTO IL PIANETA QUESTA VOLTA è LA NAVE! CHI DIO HA DECISO CHE, DEVE SOPRAVVAVIVERE? SOLTANTO LUI POTRà SOPRAVVIVERE! ] io sono Unius REI, l'unico che, potrebbe fermare il conto alla rovescia della guerra mondiale nucleare! Rothschild, non può rischiare di fare bancarotta, con il suo Fondo Monetario Spa, la colpa di tutto è sua, ma, questo non dovrebbe mai apparire come tale! [ 7 SETtembre - Il 30% degli israeliani sarebbero disposti a emigrare in un altro Paese. Il 56% continuano invece ad escludere questa ipotesi. Lo rileva un sondaggio divulgato da Canale 2, secondo cui in Israele non esiste più uno 'stigma negativo' verso quanti lasciano lo Stato ebraico per cercare fortuna altrove. La disponibilità all'emigrazione sarebbe da collegarsi sia al conflitto a Gaza, sia alla delusione per lo scarso esito percepito dalle classi medie dopo la vasta protesta sociale di 3 anni fa.
https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
come esiste una piramide massonica occulta, che, Bush 322 Rothschild controllano: in nome di satana kERRY LaVEY, così, c'è una piramide occulta islamica, che, Arabia SAuDiTA controlla, in nome di Allah, che, aLLAH è il cognome di satana stesso: IL NOME DI LUCIFERO è SATANA ALLAH, in Sharia ONU! FINCHé, ESITE LA SHARIA? PALESTINESI SARANNO SOLTANTO: UNA TRUFFA, UNA PAGLIACCIATA, UN CAZZO NEL CULO, come tutta la galassia jihadista soltanto! ] [ Abbas avverte che egli può finire unità con Hamas sulla regola di Gaza. 'Governo ombra' in esecuzione la striscia, cariche di Presidente di PA; Portavoce di Hamas respinge le accuse 'false, infondate'. Di AFP 7 settembre 2014, Presidente autorità palestinese Mahmoud Abbas indirizzi giornalisti incontra con membri del organizzazione di liberazione della Palestina (OLP) il 22 luglio 2014 in città la Cisgiordania del Presidente autorità palestinese di Ramallah Mahmoud Abbas ha minacciato di rompere un accordo di unità con Hamas se il movimento islamista non consente al governo di operare correttamente nella striscia di Gaza. Sue osservazioni è venuto alla vigilia dei colloqui al Cairo con il Presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi e un chiave indirizzo alla Lega araba quasi due settimane dopo un cessate il fuoco ha concluso un importante confronto 50 giorni con Israele nella striscia di Gaza. "Non accetteremo la situazione con Hamas continua come è al momento", Abbas ha detto al suo arrivo nella capitale egiziana tardo sabato, nei commenti pubblicati dall'agenzia di stampa ufficiale palestinese WAFA. "Non accettiamo una partnership con loro se la situazione continua così a Gaza, dove c'è un governo ombra... in esecuzione sul territorio," ha detto. "Il governo di consenso nazionale non può fare nulla a terra," ha accusato. Ma Hamas denunciato le sue affermazioni come "senza fondamento". "Dichiarazioni di Abbas contro Hamas e la resistenza sono ingiustificate,"portavoce che Sami Abu Zuhri ha detto in una dichiarazione.""È falso, infondata e ingiusta alla nostra gente, ha detto, indicando che i rappresentanti di Hamas avrebbe incontrato"presto"con le loro controparti nel movimento Fatah rivale per discutere di ideare l'accordo di riconciliazione che fu firmato nel mese di aprile. Secondo i termini dell'accordo, i palestinesi hanno deciso di formare un governo ad interim di consenso dei tecnocrati, ponendo fine a sette anni di amministrazioni rivali in Cisgiordania e a Gaza. L'affare di unità cercò di fine anni di amara e a volte sanguinose rivalità tra il movimento islamista Hamas e i suoi rivali di Fatah, che dominano l'autorità palestinese basata sulla banca ad ovest. Il nuovo governo, che ha sede a Ramallah, assunse l'incarico il 2 giugno, con il governo di Hamas su Gaza ufficialmente dimissioni il giorno stesso. Nonostante il passaggio di consegne, Hamas è rimasto il potere de facto nella striscia di Gaza, con mosse di attuare le disposizioni dell'accordo unità mettere sul tengono a fronte il micidiale offensiva che Israele ha lanciato l'8 luglio. Leggi di più: Abbas avverte egli può finire unità con Hamas sulla regola di Gaza | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/abbas-warns-he-may-end-unity-with-hamas-over-gaza-governance/#ixzz3CdyWjRV4
=========================
Benjamin Netanyahu --- soltanto, il mio amore, di voler salvare, tutto, il Genere umano (senza nessuna motivazione: ideologica, religiosa, egoistica), mi ha fatto maturare questa, mia personalità universale, di Unius REI! ed ovviamente, JHWH mi ha dato diverse conferme, in diversi modi ] ma, mentre, io ero già terribile, per tutti i criminali satanisti, massoni islamici, materialisti, evoluzionisti, filosofi nichilisti, pervertiti, che, venivano a provare, di poter ottenere una impossibile vittoria, contro di me, di tipo soprannaturale, culturale, religioso, ecc.. cioè, prima io trovavo degli oppositori, in youtube, cioè, quando, io ero ancora lorenzoJHWH! ma, poi, una volta diventato Unius REI? poi, più nessuno, ha osato affrontarmi, o ha osato parlare dialogare con me, perché, il terrore si è diffuso per tutta la casa di satana! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
[ ONU TU SEI HAMAS! NELLE TUE SCUOLE ERANO I MISSILI, DALLE TUE SCUOLE SONO STATI SPARATI, E DALLE TUE SCUOLE SONO STATI COMMERCIATI, DISTRIBUITI! Ban KiMONO TU SEI UNA BETTOLA SHARIA INFERNALE DI UN NAZISTA ISLAMICO ASSASSINO, TU HAI UCCISO I DIRITTI UMANI UNIVERSALI DEL 1948, TU SEI LA PIù GRANDE MINACCIA DEL GENERE UMANO! ] TEL AVIV, 4 SETtembrw - I genitori di Daniel Tregerman - il bambino israeliano di 4 anni e mezzo ucciso nella sua casa del kibbutz Nahal Oz da un colpo di mortaio lanciato da Gaza - hanno scritto al segretario generale Ban Ki moon protestando contro la Commissione di inchiesta Onu sui possibili crimini di guerra di Israele. "Alla Commissione non è stato chiesto di indagare, su come i terroristi abbiano sparato da scuole e da strutture Onu. Daniel è stato ucciso da membri di Hamas. Non è stata una morte accidentale".
============================
Bruno Chiusa · Di parma
Pietro Cacciatore,se parliamo civilmente, e non con il linguaggio dei tifosi, Lorenzo Scarola, ha semplicemente detto che è auspicabile una nazione federata, quando la convivenza tra diverse nazionalità,è incrinata da fatti di sangue, più o meno indotti da interessi esterni ( USA, UE, o, RUSSIA, non ha importanza. ).E' tanto scandaloso? Proprio tu, che vieni dalla Sicilia, dovresti sapere, che la tua regione, pur essendo Italia al 100%, gode di uno statuto speciale, riconosciutogli per evitare una sua richiesta di indipendenza. O dovremmo invece dire.... Siciliani ritiratevi nel vostro eden?
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Pietro Cacciatore IN URSS, c'erano i comunisti! IN RUSSIA, oggi, CI SONO I CAPITALISTI! TU HAI MAI ASCOLTATO UN VIDEO DELLO SCIENZIATO GIACINTO AURITI? FALLO, E POI NE RIPARLIAMO! noi siamo le false democrazie massoniche, senza sovranità monetaria, noi siamo diventati schiavi, animali, che devono essere macellati da satanisti anglo-americani usurocrazia mondiale! GLI SCHIAVI E GLI ANIMALI RICONOSCONO IL LORO PADRONE, MA, I NOSTRI PADRONI SONO INVIBILI, PERCHé I NOSTRI POLITICI SI SONO VENDUTI LO STATO NELLA MASSONERIA! I Bildenberg hanno distrutto le identità nazionali, e tu vivi nei cartoni animati, del lavaggio televisivo, del potere globale il Grande Fratello, che è satana!
==============================
devo andare a tinteggiare nelle scale.. lol. la mia tiranna mi chiama a dopo! ] circa un'ora fa
Anche Anna sostiene che sei al Top del Braccio e della Mente!
[ 16 minuti fa ]
mai, e poi mai, un discepolo (me) potrà essere più grande del suo maestro Direttore(tu), E NESSUNO VORRà DARE DEL BUGARDO A GESù CHE HA DETTO QUESTE COSE!.. per me tu sarai sempre il più grande!
[ adesso ]
Ti ringrazio delle tue lodi vespertine, ma la Tua funzione sociale sbaraglia le vecchie cariatidi come me! Appartengo ad una generazione, in via di estinzione, che ha registrato penosi fallimenti sia personali che collettivi! L'avvenire e' tuo e di coloro che come te, offrono alla comunita' una parola di speranza!

[ lol. ok! soltanto, un uomo che ha un cuore senza confini, potrebbe pensare, che io non sono pazzo! TI RINGRAZIO PER NON ESSERTI SCANDALIZZATO DI ME! ]
===================
Herman Van Rompuy del 33° jABULLON, Albert Pike, LaVey? NESSUN FOTOGRAFO AL MONDO RIUSCIREBBE ad ABBELLIRE LA PECE DELL'INFERNO! OGNI SUA PAROLA: deve PORTARE: almeno: 10.000 PERSONE AL CIMITERO! Non c'è nessuna lealtà nelle sue parole! i massoni hanno avuto più di 600 scomuniche dalla Chiesa Cattolica, e non certo per sbaglio! loro sono la sinagoga di satana usurocrazia mondiale rothschild Banca mondiale! PER LORO è INDISPENSABILE TROVARE LA GUERRA MONDIALE AD OGNI COSTO! è un po come Poroschenko cioccolata insanguinata, più parlano di pace, e più aumentano i bombardamenti! SOLTANTO LORO CIA 322 NATO, POTEVANO FARE MITRAGLIARE L'AEREO DELLA MALESIA DA UN CACCIA DI KIEV! ] BRUXELLES, 7 SETtembre - L'Ue è pronta a fare marcia indietro sulle nuove sanzioni contro la Russia se il cessate il fuoco nell'est dell'Ucraina dovesse tenere e nel caso inizino i negoziati di pace.
Alex Moskovits https://www.facebook.com/amoskovits No offense to anyone, even Italians don't understand my comments, because the Masonic occult powers: Pharisees Rothschild Spa FED usorocrazia ECB, IMF, are Satanic and occult powers! in fact, people still do not know to be slaves, that they buy their money, with own interest, that's why Freemasonry has betrayed the peoples! Facebook says that here, there are 8 comments for me, but yet I see you alone! SENZA, offesa per nessuno, anche italiani non capiscono i miei commenti, perché i poteri occulti massonici: farisei usorocrazia Rothschild Spa FED BCE, FMI, sono poteri occulti e satanici! infatti, i popoli non sanno ancora di essere degli schiavi, che, comprano ad interesse il proprio denaro, ecco perché la massoneria ha tradito, i popoli! Facebook dice che qui, ci sono 8 commenti per me, eppure io vedo solo te!
Vinicio Ciroldi, anche, i giusti, in Occidente, possono parlare è vero, ma, la loro voce, non sfonda il muro criminale del regime massonico! TU HAI FATTO UN GENOCIDIO, PERCHé IN UCRAIANA non ci sono soltanto ucraini, hai sentito parlare di russofoni, di suffragio universale, elezioni Costituzione del Dombass? COSA è LA DIFFERENZA PER TE TRA DITTATURA E DEMOCRAZIA? I RUSSOFONI HANNO SUBITO UN GOLPE SANGUINOSO E CRIMINI DI CECCHINI CIA A MAIDAN, che, tu non puoi fingere di non sapere! Li c'è un popolo, che nazi fascisti stanno reprimendo brutalmente! La Russia non ha i problemi imperialistici, che, ha la NATO, usurocrazia mondiale Rothschild! certo, la Russia teme l'accerchiamento e di non perdere posizioni strategiche, ma, di annessioni territoriali, in Ucraina la Russia non ha bisogno.. in Ucraiana c'è soltanto una questione morale, non si possono abbandonare i russofoni al genocidio della NATO! Non c'è nessuna invasione militare russa! Calunnie vanno dimostrate! certo ci sono dei volontari, come in tutte le guerre, ed i mercenari, assassini professionisti, della Ucraina? sono molti di più!
è un poco, come in Russia: "voi fate quello che volete privatamente, purché, non si sappia in giro!" TOTALMENTE PERFETTO: GAY IN PRIVATO, UOMINI NORMALI IN PUBBLICO!! ] IL CAIRO, 7 SET - Sette uomini sono stati arrestati in Egitto con l'accusa di "dissolutezza" per essere apparsi nel video di un "matrimonio gay", diffuso sui social network. Anche se la legge egiziana non vieta esplicitamente l'omosessualità, negli ultimi anni molte persone sono state condannate per "dissolutezza" dopo aver partecipato a feste omosessuali. Il video in questione mostra la coppia gay su una barca che naviga sul Nilo mentre celebra il matrimonio circondata da alcuni amici che festeggiano.
====================
    US, Iran unlikely to join against IS, says ex-Mossad chief. Open support for jihadist movement growing among Israeli Arabs, worrying local communities. By Stuart Winer September 7, 2014, Masked gunmen of the Islamic State group shooting seven men kneeling on the ground in front of them, in the aftermath of the group's takeover of the Tabqa air base in Raqqa province, Syria. A former head of the Mossad said he doesn’t envision any joint effort between US and Iran in dealing with the Islamic State group, despite their mutual interest in halting the jihadist group’s advances across Iraq and Syria. “The Iranians need to fight the Islamic State anyway, since they are a central factor in the survival of [Syrian President] Bashar Assad’s regime,” said Efraim Halevy in a Sunday interview with Army Radio. “The Iranians will do what is necessary whether the Americans approach them or not.” Although the US has already conducted numerous airstrikes in recent weeks, Halevy said it is still too early to see the American military deployed in a ground operation. However, alongside the continued intensive air assault, Halevy predicted widespread commando missions by US special forces.
“I think the Americans concluded that it wouldn’t look good to have a massive entry of military forces to Iraq or Syria to beat IS,” he said. “They are putting their trust in special actions with special forces, but in a wide scope. We are not talking about a few individual missions, but many missions of this kind.” Israel, he said, must also be alert to the situation, not so much because of the IS forces battling the Syrian army for control of areas right along Israel’s border in the Golan, but rather due to supporters of the group within its borders. “There are indications of sympathy for IS among Israeli citizens,” he said. “When there is a background of sympathy there is usually also individuals who go on to broader activities.” Israel also needs to keep an eye on Jordan and the Gaza Strip, he said, “even though in Gaza there is an effective deterrent to IS — Hamas.” A youngster holding an IS flag on the Temple Mount in Jerusalem. Last week Israel’s Channel 10 broadcast what it said was footage from a recent “Islamic State gathering” on the Temple Mount in Jerusalem. The report said the gathering underlined that Islamic State intends to focus on Israel in the future. A few days ago police in Nazareth removed several signs that quoted threatening verses from the Koran warning heretics that they will be dismembered, along with an Islamic State symbol, Ynet reported. One of the founders of the Islamic Movement in Israel, Abdullah Nimar Darwish, told Israel Radio that IS does not have any supporters among Israel’s Arab population.
However, the head of the southern faction of Islamic Movement in Israel, Sheik Hamad Abu Dabas, said that IS demands are reasonable — such as having an Islamic state — but its methods are raising fears in countries around the world. Arab and Western nations’ opposition to IS comes from a rejection of Sunni Muslims’ rights and demands, he asserted. “I think that IS is hurting itself when it films its sickening and cruel acts,” he said, but added that in his opinion, Israel and the US are no better. “I am against murders, but it is important to note that the methods of killing of Israel and the United States are no better than IS,” Dabas said. “The organization [IS] is making reasonable demands but with cruel methods. If it wasn’t for the dreadful methods of killing it would be possible to see IS as a jihadist movement by all accounts.” Avad Mansour, from the Arab town of Tirah, told Ynet there are a thousand supporters in his town alone.
“They are becoming dangerous people,” he said. “IS are not Muslims and they have no connection to Islam. Our religion respects all religious and ethnic groups, and not like they are doing. IS is sullying the name of Islam and its history. They are robbers, rapists, persecutors. Where is that written in the Koran?” If it comes to a fight, some are ready to join the IDF to beat the jihadist threat. Wadi Ara resident Ahmad Masoura said that there is growing concern in his town too. “IS is worrying all of us,” he said. “We are against joining the IDF [in principle] but in recent days I have heard a lot of young people who are prepared to join the IDF to fight against IS” Masoura added that he was upset there have not been more local demonstrations against IS. Read more: US, Iran unlikely to join against IS, says ex-Mossad chief | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/us-iran-unlikely-to-join-against-is-says-ex-mossad-chief/#ixzz3CeRKFHzT
SONO TUTTE STRONZATE! SENZA GENOCIDIO E SENZA NAZISMO? OGGI NON ESISTEREBBE, NE LA LEGA ARABA, DI 51 NAZIONI CRIMINALI, E NEANCHE esisterebbe un ISLAM DEL FALSO PROFETA ESOTERICO! UCCIDONO GLI ISLAMICI ISIS, ecc.., SOLTANTO PER NASCONDERE IL FATTO CHE, ANCHE LORO SONO DEGLI ISLAMICI sharia NAZISTI SENZA DIRITTI UMANI, E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, UN CANCRO CHE DEVE ESSERE ESTERPato, AL PIù PRESTO! ] Stati Uniti, Iran improbabile di unirsi contro IS, dice capo del Mossad-ex. Supporto aperto per movimento jihadista, crescendo tra gli arabi israeliani, preoccuparsi delle comunità locali. Da Stuart Winer 7 settembre 2014, uomini armati mascherati dello stato islamico gruppo tiro sette uomini in ginocchio a terra davanti a loro, a seguito dell'acquisizione del gruppo della base aerea di Tabqa nella provincia di Raqqa, Siria. Un ex capo del Mossad ha detto che lui non immaginare qualsiasi sforzo congiunto tra Stati Uniti e Iran nel trattare con il gruppo islamico dichiari, nonostante il loro interesse reciproco nell'arrestare i progressi del gruppo jihadista in Iraq e Siria. "Gli iraniani devono combattere lo stato islamico in ogni caso, dal momento che sono un fattore centrale per la sopravvivenza del regime di Bashar Assad [presidente siriano]," ha detto Efraim Halevy in un colloquio domenica con Radio dell'esercito. "Gli iraniani per fare ciò è necessario se gli americani li avvicinano o non." Anche se gli Stati Uniti ha già condotto numerosi attacchi aerei nelle ultime settimane, Halevy ha detto che è ancora troppo presto per vedere il militare americano distribuito in un'operazione di terra. Tuttavia, a fianco l'assalto continua aria intensa, Halevy predetto missioni commando diffusa dalle forze speciali degli Stati Uniti.
"Penso che gli americani ha concluso che non sembra bene avere un ingresso massiccio delle forze militari in Iraq o Siria battere IS," ha detto. "Stanno mettendo la loro fiducia in azioni speciali con forze speciali, ma in una portata larga. Non parliamo poche missioni individuali, ma molte missioni di questo tipo." Israele, ha detto, deve anche essere attenti alla situazione, non tanto a causa delle forze IS combattendo contro l'esercito siriano per il controllo di diritto zone lungo il confine di Israele nel Golan, ma piuttosto a causa di sostenitori del gruppo entro i suoi confini. "Ci sono indicazioni di simpatia per IS tra i cittadini israeliani," ha detto. "Quando c'è un fondo di simpatia ci è solitamente anche individui che vanno a più ampia attività." Israele ha anche bisogno di mantenere un occhio su Jordan e la striscia di Gaza, ha detto, "anche se a Gaza c'è un deterrente efficace per IS — Hamas." Un giovane tiene una bandiera è sul Monte del tempio a Gerusalemme. La scorsa settimana canale 10 di Israele trasmettere ciò che ha detto è stato filmato da un recente "stato islamico raccogliendo" sul Monte del tempio a Gerusalemme. Il rapporto dice che il raduno ha sottolineato che stato islamico intende concentrarsi su Israele in futuro. Pochi giorni fa la polizia a Nazareth rimosso parecchi segni che citato versi minacciosi da eretici avviso Corano che essi saranno essere smembrati, insieme ad un simbolo di stato islamico, Ynet segnalati. Uno dei fondatori del movimento islamico in Israele, Abdullah Nimar Darwish, detto Radio di Israele che è non ha alcun sostenitori tra la popolazione araba di Israele.
Tuttavia, il capo della fazione del sud del movimento islamico in Israele, sceicco Hamad Abu Davino, ha detto che IS richieste sono ragionevoli — come avere uno stato islamico — ma i suoi metodi sono sollevando timori in paesi del mondo. Opposizione delle nazioni arabe e occidentali a IS proviene da un rifiuto di Sunni Musulmani diritti ed esigenze, ha affermato. "Penso che si fa male quando esso film suoi atti crudeli e nauseante", ha detto, ma ha aggiunto che a suo parere, Israele e gli Stati Uniti non sono migliori. "Io sono contro gli omicidi, ma è importante notare che i metodi di uccisione di Israele e gli Stati Uniti non sono meglio è," Davino ha detto. "L'organizzazione [IS] sta facendo richieste ragionevoli, ma con metodi crudeli. Se non fosse per le terribili metodi di abbattimento sarebbe possibili vedere IS come movimento jihadista a detta di tutti." Avad Mansour, dalla città araba di Tirah, ha detto Ynet ci sono mille sostenitori nella sua città da solo.
"Stanno diventando persone pericolose," ha detto. "Si sono non musulmani e non hanno alcuna connessione con l'Islam. Nostra religione rispetta tutti i gruppi etnici e religiosi, e non come stanno facendo. È è deturpando il nome dell'Islam e la sua storia. Sono ladri, stupratori, persecutori. Dove è che scritto nel Corano?" Se si tratta di una lotta, alcuni sono pronti a unirsi l'IDF per battere la minaccia jihadista. Wadi Ara residente Ahmad Masoura dice che c'è crescente preoccupazione nella sua città troppo. "È tutto di noi, è preoccupante" ha detto. "Siamo contro unendo l'IDF [in linea di principio] ma negli ultimi giorni ho sentito un sacco di giovani che sono disposti a unirsi l'IDF per combattere contro IS" Masoura aggiunto che era sconvolto, non ci sono ulteriori manifestazioni locali contro IS. Leggi di più: Stati Uniti, Iran improbabile di unirsi contro IS, dice il capo del Mossad-ex | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/us-iran-unlikely-to-join-against-is-says-ex-mossad-chief/#ixzz3CeRKFHzT
==========================
Vinicio Ciroldi TU HAI DELLE IDEE TROPPO CONFUSE, CIRCA, LA UCRAINA PER ESSERCI STATO! COSì SECONDO TE, PUTIN HA PAGATO I CECCHINI DELLA CIA, di Maidan, PER FARE UN GOLPE A KIEV, CONTRO, I SUOI INTERESSI? il fatto è che, la democrazia è una buona scusa per satanisti massoni, e per islamici per prendere il potere! Poi, il popolo si può anche indottrinare! infatti, tu non sai che, i popoli del mondo hanno perso la sovranità monetaria, e che, sono schiavi, per questo, della usurocrazia mondiale di farisei talmud satanisti che uccideranno Israele?! ALTRIMENTI, NOI NON AVREMMO I BILDENBErG CHE, TU NON HAI VOTATO, E, noi NON COMPREREMMo, AD INTERESSE NEANCHE IL NOSTRO DENARO DA ROTHSCHILD! ecco perché noi stiamo tutti per morire velocemente nella guerra mondiale, ma, io non credo che, tu mi puoi capire, se, prima, tu non vedi i video dello scienziato Giacinto Auriti!
Yemen: ribelli sciiti in piazza a Sanaa, Accampati vicino a ministeri e lungo la strada per l'aeroporto ] OK! A QUESTO ISLAM PERVERTITO, di religione corrotta wahhabita salafita, tutti islamisti del sharia genocidio.. tutti escrementi del FALSO PROFETA Maometto esoterico, con rivelazione vagina pecora nove anni, BISOGNA TROVARE UNA SOLUZIONE, noi NON POSSIAMO, più VIVERE, tutti QUESTI ORRORI NEL 2014! SOLTANTO, LA CIA BUSH, 666 ROTHSCHILD, 322 KERRY, FANNO COSE PEGGIORI SULL'ALTARE DI SATANA.. MA, almeno, LE COSE CHE FANNO LORO? ALMENO NON LE SA NESSUNO!
=========================
    Hamas rebuilding rocket arsenal, Israeli official says. Not two weeks after truce in Gaza began, Islamist group said to be repairing its tunnels, smuggling arms from Sinai; defense officials reject allegations. By Raphael Ahren and Times of Israel staff September 7, 2014, A masked Palestinian gunman of the Popular Front for the Liberation of Palestine (PFLP), holds-up his rifle on September 2, 2014 in Gaza city during a rally to celebrate a week after the Egypt-mediated ceasefire between Israel and Hamas. Raphael Ahren Raphael Ahren is the diplomatic correspondent at The Times of Israel. Hamas has already begun rearming and rebuilding its attack tunnels, not two weeks into a month-long truce in the Gaza Strip, a senior Israeli official said on Sunday. His statements were swiftly rejected by unnamed defense officials. “We see that they’ve already started smuggling weapons into Gaza from Egypt, producing rockets and repairing the tunnels,” the senior official said, speaking on condition of anonymity. Citing intelligence information, the senior official said that Hamas’ ability to produce rockets has been severely hit, but added that about 40 percent of the terrorist group’s rocket creation facility has are still functional. However, defense officials on Sunday denied that the terror organization was rearming, and said they did not know where the senior official had received that information. “We don’t know of this information, and it is not clear to us on what the senior official’s [statements] are based on and from where he derived this information,” the sources said. Defense Minster Moshe Ya’alon said last week stood at roughly 2,000 rockets following nearly two months of fighting with Israel. At the end of this summer’s 50-day war with Hamas, Prime Minister Benjamin Netanyahu on August 27 said Israel dealt Hamas a “unprecedented” blow. Israel and the Palestinian factions in Gaza agreed to a one-month truce, during which time they’d negotiate a lasting ceasefire. It was not immediately clear how the report of Hamas’s rearming would affect the talks. “We destroyed thousands of rockets, rocket launchers, rocket production facilities and other weapons, arsenals, command and control positions, hundreds of command positions, hundreds.” While he admitted that it was “still too early to say” whether the operation’s objective — restoring calm to Israel’s cities for an extended period of time – was achieved, Netanyahu said the damage Hamas incurred and Israel’s ability, via border controls, to prevent their rearming, increase the chances that this goal will be achieved. Read more: Hamas rebuilding rocket arsenal, Israeli official says | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/hamas-rebuilding-rocket-arsenal-israeli-official-says/#ixzz3CeYSbKCa
anche quando, il petrolio non esisteva in Arabia SAUDITA? COMUNQUE, il commercio degli schiavi, e la predazione, PIRATERIA, GENOCIDI, garantivano enormi ricchezze! ADESSO, CON I SATANISTI KERRY 322 BUSH ROTHSCHILD FARISEI ANGLO-AMERICANI FMI, BANCA MONDIALE, USUROCRAZIA MONDIALE NATO NWO, CHE, SONO AMICI: DELLA OIC LEGA ARABA, E CON la ricchezza del PETROLIO, ORMAI, CONQUISTARE IL MONDO, è QUALCOSA CHE, SEMBRA MOLTO FATTIBILE! SOLTANTO ISRAELE, PUò FARE UN ATTACCO NUCLEaRE, CONTRO, LA LEGA ARABA E SALVARE IL MONDO, DALLA TERZA GUERRA MONDIALE, IN CUI CERTAMENTE, anche lui, VERREBBE DISTRUTTO! ] Hamas ricostruzione arsenale di razzo, funzionario israeliano dice. Non due settimane dopo la tregua a Gaza ha cominciato, gruppo islamista ha detto di essere riparando i suoi tunnel, il armi di contrabbando dal Sinai; funzionari della difesa respingono le accuse. Personale Raphael Ahren e tempi d'Israele 7 settembre 2014, un bandito mascherato palestinese del fronte popolare per la liberazione della Palestina (FPLP), detiene-up suo fucile su 2 settembre 2014 nella città di Gaza durante una manifestazione per celebrare una settimana dopo l'Egitto-mediato il cessate il fuoco tra Israele e Hamas. Raphael Ahren Raphael Ahren è il corrispondente diplomatico presso il tempi di Israele. Hamas ha già iniziato a riarmarsi e ricostruendo il suo attacco tunnel, non due settimane in una mese di tregua nella striscia di Gaza, un alto funzionario israeliano ha detto domenica. Le sue dichiarazioni furono rapidamente respinto dai funzionari della difesa senza nome. "Vediamo che hanno già iniziato a armi di contrabbando a Gaza dall'Egitto, producendo razzi e riparando le gallerie", ha detto l'alto funzionario, parlando a condizione di anonimato. Citando informazioni di intelligence, l'alto funzionario ha detto che capacità di Hamas' di produrre razzi è stato gravemente colpito, ma aggiunto che ha circa il 40 per cento del meccanismo di creazione del gruppo terroristico razzo sono ancora funzionali. Tuttavia, funzionari di difesa domenica ha negato che l'organizzazione del terrore era riarmo e ha detto che non sapevano dove l'alto funzionario aveva ricevuto tali informazioni. "Non sappiamo di questa informazione, e non è chiaro a noi su ciò che l'alto funzionario [istruzioni] è basati su e da dove deriva questa informazione, "hanno detto le fonti. Difesa Minster Moshe Ya'alon, ha detto la settimana scorsa si trovava a circa 2.000 razzi dopo quasi due mesi di lotta con Israele. Alla fine della guerra di 50 giorni questa estate con Hamas, primo ministro Benjamin Netanyahu il 27 agosto ha detto che Israele rappresentato Hamas un colpo "senza precedenti". Israele e le fazioni palestinesi nella striscia di Gaza hanno concordato una tregua di un mese, durante il quale essi avrebbero negoziato un cessate il fuoco duraturo. Non fu subito chiaro come il rapporto del riarmo di Hamas potrebbe influenzare i colloqui. "Abbiamo distrutto migliaia di razzi, lanciarazzi, impianti di produzione del razzo e altre armi, arsenali, posizioni di comando e controllo, centinaia di posizioni di comando, centinaia". Mentre ha ammesso che era "ancora troppo presto per dire" se obiettivo dell'operazione — ripristino calma nelle città di Israele per un periodo prolungato di tempo – è stato raggiunto, Netanyahu ha detto che i danni sostenuti di Hamas e la capacità di Israele, tramite i controlli di frontiera, per impedire loro di riarmarsi, aumentare le probabilità che questo obiettivo sarà raggiunto. Leggi di più: Hamas ricostruzione arsenale di razzo, funzionario israeliano dice | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/hamas-rebuilding-rocket-arsenal-israeli-official-says/#ixzz3CeYSbKCa
========================
per ottomani, uccidere un cristiano, è un dovere religioso! poi, L'ASSASSINO SGOZZATORE, o è tossicodipendente, o è malato mentale. ecc.. ma, questa è la verità, un proverbio medioevale dice: "mamma li turchi!" QUESTI MALEDETTI ISLAMICI, FIGLI DEL DEMONIO SHARIA MAOMETTO, HANNO IL GENOCIDIO DEI CRISTIANI NEI LORO GENI! ADDIRITTURA DURANTE UNA PARTITA DI CALCIO, CONTRO, GLI OCCIDENTALI, anche se stanno perdendo, ad un certo punto, I TURCHI URLANO PER FESTEGGIARE, UNA VITTORIA MILITARE AVVENUTA NEL MEDIO EVO, E LA FEDERAZIONE CALCISTICA NON LI HA ANCORA PUNITI, PERCHé, SONO PROTETTI DALL'ONU! ] Turchia: campeggiatore italiano ucciso. Sua moglie ferita. Aggrediti da due giovani, già arrestati. 07 settembre 2014. La moglie Rita e' stata ferita, non gravemente. Gli aggressori - scrivono i media turchi - sono stati individuati e fermati. Uno di loro sarebbe un tossicodipendente. La notizia e' stata confermata dalla Farnesina.
=========================
si, questo ragazzo di Renzi lo stiamo facendo lavorare, ma, senza sovranità monetaria COSTITUZIONALE TRUFFATA, sotto, occupazione Regime massonico DALEMA BONINO BILDENBERG PRODI MONTI? lui non può andare lontano! RENZI tu non puoi trovare un soluzione a nulla! [ Renzi, vigileremo su piano Juncker.. "Investimenti in scuola e banda larga fuori da Patto" ]] MA, SE ZIO ROTHSCHILD APRE LA BORSA, L'ITALIA PUò TRASCINARE MEGLIO, LA SUA AGONIA, di una tassazione reale del 70%, FINO ALLA MATTANZA DELLA GUERRA MONDIALE, CHE, è assolutamente indispensabile alla usurocrazia mondiale rothschild, per introdurre un nuovo ciclo monetario ed arrestare questo periodo recessivo!
Ecco perché, sono state fatte anche le altre due guerre mondiali! e se lo so io? poi, lo sanno tutti quelli che hanno il potere! MA, IO SONO UNIUS REI, PER UCCIDERE TUTTI I RICCHI QUESTA VOLTA!
Ebola: Obama promette, aiuteremo Africa ] [ NO! TU AIUTERAI I POPOLI, SE RESTITUIRAI A TUTTI LORO LA LORO SOVRANITà MONETARIA, CHE IL TUO SISTEMA MASSONICO HA RUBATO! ! Il Ministro della Difesa dell’autoproclamatasi Repubblica Popolare di Donetsk Vladimir Kononov ha avvertito che nel caso continuino le provocazioni da parte dei funzionari della sicurezza ucraini, sarebbe costretto a dare l'ordine di aprire il fuoco per "uccidere". "Le forze di sicurezza ucraine continuano a bombardare le nostre postazioni A quanto pare, Poroshenko non controlla completamente le sue truppe. Lo scopo della tregua per Kiev è quello di riorganizzarsi e assestarci un colpo. Noi siamo pronti a questo. In caso di continue provocazioni sarò costretto a dare l'ordine di sparare per uccidere", ha detto Kononov.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Donetsk-la-milizia-aprira-il-fuoco-in-caso-di-provocazioni-da-Kiev-9534/

Andrei Purgin, vice Primo Ministro della Repubblica Popolare di Donetsk, propone di inserire nella zona di sicurezza nella parte orientale dell'Ucraina osservatori internazionali. Egli ritiene che una solida garanzia di pace può essere raggiunta solo attraverso il monitoraggio dell'OSCE. Purgin ha sottolineato che è necessario anche allontanare l'artiglieria alla distanza di tiro, in caso contrario, le "aggressive e mal gestite" unità della Guardia Nazionale in Ucraina romperanno costantemente la tregua. Il 5 settembre nel corso dei negoziati a Minsk i rappresentanti di Kiev, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica Popolare di Donetsk e OSCE, hanno firmato un protocollo sul cessate il fuoco in Ucraina orientale.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Donetsk-propone-osservatori-OSCE-nella-zona-di-sicurezza-9963/
SONO TUTTE MENZOGNE ONU, che è amico, di tutti gli islamici sharia assassini! INFATTI, HA BEVUTO UN BICCHIERE DI PETROLIO, ed ha RINNEGATO I SUOI DIRITTI UNIVERSALI, del 1948! ] Onu è la più grande minaccia di tutta la storia del genere umano! ] Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha condannato l'assassinio "vile e atroce" del giornalista americano Steven Sotloff da parte dei militanti del gruppo "Stato islamico". In un comunicato, i rappresentanti del Consiglio sottolineano che i terroristi devono essere distrutti, e l'intolleranza, la crudeltà e la violenza devono essere sradicate. La registrazione video dell'esecuzione del giornalista è stata diffusa in rete dai militanti dell’Isis. Sotloff è stato il secondo giornalista americano, nelle ultime due settimane, ad essere giustiziato dai membri del gruppo terroristico.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/LONU-ha-condannato-il-vile-assassinio-del-giornalista-Stephen-Sotloff-3879/

    QUESTA è LA VERA PACE CHE LA NATO CIA VUOLE FARE: LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE! ] Il consigliere di Poroshenko: spedizioni di armi da USA e Europa. Yurij Lutsenko, consigliere del Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko, sulla sua pagina Facebook ha scritto che al vertice NATO in Galles si è convenuto sulla fornitura di armi da Stati Uniti ed Europa. "Al vertice NATO è stato raggiunto un accordo sui consiglieri militari occidentali e sulla fornitura di armi sofisticate da Stati Uniti, Francia, Italia, Polonia e Norvegia", scrive Lutsenko. In precedenza in margine al vertice NATO di Galles Poroshenko aveva detto che la NATO adotterà una dichiarazione di assistenza militare e tecnica per l'Ucraina. Il Presidente ha rifiutato di specificare esattamente di quale tipo di armi di precisione si tratta.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Il-consigliere-di-Poroshenko-spedizioni-di-armi-da-USA-e-Europa-9370/
I miliziani accusano gli ucraini di continuare a bombardare il Donbass. Le truppe ucraine nella notte del 7 settembre hanno ripetutamente sparato contro le postazioni delle milizie, così come nella città, che si trova sotto il loro controllo, comunicano dal quartier generale della milizia della Repubblica Popolare di Donetsk.
Nel villaggio Zuevka hanno sparato contro un posto di blocco dei miliziani, ci sono morti e feriti. La città di Khanzhonkovo è sotto il fuoco di mortaio e di artiglieria. Diverse case sono state distrutte. Non ci sono notizie di vittime. La città di Enakievo è stata colpita dai "Grad" ed è andata distrutta. Il villaggio di Starobeshevo è stato bombardato da due carri armati e veicoli da combattimento BMC. Anche la città di Makeevka è stata bombardata ed una persona è rimasta uccisa. Vi sono rapporti di sparatorie, esplosioni, raffiche di armi pesanti provenienti dalla zona dell’aeroporto di Donetsk.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/I-miliziani-accusano-gli-ucraini-di-continuare-a-bombardare-il-Donbass-9421/
Avakov: a Mariupol confinate truppe supplementari. Il Ministro degli Affari Interni dell'Ucraina, Arsen Avakov ha dichiarato che a Mariupol sono confinate truppe supplementari, tra cui la Prima Brigata Operativa della Guardia Nazionale. Come ha scritto Avakov sulla sua pagina Facebook, la città è e sarà ucraina. In precedenza, gli abitanti avevano riferito che nella periferia orientale di Mariupol erano stati uditi colpi di artiglieria. Nel frattempo, il vice Primo Ministro della Repubblica Popolare di Donetsk Andrei Purgin ha detto che nonostante le provocazioni da parte delle forze di sicurezza ucraine, i miliziani aderiranno agli accordi di Minsk e non useranno le armi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Avakov-a-Mariupol-confinate-truppe-supplementari-4682/
Condanna di Amnesty International contro i crimini di guerra di Kiev.
Amnesty International ha accusato di crimini di guerra le autorità di Kiev durante il conflitto in Ucraina. I suoi rappresentanti hanno parlato con i rifugiati dalle città nel sud-est del Paese che si sono lamentati per il bombardamento da parte dell'esercito ucraino. "Le loro testimonianze suggeriscono che gli attacchi sono stati indiscriminati e possono costituire crimini di guerra" hanno detto gli attivisti per i diritti umani. L'organizzazione ha anche accusato la Russia di coinvolgimento nei conflitti armati in Ucraina, anche se il Ministero della Difesa ha definito "bufale" i rapporti sulla presenza di truppe russe in territorio ucraino.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Condanna-di-Amnesty-International-contro-i-crimini-di-guerra-di-Kiev-6669/
Gli osservatori dell'OSCE che si trovano a Donetsk hanno detto che il reciproco fuoco di mortai notturno tra l'esercito ucraino e le milizie rappresenta una violazione dell'accordo di cessate il fuoco, ma l'incidente non costituisce un motivo sufficiente per la risoluzione dell’accordo. Sabato notte Mariupol ha subito un pesante fuoco di mortai, per il quale è rimasto ucciso un cittadino. Per i continui bombardamenti proseguiti per diverse ore su Mariupol, è stato distrutto dalle truppe ucraine il checkpoint alla periferia orientale della città. Nella stessa Mariupol sono scoppiati alcuni incendi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/L-OSCE-bombardamenti-violano-la-tregua-in-Ucraina-2033/
SENZA SOVRANITà MONETARIA, E SENZA RADICI EBRAICO CRISTIANE, TUTTA LA EUROPA SI DEVE FRANTUMARE! ] [ Il Regno Unito combatte per la Scozia. Il Governo del Regno Unito offre alla Scozia maggiore autonomia in cambio della rinuncia all'indipendenza. Lo ha detto il Ministro delle Finanze britannico George Osborne. Secondo lui, si tratta dei settori della sicurezza sociale e della fiscalità. Il 18 settembre è previsto il referendum per l'indipendenza della Scozia. In caso di successo, sarà dichiarato Stato indipendente il 24 marzo 2016. Secondo un sondaggio condotto da YouGov e dal quotidiano Sunday Times, oltre il 51% degli scozzesi sono a favore della separazione dalla Gran Bretagna. http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_07/Il-Regno-Unito-combatte-per-la-Scozia-9027/
UE 322 USA -- satanisti massoni vi rimprovera lo Spirito SANTO! io posso aprire l'abisso a tutti voi prima del tempo, fermate la vostra agenda!
==================

Kissinger calls for ‘all-out attack’ on Islamic State
Ex-diplomat says under Obama’s leadership Americans ‘have made ourselves, bystanders’ in the Middle East. Former US secretary of state Henry Kissinger said Sunday the US must launch an “all-out attack” on Islamic State fighters in Iraq and Syria, and criticized President Barack Obama’s foreign policy, which he said demoted the US’s role in the Middle East.
In an interview with the Sunday Times (paywall), the 91-year-old ex-diplomat also addressed his role in the emigration of Soviet Jewry, and maintained he was unaware of President Nixon’s alleged anti-Semitism. On the Islamic State, Kissinger castigated the US’s limited strikes and the ongoing discussion on whether to increase the attacks, and said: “There can’t be any debate any more about fighting them.” “We should launch an all-out attack on them,” he said, in reference to the jihadists, whom he referred to as “an insult to our values and to our society.” However, while calling for a “very significant retaliation,” Kissinger added that such an operation should be “of limited duration as a punitive measure.” Kissinger said the US strikes ought to be “very substantial — on most known targets — and I would not make any distinction between Syria and Iraq.”
“You can’t go through public agonies over what you will not do or what you will do, whether Syria is part of it, Syria’s not part of it.” “In my view this should have happened already,” he said. On Saturday, in an interview with NPR, Kissinger made a similar appeal for a US attack on the Islamists, but emphasized that Iran posed a more significant threat to the West than the Islamic State. “I consider Iran a bigger problem than ISIS. ISIS is a group of adventurers with a very aggressive ideology. But they have to conquer more and more territory before they can become a strategic, permanent reality. I think a conflict with ISIS — important as it is — is more manageable than a confrontation with Iran,” he said. Under Obama’s leadership, Kissinger said Sunday “we have made ourselves bystanders” in the Middle East — a position that should be reversed. He added, with regard to the US president’s stance on Russia, that Obama does not understand Russian President Vladimir Putin, and said: “I don’t know whether psychological understanding of others is what he will be known in history for.”
While the US cannot force its positions on others, Kissinger said, American intervention is nonetheless crucial in creating “a new order.” “We don’t have the power to impose our preferences but without us, and without some leadership from us, the new order cannot be created,” he said. During the interview, Kissinger also challenged those who maintained he did not care for human rights, and defended his position on the emigration of Soviet Jewry. “When you have lived in a country as a discriminated minority, excluded from public places, all the aspects of segregation, and had many members of your family killed, it would be amazing if you disregarded human rights,” Kissinger declared. “But fate placed me in a position where American security had to be my task. What you could say publicly was more limited than what you might do in other respects. We brought Jewish immigration from the Soviet Union up from 700 a year to nearly 40,000, but as a quiet diplomatic approach, not as a public confrontation with Moscow,” he said. Kissinger was a staunch opponent of the vocal protests in the US to pressure the Soviet government to allow the emigration of its Jewish population throughout the 1970s and 1980s, opting instead for quiet diplomacy. The German immigrant who narrowly escaped the Nazis said in 1973: “The emigration of Jews from the Soviet Union is not an objective of American foreign policy. And if they put Jews into gas chambers in the Soviet Union, it is not an American concern. Maybe a humanitarian concern.” Kissinger later apologized for his remarks in a 2010 column in The Washington Post. The former diplomat said he did not know Nixon to make disparaging remarks about Jews. “He certainly didn’t express it in the context of foreign policy and nor in his personal conduct towards me,” he said: Kissinger calls for 'all-out attack' on Islamic State | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/kissinger-calls-for-all-out-attack-on-islamic-state/#ixzz3CeoMtwrW
 Kissinger ci sono diverse cose che io ti voglio dire: 1. perché sei l'assassino di Israele? 2. quando tu avrai ucciso ISIS, di quanti secoli ancora, tu avrai bisogno per sconfiggere la Galassia Jihadita? 3. perché tu non spari in bocca alla LEGA ARABA sharia? 4. che differenza c'è tra i genocidi che la LEGA ARABA ha fatto, e quelli che ISIS sta facendo? 5. che differenza c'è, tra, la sharia di ISIS, e quella sharia della LEGA ARABA? 7. perché, voi siete andati in: Iraq, Cossovo, Libia e Siria, e sono stati sterminati tutti i cristiani? come la situazione di queste nazioni è diventata 1000 volte peggio per colpa tua? 8. ma, Presidente Nixon, non sarebbe mai stato antisemita, se, la CIA non usava Israele, per fare i suoi crimini! poi, la rabbia dei musulmani? ha portato milioni di cristiani innocenti a morire! 9. quale politica USA UE potrebbe essere fatta dai massoni, come te, in medio oriete, e nel mondo? 10. come, i jihadisti, insultano i tuoi valori, più di come fa LEGA ARABA, in Onu, rispetta i tuoi valori, che, anche loro non hanno i diritti umani? 11. Iran è più criminale di Arabia Saudita, soltanto perché Iran non paga a Rothschild il suo denaro.. poi, non ci sono differenze, anzi Iran è più tollerante di Arabia Saudita! 12. tu ora, tu non vai in Iran, senza uccidere tutta la LEGA ARABA anche! 13. per non morire anche tu? soltanto io posso fare il nuovo ordine mondiale! 14. come può un uomo essere più ricco di una Nazione, senza essere lui una mafia di satanismo farisei? 15. come voi che siete i satanisti del dio gufo al Bohemian Grove, come proprio voi potete guidare le Nazioni? 16. così, il problema di Obama con Putin è un problema di natura psicologica tra i due? Ma, Putin è un potere reale, Obama, è un potere finto, dato che, anche tu hai più potere reale di Obama! ] ma, UNIUS REI è NEL MONDO, E quindi VOI, i satanisti che avete condannato a distruzione, Israele e tutti i popoli, voi DOVETE FARE I CONTI CON LUI! Infatti tutti i motivi di aprire un nuovo ciclo monetario sono gli stessi motivi oggi, che furono gli stessi motivi della Prima e della Seconda Guerra Mondiale! ORA, IO NON POSSO IMPEDIRE A VOI DI UCCIDERE LA GENTE, MA VOI NON POTRETE IMPEDIRE A ME, DI UCCIDERE VOI! RIMPROVERA TUTTI VOI LO SPIRITO SANTO! ] [ Kissinger invita per 'attacco a tutto campo' stato islamico. Ex-diplomatico dice sotto la leadership di Obama americani 'hanno fatto noi stessi, gli astanti' in Medio Oriente. US ex Segretario di stato Henry Kissinger ha detto domenica negli Stati Uniti devono lanciare un "attacco a tutto campo" su combattenti di stato islamico in Iraq e la Siria e ha criticato la politica estera del Presidente Barack Obama, che ha detto declassato gli Stati Uniti di ruolo in Medio Oriente. ] [ In un'intervista al Sunday Times (paywall), 91 anni ex-diplomatico anche affrontato il suo ruolo nell'emigrazione degli ebrei sovietici e mantenuto che lui non era a conoscenza del presunto antisemitismo del Presidente Nixon. Lo stato islamico, Kissinger castigated Stati Uniti s limitata scioperi e la discussione in corso sull'opportunità di aumentare gli attacchi e disse: "Non può esserci alcun dibattito più sulla lotta contro la loro." "Dovremmo lanciare un attacco a tutto campo su di loro," ha detto, in riferimento i jihadisti, cui ha fatto riferimento a come "un insulto ai nostri valori e per la nostra società". Tuttavia, pur chiedendo una "rappresaglia molto significativo", Kissinger ha aggiunto che tale operazione dovrebbe essere "di durata limitata come misura punitiva." Kissinger ha detto gli scioperi degli Stati Uniti dovrebbero essere "molto sostanziale — via più conosciuto obiettivi — e non vorrei fare alcuna distinzione tra Siria e Iraq." "Non puoi passare agonie pubbliche sopra quello che non farà o che cosa si farà, se la Siria fa parte di esso, la Siria non s una parte di esso." "A"mio parere, che questo dovrebbe già accaduto, ha detto. Sabato, in un'intervista con NPR, Kissinger ha fatto un appello simile per un attacco degli Stati Uniti gli islamisti, ma ha sottolineato che l'Iran una minaccia più significativa a ovest rispetto lo stato islamico. "Considero l'Iran un problema più grande di Iside. ISIS è un gruppo di avventurieri con un'ideologia molto aggressivo. Ma hanno conquistare più territorio prima che essi possono diventare una realtà permanente, strategica. Penso che un conflitto con ISIS — quanto sia importante — è più gestibile rispetto a un confronto con l'Iran, "ha detto. Sotto la leadership di Obama, Kissinger ha detto domenica "abbiamo fatto noi stessi astanti" in Medio Oriente, una posizione che dovrebbe essere invertita. Ha aggiunto, per quanto riguarda la posizione del Presidente degli Stati Uniti alla Russia, che Obama non capisce il Presidente russo Vladimir Putin e disse: "Non so se la comprensione psicologica degli altri è ciò che egli sarà conosciuto nella storia per". Mentre negli Stati Uniti non possono forzare le posizioni su altri, Kissinger ha detto, l'intervento americano è comunque cruciale nella creazione di "un nuovo ordine". "Non abbiamo il potere di imporre le nostre preferenze, ma senza di noi e senza qualche guida da noi, non può essere creato il nuovo ordine", ha detto. Durante l'intervista, Kissinger ha sfidato anche coloro che mantenuto lui non importava per i diritti umani e ha difeso la sua posizione sull'emigrazione degli ebrei sovietici. "Quando ha vissuto in un paese come una minoranza discriminata, esclusa dai luoghi pubblici, tutti gli aspetti della segregazione, e avevano ucciso tanti membri della vostra famiglia, sarebbe sorprendente se ignorato i diritti umani," ha dichiarato Kissinger. "Ma il destino mi ha messo in una posizione dove la sicurezza americana doveva essere mio compito. Che cosa si potrebbe dire pubblicamente è stato più limitato di quello che si potrebbe fare sotto altri aspetti. Abbiamo portato l'immigrazione ebraica dall'Unione Sovietica fino da 700 anno a quasi 40.000, ma come un approccio diplomatico tranquillo, non come un confronto pubblico con Mosca,"ha detto. Kissinger era oppositrice delle proteste vocale negli Stati Uniti al governo sovietico per consentire l'emigrazione della popolazione ebrea durante gli anni settanta e ottanta, optando invece per la diplomazia tranquilla di pressione. Nel 1973, l'immigrato tedesco che scampato ai nazisti ha detto: "l'emigrazione degli ebrei dall'Unione Sovietica non è un obiettivo della politica estera americana. E se hanno messo gli ebrei nelle camere a gas in Unione Sovietica, non è una preoccupazione americana. Forse un'umanitaria preoccupazione." Kissinger successivamente scusato per le sue osservazioni in una colonna 2010 in The Washington Post. L'ex diplomatico ha detto che non sapeva Nixon per fare osservazioni di sottovalutazione circa gli ebrei. "Egli certamente non esprimerla nel contesto della politica estera e né nel suo comportamento personale verso di me," ha detto: Kissinger invita per 'attacco a tutto campo' stato islamico. http://www.timesofisrael.com/kissinger-calls-for-all-out-attack-on-islamic-state/#ixzz3CeoMtwrW
SE, ISRAELE NON ERA DISPERATO? NON AVREBBE MAI FATTO QUESTA PROPOSTA! ] [ nessuno può contenere la sharia! la sharia è un demone, che deve essere condannato nel mondo! MA, FACENDo MORIRE DEI SOLDATI europei DI INTERPOSIZIONE, ISRAELE SPERA DI PORTARE: MASSONI E SATANISTI DALLA SUA PARTE.. già: come se loro non sanno cosa è la sharia nazista! UNA GRANDE OPPORTUNITà: PER FARE UNA GUERRA gigantesca, e così, con immani distruzioni, poter RIPRISTiNARE UN NUOVO CICLO MONETARIO, IN QUESTO SISTEMA BANCARIO USUROCRATICO Spa Rothschild! MA, PERCHé, IL SISTEMA MASSONICO POSSA ESSERE FAVOREVOLE AD ISRAELE? POI, loro non dovrebbero essere la sinagoga di satana rothschild, del dio guFo 322 Kerry al Bohemian Grove! L'unica speranza di Israele, è un disperato preventivo attacco nucleare contro: Turchia, Iran e Arabia SAudita, poi, tutti i Palestinesi devono essere deportati! ISRAELE PUò CON IL CORAGGIO OTTENERE LA CONDANNA DELLA SHARIA E SALVARE DALLO STERMINIO SE STESSO, E 1,5MILIARDI DI MUSULMANI, CHE IL NWO HA PORTATO A DIVENTARE ISLAMICI FANATICI, ASSAI PEGGIORI DEL NAZISMO STESSO! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
    Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists. Abu Qatada, who is being tried on terror charges, denounces killing of ‘messengers of truth’ by the ‘dogs of hellfire’
By AFP September 7, 2014, Radical Islamic cleric Abu Qatada. Radical cleric Abu Qatada, who is being tried in Jordan on terror charges, on Sunday denounced the beheading of US journalists by Islamic State jihadists, calling IS a “killing machine.” Abu Qatada was once described by a Spanish judge as the right-hand man in Europe of Al-Qaeda terror network founder Osama bin Laden. He was deported from Britain to Jordan in July 2013, after a 10-year legal battle, to face two separate trials. In June he was acquitted of plotting a 1999 attack on the American school in Amman but is still being tried on another terror charge of conspiring to attack tourists in Jordan during millennium celebrations.Speaking to reporters from the dock at a Amman courthouse Sunday, Abu Qatada repeated his condemnation of IS that controls swathes of territory in Iraq and neighboring Syria. Asked about the beheading claimed by IS of American journalists James Foley and Steven Sotloff, he said: “Journalists should not be killed because they are messengers of the truth.” He lambasted IS, branding it “a killing and demolition machine” and likened its fighters to “dogs of hellfire.” Nevertheless Abu Qatada said he opposed plans by the United States to set up an international coalition to destroy the jihadist group, saying: “I am against any coalition opposed to any Muslim.” The court, meanwhile, postponed his trial to September 24. In July, Abu Qatada and another Jordanian jihadist ideologist denounced IS for declaring an Islamic caliphate in the territory it controls in Iraq and Syria. “The announcement of a caliphate by the Islamic State (IS) is void and meaningless because it was not approved by jihadists in other parts of the world,” Abu Qatada wrote in a 21-page document posted online. Abu Mohammed al-Maqdessi, once mentor to Iraq’s now slain Al-Qaeda leader Abu Musab al-Zarqawi, said IS must “reform, repent and stop killing Muslims and distorting religion”.Read more: Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/radical-jordanian-cleric-slams-beheading-of-us-journalists/#ixzz3Cf7EGLiN
"Io sono contro qualsiasi coalizione opposta a qualsiasi musulmano". QUESTO è VERO: è: LA ARABIA SAUDITA SHARIA, LEGA ARABA SHARIA, CHE, DEVE CHIUDERE CON LA SUA RELIGIONE CORROTTA SHARIA, E CON I SUOI SERVIZI SEGRETI SHARIA, DI REALIZZARE LA GALASSIA JIHADISTA SHARIA! POI, è VERO: SE MUSULMANI SHARIA, SI UCCIDONO TRA DI LORO? QUESTO PER UN ISLAMICO SHARIA, NON è MOLTO GRAVE, MA, SE UN OCCIDENTALE UCCIDE UN ISLAMICO? QUESTO CREA FRUSTAZIONE RISENTIMENTO: POI, i vigliacchi vanno ad uccidere i martiri cristini pacifici, molto di più, di come la sharia fa normalmente! ] [ Ha chiesto la decapitazione rivendicato da IS di giornalisti americani di James Foley e Steven Sotloff, ha detto: "Giornalisti dovrebbero non essere uccisi perché sono messaggeri della verità." Ha biasimato IS, branding e "una macchina di uccisione e demolizione" e paragonato i suoi combattenti per "cani dell'inferno". Tuttavia Abu Qatada ha detto che ha opposto i piani degli Stati Uniti di creare una coalizione internazionale per distruggere il gruppo jihadista, dicendo: "Io sono contro qualsiasi coalizione opposta a qualsiasi musulmano". Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists. Abu Qatada, who is being tried on terror charges, denounces killing of ‘messengers of truth’ by the ‘dogs of hellfire’. By AFP September 7, 2014, Radical Islamic cleric Abu Qatada. Radical cleric Abu Qatada, who is being tried in Jordan on terror charges, on Sunday denounced the beheading of US journalists by Islamic State jihadists, calling IS a “killing machine.” Abu Qatada was once described by a Spanish judge as the right-hand man in Europe of Al-Qaeda terror network founder Osama bin Laden. He was deported from Britain to Jordan in July 2013, after a 10-year legal battle, to face two separate trials. In June he was acquitted of plotting a 1999 attack on the American school in Amman but is still being tried on another terror charge of conspiring to attack tourists in Jordan during millennium celebrations.Speaking to reporters from the dock at a Amman courthouse Sunday, Abu Qatada repeated his condemnation of IS that controls swathes of territory in Iraq and neighboring Syria. Asked about the beheading claimed by IS of American journalists James Foley and Steven Sotloff, he said: “Journalists should not be killed because they are messengers of the truth.” He lambasted IS, branding it “a killing and demolition machine” and likened its fighters to “dogs of hellfire.” Nevertheless Abu Qatada said he opposed plans by the United States to set up an international coalition to destroy the jihadist group, saying: “I am against any coalition opposed to any Muslim.” The court, meanwhile, postponed his trial to September 24. In July, Abu Qatada and another Jordanian jihadist ideologist denounced IS for declaring an Islamic caliphate in the territory it controls in Iraq and Syria. “The announcement of a caliphate by the Islamic State (IS) is void and meaningless because it was not approved by jihadists in other parts of the world,” Abu Qatada wrote in a 21-page document posted online. Abu Mohammed al-Maqdessi, once mentor to Iraq’s now slain Al-Qaeda leader Abu Musab al-Zarqawi, said IS must “reform, repent and stop killing Muslims and distorting religion”.Read more: Radical Jordanian cleric slams beheading of US journalists | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/radical-jordanian-cleric-slams-beheading-of-us-journalists/#ixzz3Cf7EGLiN
    ma, questo bastrardo di un nazista nascosto, ha riempito la Arabia Saudita di armi! poi, non si può dire, che, un nazista puo preferire la Democrazia.. e poi, questo lo sanno tutti, ai nazisti farisei bildenberg? piacciono gli islamici! e piace fare il genocidio dei russofoni nel Dombass! ] [ Senior politico tedesco vuole fermare le esportazioni di armi verso Israele. 'Non ho l'impressione che le armi in Medio Oriente contribuiscono a risolvere il problema,' dice il Vice Presidente del direttivo di partito. Di Raphael Ahren 7 settembre 2014, la SPD è parte del governo del Cancelliere Angela Merkel. Stegner ha ammesso che la Germania ha una grande responsabilità per la sicurezza di Israele, secondo il Welt am Sonntag giornale. "Ma non ho l'impressione che le armi in Medio Oriente contribuiscono a risolvere il problema." Stegner ha chiarito che la sua posizione non deve essere inteso come anti-Israele-"Io sono solo contro le esportazioni di armi in aree di crisi e la dittatura!" ha twittato. Altri politici tedeschi rifiutato dichiarazione di Stegner. "Israele è un faro di democrazia in Medio Oriente e uno stato amichevole. Grazie alla nostra storia, Israele gode di particolare cura,"ha detto Florian Hahn, portavoce della difesa per il partito CSU, che si trova nei pressi democristiani della Merkel. Pertanto, ha detto, richiesta di Israele di armi sono viene valutata in modo diverso rispetto a quelli provenienti da altri Stati della regione. La Germania è uno degli amici più fedeli di Gerusalemme nell'arena diplomatica e ha consegnato armi avanzate a Israele. Finora, Germania ha consegnato quattro avanzato sottomarino della classe Dolphin flotta navale di Israele, e Jerusalem è programmato per ricevere un quinto più tardi quest'anno. I nuovi sommergibili hanno motori che non richiedono l'affioramento per acquisire nuove forniture di aria, espansione efficacemente Israele s navale (e, secondo quanto riferito, reach nucleare) e che consente operazioni più distanti e di lunga durata. Nel 2012, il settimanale tedesco Der Spiegel segnalato che la flotta sottomarina di Israele ha capacità nucleare e che Berlino è consapevole di questo, ma ha scelto di rimanere pubblicamente mamma su di esso per evitare di dover difendere le offerte. I sommergibili, secondo Der Spiegel, sono equipaggiati con missili Popeye israelo-progettato, in grado di trasportare una testata di fino a 200 chilogrammi. Le testate nucleari sono prodotte al reattore nucleare di Dimona di Israele, dice il rapporto. In un discorso del 2008 nella Knesset, Merkel ha dichiarato che la sicurezza di Israele è parte del suo paese "raison d'Etat" (Staatsraison in tedesco). Pertanto, ha promesso, "sicurezza di Israele non sarà più aperto alla trattativa." Leggi di più: Senior politico tedesco vuole fermare le esportazioni di armi verso Israele | I tempi di Israele http://www.timesofisrael.com/senior-german-politician-wants-to-stop-arms-exports-to-israel/#ixzz3CfAIR92B

Senior German politician wants to stop arms exports to Israel. ‘I don’t have the impression that weapons in the Middle East contribute to solving the problem,’ says deputy chair of governing party. By Raphael Ahren September 7, 2014, The SPD is part of Chancellor Angela Merkel’s government. Stegner admitted that Germany has a great responsibility for Israel’s security, according to the Welt am Sonntag newspaper. “But I don’t have the impression that weapons in the Middle East contribute to solving the problem.” Stegner clarified that his position is not to be understood to be anti-Israel – “I’m just against arms exports into crisis areas and dictatorship!” he tweeted. Other German politicians rejected Stegner’s statement. “Israel is a beacon of democracy in the Middle East and a friendly state. Due to our history, Israel enjoys special care,” said Florian Hahn, defense spokesman for the CSU party, which is close to Merkel’s Christian Democrats. Therefore, he said, Israel’s request for arms are being evaluated differently than those from other states in the region. Germany is one of Jerusalem’s staunchest friends in the diplomatic arena and has been delivering advanced weaponry to Israel. So far, Germany has delivered four advanced Dolphin-Class submarine to Israel’s naval fleet, and Jerusalem is scheduled to receive a fifth later this year. The new submarines have engines that don’t require surfacing to acquire new air supplies, effectively expanding Israel’s naval (and, reportedly, nuclear) reach and allowing for more distant and long-lasting operations. In 2012, the German weekly Der Spiegel reported that Israel’s submarine fleet has nuclear capabilities and that Berlin is aware of this, but has opted to publicly remain mum about it in order to avoid having to defend the deals. The submarines, according to Der Spiegel, are equipped with Israeli-designed Popeye missiles, which can carry a warhead of up to 200 kilograms. The nuclear warheads are produced at Israel’s Dimona nuclear reactor, the report said. In a 2008 speech in the Knesset, Merkel declared that Israel’s security is part of her country’s “raison d’etat” (Staatsraison in German). Therefore, she vowed, “Israel’s security will never be open to negotiation.” Read more: Senior German politician wants to stop arms exports to Israel | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/senior-german-politician-wants-to-stop-arms-exports-to-israel/#ixzz3CfAIR92B
==========================
Between islam and Christianity? The ARAB LEAGUE HAS DECIDED that SHARIA, SHOULD BE the clash of civilizations: Islamic SHARIA LAW, terrorists carried out the dictates of the Nazi religion without freedom of religion, without reciprocity, without human rights, legitimising war and terror. the Arab League, United Nations, and his accomplices SATANISTS USA, EU MASONS? MUST BE CONDEMNED! Tra islam e cristianesimo? LEGA ARABA SHARIA HA DECISO CHE DEVE ESSERE scontro di civiltà: i terroristi islamici SHARIA, attuano i dettami di una religione NAZISTA, senza libertà di religione, senza reciprocità, senza diritti umani, che legittima guerra e terrore. questa LEGA ARABA, ONU, E I SUOI COMPLICI SATANISTI USA, MASSONI UE? DEVONO ESSERE CONDANNATI!
Tra islam e cristianesimo è scontro di civiltà: i terroristi islamici attuano i dettami di una religione che legittima guerra e terrore. Cittadinanza attiva
Tra islam e cristianesimo è scontro di civiltà: i terroristi islamici attuano i dettami di una religione che legittima guerra e terrore
Lo stato dei rapporti tra l’islam e l’Occidente cristiano ha in tutta evidenza raggiunto un livello di problematicità tale da prefigurare foschi scenari per il futuro. Il cosiddetto scontro di civiltà, che poteva sembrare nulla più di una reminiscenza di vicende medioevali, si riaffaccia nella cronaca e nella storia del nostro tempo con una impareggiabile brutalità, che ignora e calpesta tanto i Diritti Umani quanto le Convenzioni internazionali sulla guerra.
Nelle aree di conflitto le vittime civili di bombardamenti sembrano quasi un’accettabile normalità degli eventi, di fronte allo sterminio programmato dei prigionieri di guerra, di fronte ai genocidio mirato di minoranze etniche e religiose; di fronte alle decapitazioni di adulti e bambini, filmate e documentate per terrorizzare i nemici; di fronte alla riduzione in schiavitù delle donne catturare da bande di terroristi; di fronte a mille altre brutalità che ci sgomentano e disorientano. L’integralismo islamico pone in atto, ormai senza più alcuna remora né pudore, i dettami più crudi di una religione per la quale guerra, terrore, crudeltà, torture, discriminazioni sono considerati mezzi leciti per onorare il volere di Allah e per realizzare il dominio dell’islam sul mondo, tramite il califfato universale.
In genere, sapevamo poco sull’islam noi occidentali, almeno fino a qualche decennio fa. Altri erano gli interessi culturali e formativi che prevalevano nella società. Di fronte alla vastità dello scibile, ai mille rami della scienza e della tecnologia in continuo progresso, ad una crescente sete di conoscenza orientata al futuro, all’evoluzione della politica e dell’economia, lo studio di antiche religioni rimaneva di pertinenza di una cerchia limitata di specialisti e coinvolgeva, almeno da un punto di vista statistico, un settore minoritario del pubblico degli appassionati del “ramo”.
Questa “motivata disattenzione”, e conseguente non-conoscenza o ignoranza, del “grande pubblico” verso l’islam, costituisce una delle cause per cui l’Occidente si è trovato impreparato e disorientato di fronte ad un islamismo guerresco in grande espansione. Non è l’unica causa del fenomeno. Sappiamo ormai come, a livello mondiale, gruppi di potere detentori di immense risorse economiche stiano da anni operando in favore di un nuovo ordine mondiale, finalizzato ai loro interessi. Non si tratta di “complottismo” o di “dietrologia”: la produzione di studi e saggi economici, geo-politici e sociologici di vari autori (Auriti, Fallaci, Estulin, Magli, Bat’Yeor, Irsi Ali, Allam, Colombo, Del Valle, ecc.) hanno ormai svelato e descritto un intreccio ed una trama di teorie, azioni ed intese finalizzate ad una nuova mappa di potere, in cui il mondo islamico ha un ruolo ed una specifica funzionalità. Oggi a tutti è data la possibilità di documentarsi in merito.
Ciò su cui vorrei soffermarmi, in riferimento al tema dell’integralismo islamico, è però tutto interno al mondo cristiano. Ho di recente riletto il documento “Nostra Aetate” emanato nel 1965, nella fase conclusiva del Concilio Vaticano 2°. Riguarda i rapporti con l’islam. Letto allora, in rapporto a quella che poteva essere la percezione della realtà islamica in quell’epoca, il documento poteva anche catturare poco l’attenzione del lettore, nel senso che le problematicità sottese alla questione non apparivano insormontabili. Letto oggi, dopo che gli eventi degli ultimi 50 anni ci hanno indotto a cercar di capire tante cose di cui c’eravamo disinteressati, fra cui l’islam, il testo può sorprendere.
Vale la pena riportare qui, da quel documento, il passaggio sull’islam. Per evitare obiezioni su una citazione estrapolata dal contesto, si ricorda che il documento completo è facilmente reperibile in rete, per chi voglia leggerlo.
Da “Nostra Aetate”,3. “La religione musulmana”
“ La Chiesa guarda anche con stima i musulmani che adorano l'unico Dio, vivente e sussistente, misericordioso e onnipotente, creatore del cielo e della terra, che ha parlato agli uomini. Essi cercano di sottomettersi con tutto il cuore ai decreti di Dio anche nascosti, come vi si è sottomesso anche Abramo, a cui la fede islamica volentieri si riferisce. Benché essi non riconoscano Gesù come Dio, lo venerano tuttavia come profeta; onorano la sua madre vergine, Maria, e talvolta pure la invocano con devozione. Inoltre attendono il giorno del giudizio, quando Dio retribuirà tutti gli uomini risuscitati. Così pure hanno in stima la vita morale e rendono culto a Dio, soprattutto con la preghiera, le elemosine e il digiuno.
Se, nel corso dei secoli, non pochi dissensi e inimicizie sono sorte tra cristiani e musulmani, il sacro Concilio esorta tutti a dimenticare il passato e a esercitare sinceramente la mutua comprensione, nonché a difendere e promuovere insieme per tutti gli uomini la giustizia sociale, i valori morali, la pace e la libertà.”
Non posso pensare che gli eminenti rappresentanti della Chiesa, presenti al Concilio, non sapessero cosa fosse l’islam. Cerco quindi di capire dov’è il nodo da sciogliere e il bandolo della matassa.
Non sono un teologo. Sono un indisciplinato, che non rinuncia a tentar di capire con la propria testa. Probabilmente non sono un buon cattolico, perché un documento promulgato dalla Chiesa “a perpetua memoria”, per quanto m’imponga, anche sul piano della ragione, una particolare attenzione prima di esprimere giudizi, laddove affermi cose che non mi convincono, mi mette nelle condizioni di avere dubbi, di riflettere e poi di esplicitare un pensiero difforme. Senza voler mancar di rispetto né alla fede, né alla ragione.
Nulla da dire per “la stima” verso i musulmani come persone. Il problema è l’islam. Dire che adorano l’unico Dio, mi lascia perplesso. Chi ha studiato l’islam può certamente dire che Dio è uno, ma non è lo stesso dei cristiani. Cristo dice cose ben diverse: non legittima, come Allah nel Corano, la guerra, le mutilazioni, le torture fisiche, le discriminazioni, le tasse agli infedeli, ecc. Forse si può trovare qualche assonanza in più fra Corano e Antico Testamento. Certamente assai meno tra Corano e Vangeli, al punto da “disegnare” due figure di Dio differenti o addirittura inconciliabili. L’ “Unico Dio” qual è?
Sorprendente, letto oggi, il passaggio “benché essi non riconoscano Gesù come Dio”. L’islam classifica Gesù come profeta che preannuncia l’arrivo del profeta dell’islam, e nega la “divinità” di Cristo. Non è una differenza da nulla. Per i musulmani i cristiani sono degli “sviati” e nella loro preghiera rituale, implorano Allah di conservarli diversi dagli ebrei e dagli “sviati”, cioè i cristiani. Ribadisco: a suggello di un’inconciliabile differenza, implorano Allah cinque volte al giorno per tutta la vita, affinché allontani il pericolo di una nefasta assimilazione tra “fedeli” e “sviati”. E’ del tutto evidente che Allah non è Cristo. E non mi pare una questione che si elimina con un “benché”.
Anche ciò che l’islam narra di Gesù, di Maria e di Abramo, rimarca differenze di non poco conto. Il giorno del giudizio e il Paradiso nelle due religioni differiscono. Il Paradiso islamico è un’esaltazione dell’esercizio sessuale perpetuo con vergini, che perdono e recuperano la verginità in continuazione, secondo la dottrina. Il tutto in un quadro di piaceri “molto” terreni e per nulla “teologici”, se così si può dire. Il documento conciliare esorta poi a dimenticare le inimicizie passate. Purtroppo le inimicizie passate sono oggi abbondantemente riproposte e aggravate dalle persecuzioni in atto contro i cristiani. Anche se, ma questa è solo una mia opinione, è bene perdonare, ma non è bene dimenticare.
In ogni caso nella Chiesa c’è chi ha ricordato ai cristiani che questa esortazione a dimenticare “dissensi e inimicizie” passate, rendeva inopportuno e deplorevole per i cristiani il richiamarsi alle Crociate (XI-XIII secolo), alla riconquista di Granada (1492), alla battaglia di Lepanto (1571), alla battaglia di Vienna (1683) perché ciò sarebbe parso in contrasto con un preciso dettato del Concilio. E su questa falsariga, e probabilmente in conseguenza di questo “nuovo corso” dei rapporti con l’islam, nel documento presentato nel 2006 da Gijs de Vries, delegato anti-terrorismo della Commissione Europea, si invitavano i governi dell’Unione a sostituire ovunque l’espressione “terrorismo islamico” con “terrorismo che invoca abusivamente il nome dell’islam”.
Andateglielo a dire ai guerriglieri tagliagole del Califfato islamico “che invocano abusivamente il nome dell’islam”! E’ quindi l’ora che anche da parte nostra si faccia un esame di coscienza e ci si interroghi. Non abbiamo forse fatto un danno irreparabile a noi stessi e a tutto l’Occidente, con una politica e un atteggiamento culturale sbagliati nei rapporti con l’islam? Siamo ancora in tempo per recuperare un equilibrio politico culturale, di pace e rispetto reciproco fra i diversi settori dello scacchiere geo-politico? Negli ultimi 50 anni nel determinare il nostro atteggiamento nei confronti dell’islam, abbiamo, ahimè, fatto i conti senza l’oste. E se vuoi trattar di vino, puoi farlo solo con intenditori. In questo caso però l’ oste, almeno formalmente, è astemio. di Vittorio Zedda 06/09/2014
=======================
Kimberly Gottfried https://www.facebook.com/kim.gottfried.5 ] Oggi alle 22.30
Dear Prime Minister, I am a United Staets citizen, but am a big follower of Israel and I am in the middle of converting to Judaism. My mother was a Catholic and my father was Jewish. I am interested in relocating to Israel when I get done converting and give up my U.S. citizen. I am behind Israel 110%. Please do not ever leave office. Sincerely Kimberly Gottfried 1Mi piaceMi piace ·
Scrivi un commento...
Lorenzo Scarola all the children of the devil, that return to their God JHWH? are welcome in Israel! tutti i figli del demonio, che, tornano al loro Dio JHWH? sono i benvenuti, in israele!
===========================
La Germania “stampa moneta” emettendo titoli di debito per 5 miliardi a tasso zero. E con più soldi rilancia lo sviluppo. vivere senza l'euro. Questa è una di quelle notizie che non leggerete mai da nessuna parte. Nessun telegiornale, giornale e sito istituzionale italiano la riporterà e se mai dovesse farlo, non ne evidenzierà la reale portata. La notizia è questa, pubblicata sul Wall Street Journal del 19 Agosto: Germany Set to Issue Bonds at 0% as Investors Seek Refuge. “The German Finance Agency Tuesday set a 0% coupon–or fixed annual interest payment–on the two year Treasury notes, known as Schatz, of which it aims to sell an initial €5 billion ($6.69 billion)”. La Germania ha emesso 5 miliardi di bond (Schatz) al mirabile tasso dello 0%!!! In altri termini, emettere debito a tasso zero, equivale a “stampare moneta”!!!
Questa manovra consentirà alla Germania di ridurre il proprio debito e di conseguenza, l’importo degli interessi passivi sullo stesso. Il che significa lasciare nelle tasche dei cittadini tedeschi una maggior quota di reddito disponibile con cui stimolare la domanda interna. Infatti, se la Germania proseguisse nell’emettere titoli al tasso dello 0%, si determinerebbe la seguente situazione: Crescita PIL Germania > Tasso d’indebitamento Germania
1,65 > 0, per cui il debito teutonico si ridurrebbe dell’1,65% ogni anno. Altro che storie! Da noi il debito continua inesorabilmente a salire del 3% l’anno e loro invece lo riducono! Questo spread, ben più importante di quello enfatizzato dai media, è di 465 punti base!!
Cerchiamo di spiegare perché la Germania emettendo debito su cui non paga interesse, è come se stampasse moneta (per inciso, non erano i tedeschi i più grandi nemici della stampa di moneta per paura dell’inflazione??!,… avranno cambiato idea…mah..misteri del cosmo!) Questa bella notizia dalla Germania, ci consente di tornare a spiegare da una differente prospettiva cosa sia in realtà il "debito pubblico", cioè una passività dello Stato verso il settore privato, su cui paga un interesse. Ma anche la moneta comunemente intesa, la banconota o il saldo di conto corrente (nella misura in cui è convertibile in banconote) è anch’essa una passività dello Stato, solo che non paga interesse. Ergo: debito pubblico e moneta sono equivalenti e lo Stato può scegliere di emettere l’uno o l’altro, indifferentemente. Il debito pubblico e "la moneta" sono equivalenti, perché il credito (debito) che le banche creano, alla fine ha valore in quanto promette di essere scambiato, su richiesta, in moneta emessa dallo Stato (ad esempio, se ci rechiamo al bancomat per un prelievo, il nostro saldo o parte di esso, viene corrisposto in denaro contante). In un mondo come quello degli ultimi anni in cui il debito pubblico paga quasi 0% (accade per gli Usa, Giappone, ora in Germania), la distinzione tra debito pubblico e moneta scompare del tutto perché sono in realtà all’origine la stessa cosa, due passività dello Stato. E che la quantità di moneta (contante o credito) sia fondamentale per la crescita dell’economia e dunque per consentire la sostenibilità del debito, lo si comprende dai seguenti grafici:
In appena 6 anni, tra Italia e Germania, si è creato un gap del 30% nella quantità di moneta M3 presente nell’economia. Bisogna capire che la quantità di moneta conta eccome nel permettere al sistema economico di crescere, come spiegava Milton Friedman nel 1948 (e come ripetono oggi Mosler, Werner, Lucas, Woodford, Keen,…) mentre invece per i vari Draghi, Padoan, Giavazzi, Alesina e praticamente il restante 90% degli esperti economici, la moneta è irrilevante, perché questa si produce miracolosamente quando l'economia cresce...(e se non cresce è sempre per qualche motivo "reale"). Friedman, quando nel 1948 i tassi di interesse nel mondo occidentale erano tutti vicino a 0% (come oggi) e si parlava allora (come oggi) di una stagnazione globale, affermava che: “Se il volume di investimenti che dà la piena occupazione è inferiore al volume di risparmi che sono generati a questo livello di reddito e di prezzi... allora... quello che occorre è un livello di deficit (pubblico) tale da compensare la moneta tesaurizzata e non spesa...L'aumento della quantità di moneta che seguirebbe a questo deficit pubblico farebbe aumentare la posizione finanziaria del pubblico e poi anche la frazione di reddito che viene spesa... e ci sarebbe poi anche un aumento dei prezzi e del reddito e prodotto nazionale monetario e una graduale riduzione poi del deficit..."
Fin quando si continuerà a tagliare i deficit, con la scusa della riduzione del debito, del rispetto degli imbecilli parametri dei Trattati, non ci sarà salvezza per il nostro Paese. E’ l’intero sistema bancario che oggi di fatto crea la moneta, che deve essere cambiato, prima di ogni altra riforma, prima di ogni altra nuova legge.
Le tanto invocate riforme renziane, il Senato, la modifica all’art.18, la legge elettorale, l’evasione e la corruzione, la casta e le sua prebende, non c’entrano un fico secco con la triste ed ingloriosa fine del sistema produttivo e sociale italiano e non faranno altro che peggiorare la situazione economica dei cittadini italiani.
di Stefano Di Francesco 05/09/2014 http://www.ioamolitalia.it/blogs/vivere-senza-l-euro/la-germania-%E2%80%9Cstampa-moneta%E2%80%9D-emettendo-titoli-di-debito-per-5-miliardi-a-tasso-zero-e-con-piu-soldi-rilancia-lo-sviluppo.html
my JHWH -- lol. eppure lo sanno tutti, che, le agitazioni fanno male alla salute!.. e soprattutto, producono il rigetto degli organi che hanno rubato ai bambini poveri! https://www.youtube.com/user/ShalomGerusalemme/discussion
chi Merkel nazi Bildenberg, ha detto, che, il popolo sovrano dei russofoni del Dombass, dovevano subire il genocidio? ] Dall'inizio dell'operazione militare nel Donbass sono stati uccisi 864 militari ucraini. Altre 3215 persone sono rimaste ferite. Tali dati sono stati riportati dal rappresentante del Centro di Informazioni del Consiglio di Sicurezza e Difesa Nazionale (NSDC) Vladimir Polevoj. Dalla sera del 5 settembre nelle regioni di Donetsk e Lugansk è iniziata la tregua. Il documento per il cessate il fuoco nel Donbass è stato firmato venerdì durante i negoziati tra i rappresentanti di Kiev e delle "Repubbliche Popolari" con la partecipazione di rappresentanti dell'OSCE. Ma in seguito sia la milizia, sia l'esercito ucraino hanno riferito di violazioni del cessate il fuoco.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_08/A-Kiev-hanno-definito-il-bilancio-delle-vittime-militari-nel-Donbass-6041/
my JHWH -- come, io posso abbandonare, la mia piccola Israele? in realtà è rimasta sola! ] Europa si è venduta agli islamici favorendo l’immigrazionismo, l’odio di Israele e l’islamofobia. verità e rivoluzione. L’islam è aggressione al mondo non islamico, per sua stessa ammissione. I Paesi europei si sono impegnati in una serie di concessioni, tra cui l’odio per Israele, una comunicazione mediatica follemente antisionista, e un disprezzo progressivo per il cristianesimo, con l’abbandono delle sue tradizioni, le quali hanno garantito loro una discreta pace. Questo impasto di avidità e paura con la sua infinita serie di cedimenti prende il nome ben preciso di dhimmitudine.
La dhimmitudine in Europa è cominciata negli anni Settanta: la Comunità Europea riconobbe ufficialmente il suo ruolo nell’islamizzazione dell’Europa, islamizzazione che aveva tre pilastri anche questi ufficialmente sottoscritti e riconosciuti. La documentazione di tutto questo la trovate nel libro EURABIA (edizioni Lindau) della scrittrice e giornalista di origine egiziana Bat Ye’or. I tre pilastri dell’islamizzazione dell’Europa sono: Il riconoscimento agli immigrati diritti rapidi se non immediati di cittadinanza estesi anche a familiari anche in totale assenza di segni di integrazione alla cultura ospitante, e anche dove esistano segni inequivocabili di odio per la cultura ospitante. Diritto all’immigrazione anche dove non ci sia alcun bisogno di manodopera: in questi casi la nazione ospitante fornirà l’assistenza sociale, estesa anche ai congiunti. Adattamento delle usanze locali alle necessità degli immigrati con modificazione dei menù delle mense, dei nomi delle festività e così via. In Francia le festività islamiche sono rispettate di fatto perché il 90 % degli studenti islamici e il 60 % degli operai islamici non si presentano senza che sia permesso prendere provvedimenti.
La demonizzazione di Israele nel conflitto arabo-israeliano, con la creazione di una storiografia fantastica e la negazione allo Stato ebraico, considerato malvagio a prescindere, degli elementari diritti all’autodifesa, conseguenza ovvia della negazione al diritto all’esistenza. Perdono, approvazione, sostegno e finanziamento del terrorismo palestinese, nonostante abbia periodicamente insanguinato il mondo. L’odio per Israele è come portare il nero: sempre di moda e ci fai sempre la tua figura. L’odio per Israele è istillato con un bombardamento continuo ininterrotto, da parte di mezzi di comunicazione, scuola e gente tanto buona, equa e solidale, entra nei salotti buoni, fa parte del requisito minimo per fare parte della società civile. Questo blog, a scanso di equivoci, fa parte dell’incivile. Nella mia famiglia facciamo da sempre parte dell’incivile, nessuno ha mai avuto la tessera del partito fascista e tutti ci chiedevano come mai, eppure dovreste essere persone perbene. La società civile, i grandi scienziati, si schierarono con Hitler firmando il manifesto della razza: sono gli stessi che oggi odiano Israele. Quindi su questo blog solo inciviltà. Non sostengo gli equi e solidali, non sostengo l’onu (minuscolo), mai, non sostengo nemmeno l’unicef (idem), che però non fa grossi danni: il 98% dei suoi introiti finisce in stipendi, cioè a mantenere sé stessa e non sostengo l’alto commissariato dei rifugiati onu, quello della Boldrini (e mi spiace che più piccolo di così non posso scriverlo) che da quando esiste finanzia con fiumi di denaro il terrorismo palestinese. In compenso sostengo 800 cristiani rifugiati in Libano dalla Siria, cacciati dalla loro terra, da una ferocia bestiale, nell’indifferenza assoluta dell’onu e dell’unicef e sull’indifferenza dell’alto commissariato sorvolo per motivi di decenza..
Il terzo pilastro già raccomandato negli Anni ‘70 è la punizione della blasfemia, cioè dell’offesa all’islam, tramutatasi negli ultimi due decenni nell’accusa di islamofobia. La parola islamofobia, come peraltro omofobia monta la parola fobia che in origine voleva dire paura, mentre oggi ha il significato di paura immotivata basata su una deficienza psicologia. L’islamofobia è stata definita lo psicoreato di un futuro totalitario, dai due autori Horowitz e Spencer, il primo ebreo il secondo cristiano nel libro “Islamofobia”, vivamente raccomandato scaricabile gratuitamente sul sito omonimo. Lo hanno scritto qualche anno fa. Qualche anno è passato e ora l’islamofobia, è lo psicoreato della nostra epoca. L’islamofobia è la parola con cui vengono tacciati coloro che si rendono conto dell’islamizzazione del mondo, peraltro ufficialmente annunciata, affermata e riconosciuta in tutto il mondo islamico, di irragionevole paura dell’islam dettata da pregiudizi e razzismo. Sono stati tacciati di islamofobia: Bat Ye ‘Or, autrice di Eurabia e Verso il Califfato Universale, cui è vietato l’ingresso in Gran Bretagna.
Ayaan Hirsi Ali, somala, nata islamica, infibulata a 5 anni, sposata a un cugino mai visto, scappata da sola in Olanda dove è diventa deputato. Le è stato impedito di tenere conferenza nelle università statunitensi.
Oriana Fallaci, rischiò addirittura di essere imprigionata in Francia e che i suoi libri venissero distrutti. Pierre-André Taguieff, Shmuel Trigano, Alexandre Del Valle, eccetera, eccetera. Horowitz e Spencer ovviamente. Nessuno dei due può più entrare in Gran Bretagna né tenere conferenze nelle università statunitensi. Benedetto XVI, dopo il discorso di Ratisbona.
Magdi Cristiano Allam, con un attacco degno della migliore epoca fascista dall’ordine di giornalisti italiano, ovviamente minuscolo.
Queste accuse che annientano la libertà di parola, calpestano i principi della democrazia, colpiscono persone già minacciate dai terroristi islamici con i quali si schierano i poteri occidentali, non solo isolano giornalisti e scrittori, ripeto già minacciati dalla jihad, ridicolizzandoli, ma possono ridurli sul lastrico. Se nessuna università paga le loro conferenze, se nessun giornale pagherà gli articoli, resta solo la vendita dei libri. Ma c’è di meglio. L’accusa di islamofobia con un po’ di aiuto può essere trasformata in denuncia penale di istigazione all’odio razziale, in processi dove le varie associazioni islamiche e sedicenti antirazziste si presentano parte civile: la persona accusata si trova a dover pagare risarcimenti enormi, tute cifre non soggette a imposte che vanno alle associazioni islamiche. Occorre vendersi la casa e la macchina. Tutta la famiglia è distrutta economicamente e questo fa molta più paura del proiettile. Quindi che si fa? Facciamo qualcosa di intelligente, e che abbia un effetto pratico immediato: acquistiamo i libri degli inquisiti. Acquistiamone copie e copie: ne faremo regali a Natale, Ho tutti i libri di Magdi e Spencer: li ho acquistati di nuovo su Amazon. Le vendite devono avere un picco. E dopo che li abbiamo comprati leggiamoli, e regaliamoli perché siano letti. Così la libertà si salva, così facciamo uno sberleffo a chi vuole imbavagliarla. Forza Magdi Cristiano, siamo tutti con te.
================================
tutti i musulmani che non condannano la sharia nazi genocidio ai dhimmi? sono figli di puttana! ] my JHWH -- eppure, i farisei godono sempre, quando riescono a respirare, che, c'è l'odio da qualche parte.. infatti, senza odio le guerre non si possono fare! E QUESTO DEVE ESSERE DETTO, è CON ANSIA, CHE, LA LEGA ARABA STA ASPETTANDO QUESTA GUERRA! L'IMPORTANTE è STARE, sempre, DALLA PARTE DEI SATANISTI AMERICANI, CHE SONO I PIù FORTI, E CHE VINCONO SEMPRE! lol. [ Dobbiamo far capire ai terroristi islamici che non potranno mai vincere la guerra contro di noi. il polemista polemologo. Dobbiamo far capire ai terroristi islamici che non potranno mai vincere la guerra contro di noi. Se i veri islamici (ovvero “islamisti” da concepirsi come l’abbreviazione di islamo-nazisti) possedessero la “Macchina della fine del mondo” o qualche diavoleria simile [Chi ricorda il breve romanzo “Red Alert” = “Allarme Rosso” dal quale venne tratto il film “Il Dottor Stranamore”? Il romanzo narra una vicenda di fanta-politica in chiave tragi-comica, che si conclude in modo spaventoso.] molto probabilmente la userebbero senza alcuno scrupolo “umanitario” per imporsi al mondo. Consapevolmente anche a costo di auto-annientarsi. Fuorviante e illusorio definire i capi islamisti del neo-nato I.S.I.S. “pazzi” o “fanatici estremisti”. Quelli sanno ciò che vogliono e agiscono per ottenerlo. Ricordiamoci di Hitler. Anche lui venne definito “pazzo” e molti lo sottovalutarono. Poi, per fermarlo quando si era già spinto troppo avanti ci volle una guerra mondiale. Non è detto che i veri islamici giungano, nemmeno lontanamente, a “dominare il mondo” ancorché determinati. (Potrebbero restare confinati in ambiti “regionali”.) Ma possono produrre disastri spaventosi se non vengono fermati presto.
Quel che avviene ora è soltanto l’inizio? E’ vero che la Germania nazista era una robusta potenza industriale in grado di sostenere da sola un grande sforzo bellico (come si vide), mentre gli islamici ben poco possiedono salvo il petrolio e le ingenti ricchezze accumulate vendendocelo. Essi dipendono dall’Occidente per quasi tutto il resto. Quindi uno sforzo militare, è paradossale, lo possono sostenere a lungo nella misura in cui alcune nazioni tra quelle che essi vorrebbero dominare forniscono loro gli armamenti e approvvigionamenti necessari. Il fatto è che alcune Potenze occidentali sembrano ben disposte a fornirglieli. Dietro congruo compenso, s’intende. Pecunia non olet.... E mi ricordo ancora una affermazione di Lenin: “Saranno i capitalisti a venderci le corde con cui li impiccheremo”. Vogliamo oggi pensare a una possibile analogia? Che poi certi veri islamici siano stati o siano sostenuti da centri di potere dell’Occidente (da dimostrare) non implica che noi italiani si debba necessariamente finire “islamizzati”, per giunta senza reagire. L’ho già scritto ma lo voglio ripetere. I veri islamici sanno benissimo che noi vogliamo SEMPRE la “pace”. Se non fossero di ciò persuasi, non si spingerebbero così avanti. Noi invece ora dobbiamo fare comprendere loro in modo inequivocabile che MAI saranno in grado di vincere una guerra. Noi cosa possiamo fare? Tanto per cominciare: avere le idee chiare.
Essere consapevoli che -comunque- i veri islamici proprio in quanto tali tentano di imporsi al resto del mondo; considerano i non islamici dei “cani morti”, e -sfruttando le debolezze (speriamo momentanee) dell’Occidente che invidiano e bramano dominare- essi rivendicano le loro libertà in base ai principi nostri e negano le nostre libertà in base ai principi loro. Tattica da respingere fermamente. “Il fanatismo islamico -ovvero l’islamismo- nella mente di una persona è pericoloso quanto la rabbia nel corpo di un cane.” (W. Churchill) E i soggetti affetti da tali patologie vanno trattati alla stessa maniera: curati, dove e come sia ragionevolmente possibile; allontanati definitivamente dalla società delle genti sane, quando sia necessario per la pubblica sicurezza; combattuti esercitando il diritto alla legittima auto-difesa se collettivamente da loro aggrediti con intenti micidiali. Ricordiamo la Costituzione Articoli 52 e 54 e la Dichiarazione universale Diritti Umani Articoli 3 e 30. E possiamo agire: esigendo che i musulmani i quali intendano stare tra noi rispettino tutte le nostre leggi (ottenibile anche impartendo loro una sana e persistente educazione civica); trattando con severità quelli che tra loro manifestino comportamenti incompatibili con le leggi adducendo il pretesto di esercitare la “libertà di religione”; dividendo gli islamici aggressivi da quelli non aggressivi, chiedendo a questi ultimi a prendere pubblicamente e lealmente le distanze dai primi (ora a quanto pare, salvo prova contraria, non avviene) e far sì che i musulmani arrivino a persuadersi finalmente di come la loro religione (e TUTTE le religioni) sia una faccenda INDIVIDUALE, al di sopra della quale prevale la Costituzione laica vigente per tutti, e non possa essere presa a pretesto per guidare una Società che si vuole libera e moderna. E a persuadersi finalmente di come l’islam non sia altro che una delle tante e discutibili religioni nel mondo. http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/dobbiamo-far-capire-ai-terroristi-islamici-che-non-potranno-mai-vincere-la-guerra-contro-di-noi.html
=================
I taglialingue. Vietato criticare l’islam. I musulmani chiedono, l’Ordine dei giornalisti esegue: Magdi Allam come la Fallaci, a processo per le idee espresse sul “Giornale”. Editoriale. I taglialingue. Vietato criticare l’islam. I musulmani chiedono, l’Ordine dei giornalisti esegue: Magdi Allam come la Fallaci, a processo per le idee espresse sul “Giornale” (Il Giornale) - Io denunciato per “islamofobia”? Ordine dei giornalisti: vi siete sbagliati di brutto! Io non provo nessuna paura irrazionale nei confronti dell’islam. All’opposto sono stato il primo e colui che meglio di altri ha fatto conoscere agli italiani la realtà complessiva dell’islam, così come si manifesta in seno alla società e sui campi delle loro guerre sante. È un compito che ho potuto adempiere essendo stato musulmano per 56 anni, nato e vissuto i primi vent’anni in un Paese a maggioranza islamica, conoscendo adeguatamente la lingua araba, avendo gli strumenti culturali per immedesimarmi nel loro vissuto, operando sul terreno insidioso dei fronti delle guerre degli eserciti regolari e del terrorismo islamico, della rete delle moschee erette ad avamposto dell’islamizzazione e delle organizzazioni che ci stanno imponendo il relativismo religioso, dove ho conosciuto e ho fatto conoscere per circa 35 anni i protagonisti e il popolo dell’islam. Sono stato il primo in Italia a spiegare che il terrorismo islamico non è di natura reattiva bensì aggressiva; che il terrorismo non implode perché ci sono i disperati dei campi profughi che hanno sete di vendicare le ingiustizie patite, ma esplode solo se irrompono i burattinai che sfruttano disumanamente i burattini, la gran parte dei quali non ha motivazioni economiche ma di crisi d’identità, nutrendo un rapporto di amore-odio nei confronti della civiltà occidentale dalle radici cristiane, come evidenzia la cinquantina di terroristi islamici con cittadinanza italiana che combattono in Siria e Iraq. Sono stato il primo a documentare il ruolo centrale di talune moschee nel lavaggio di cervello che trasforma i fedeli in robot della morte, inculcando i versetti coranici e i detti e i fatti attribuiti a Maometto che ordinano di odiare e di uccidere gli ebrei, i cristiani, gli infedeli e gli apostati. Sono stato il primo a evidenziare che il radicalismo islamico si diffonde non tanto per la loro forza quanto per la nostra debolezza, per aver noi rinunciato a far rispettare valori, regole e leggi che sono alla base della civile convivenza. Sulla base dei miei articoli documentati sono stati inquisiti, denunciati, condannati o espulsi dall’Italia diversi imam che hanno fatto apologia di terrorismo, tra cui quello di Torino Bouriqi Bouchta, della moschea di viale Jenner di Milano Ali Erman Al Husseini, alias Abu Imad, di Carmagnola Abdulqadir Fadlallah Mamour, della Grande Moschea di Roma Abdel Samie Mahmoud Ibrahim Moussa.
Così come rivendico di essere stato il primo a dare visibilità pubblica a un gruppo di musulmani moderati, quando il 2 settembre 2004 il Corriere della Sera, di cui ero vice-direttore, pubblicò il “Manifesto contro il terrorismo
e per la vita”, da me redatto e firmato tra gli altri da Mario Scialoja, Gabriel Mandel Khan, Souad Sbai, Khalid Chaouki, Yahya Sergio Pallavicini, Omar Camiletti. Successivamente, per la prima volta nella storia d’Italia, il capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi ricevette ufficialmente al Quirinale una delegazione di musulmani moderati firmatari del Manifesto.
La grande Oriana Fallaci mi cercò e diventammo amici sulla base della condivisione della lotta al terrorismo islamico e alla pavidità dell’Occidente. Su un punto ci dividemmo: io faccio una distinzione tra i musulmani come persone, che vanno sempre rispettati e valorizzati nella propria individualità, e l’islam come religione che denuncio in quanto incompatibile con il rispetto dei diritti fondamentali della persona, a partire dalla sacralità della vita di tutti, la pari dignità tra uomo e donna, la libertà di scelta compresa quella del musulmano di convertirsi ad altra religione. Viceversa Oriana ha denunciato indistintamente i musulmani e l’islam, ritenendo correttamente che se un musulmano segue i dettami del Corano non può essere moderato. Ed è proprio per queste mie ferme posizioni per la vita, la dignità e la libertà di tutti, per la mia totale condanna del terrorismo islamico, che da 11 anni vivo sotto scorta su decisione dello Stato per essere stato condannato a morte dai terroristi islamici. Questa durissima esperienza mi ha confermato che i musulmani possono essere moderati ma che l’islam non è moderato. Che errore epocale ha commesso l’Ordine dei giornalisti a prestarsi al gioco dell’avvocato dell’Ucoii e degli estremisti islamici ricalcando e facendo propria l’accusa di “islamofobia”, che non esiste nel nostro codice, ma che gli islamici vorrebbero accreditare utilizzando paradossalmente chi più di altri dovrebbe avere a cuore la salvaguardia della libertà. In un Paese libero e democratico dove tutti possono dire peste e corna del cristianesimo, della Chiesa, del Papa, di Gesù e della Madonna, arrivando al punto di denigrare impunemente i simboli della religione a cui fa riferimento la maggioranza degli italiani, gli islamici vorrebbero che si affermasse il divieto assoluto di denunciare l’islam. È una vergogna che disonora l’Ordine dei giornalisti: dovrebbe ringraziarmi per il bene che faccio all’Italia e agli italiani, invece ha deciso di processarmi per “islamofobia”. Ebbene sappia che non mi lascio intimidire da nessuno: sono più che mai determinato a far trionfare la verità senza mai rinunciare alla libertà anche a costo della vita. Facebook.com/MagdiCristianoAllam di Magdi Cristiano Allam 28/08/2014
=====================
Vogliono toglierci la libertà di critica. Ali di Libertà
Vogliono toglierci la libertà di critica. (Il Giornale) - Il cardine della democrazia è mettere in discussione (anche) le religioni
Islamofobia: strano concetto da usare in un procedimento disciplinare. «Fobia» è, infatti, termine medico che definisce un particolare disturbo psichico, presente in genere nelle nevrastenie, e che si presenta come paura, ripulsione non infrenabile nei confronti di un qualsiasi fenomeno della realtà. Freud ha aggiunto poi, con le teorie psicoanalitiche sull'inconscio, una spiegazione ulteriore del comportamento fobico affermando che il paziente è indotto a razionalizzare la propria fobia attribuendola agli aspetti negativi degli oggetti o delle persone di cui teme.
Siamo sempre nel campo della psichiatria. Da qualche anno tuttavia, in Europa, e in Italia in particolar modo, le accuse di «fobia» si sprecano. Non si può aprire bocca su un qualsiasi argomento senza incorrere in questo rischio. Sarebbe bene, invece, cominciare a ricordarsi quanto cammino abbiamo fatto, quante lotte intellettuali e fisiche abbiamo dovuto sostenere, soprattutto noi, gli italiani, per giungere alla civiltà cui oggi apparteniamo. Abbiamo sofferto e pagato con il carcere e con il sangue non tanto la libertà concreta, quanto la certezza della ricerca scientifica e delle sue conoscenze, disgiunta dal pensiero filosofico, da quello politico e da qualsiasi fede religiosa. Finalmente siamo giunti anche noi, italiani, a poter godere di una democrazia totalmente laica in cui il rispetto per le convinzioni dei singoli cittadini non comporta l'impossibilità di discuterle. Questo è il punto fondamentale di una democrazia sicura di se stessa e della forza della propria libertà: ogni cittadino può e deve poter parlare con tutti gli altri di qualsiasi argomento perché vive in un gruppo ed è la vita di gruppo che forma una società e un popolo. È secondo questi principi di convivenza nella democrazia che si ha il diritto, ma soprattutto il dovere, di discutere delle religioni. Oggi nessuno ritiene, in nessuna parte del mondo, che le religioni non facciano parte integrante delle culture e delle società. E ogni religione, proprio perché religione (religio è legame fra più individui) non è un fatto privato, né può essere trattato da nessuno, né singoli né governi né istituzioni, come un fatto privato. In Italia, poi, per la sua particolare storia, le discussioni e le critiche, anche fortissime, ad associazioni cattoliche, a vescovi, a parroci, a Papi, non sono mai mancate. Sarebbe sufficiente ricordarsi i dibattiti appassionati per la legislazione sul divorzio e sull'aborto. I cattolici hanno fatto allora tutto il possibile per sostenere le loro tesi che erano appunto fondate su norme dettate da un testo sacro, il Vangelo; altrettanto hanno fatto i partiti laici, e alla fine si sono svolti con assoluta libertà i relativi referendum. Cosa sarebbe stato dell'Italia, della democrazia in Italia, se qualcuno avesse pensato che i giornalisti non potevano discutere delle norme di un testo sacro, che bisognava porre loro il bavaglio, o intimorirli con provvedimenti disciplinari? Ho citato esplicitamente il Vangelo perché gli italiani possono supporre che il Corano, scritto diversi secoli dopo la venuta di Gesù, debba in qualche modo somigliargli, riprendere qualcuna delle sue tesi fondamentali. Siccome è vero il contrario perché il Corano è fondato sull'Antico Testamento, sulla legge del taglione, sulla vendetta contro i nemici, sull'obbligo di convertire gli infedeli, sui tabù dell'impurità, è quindi agli antipodi del Vangelo e agli antipodi della civiltà in cui viviamo. Visto che i musulmani sono già numerosissimi sul suolo italiano e aumentano ogni giorno, è dovere e diritto degli italiani sapere quali siano le norme di comportamento imposte da Maometto ai suoi fedeli, i quali, appunto in quanto fedeli, dovrebbero ritenerle giuste e averle fatte proprie. Ma chi dovrebbe informarli se non i giornalisti? L'ipocrisia non è nell'interesse di nessuno oggi in Italia. Intervengano i musulmani o i loro giornalisti (non gli imam) insieme a noi sui giornali e ci assicurino che, pur essendo fedeli a Maometto, ritengono sbagliate la giustizia del taglione, le norme sull'inferiorità e l'impurità delle donne, sulla fustigazione degli omosessuali, sulla lapidazione delle adultere, sull'uccisione degli infedeli... Noi gli crederemo. http://www.ilgiornale.it/news/politica/vogliono-toglierci-libert-critica-1047507.html
di Ida Magli 30/08/2014
=======================
stop nazi sharia: genocidio a tutti i dhimmi schiavi! ] “Mi autodenuncio per islamofobia”: la mia provocatoria confessione per denunciare la strategia dei taglialingue nostrani. Editoriale
“Mi autodenuncio per islamofobia”: la mia provocatoria confessione per denunciare la strategia dei taglialingue nostrani. (Il Giornale) - Mi sono pentito. Ammetto di aver commesso il reato di islamofobia. Riconosco la legittimità del Tribunale dell’Ordine dei giornalisti. Ho deciso di collaborare per espiare fino in fondo le mie colpe, confessando la lunga serie di reati commessi sin dall’inizio dell’attività giornalistica nel 1976, così come considero doveroso denunciare tutti gli islamofobi che ho conosciuto. Lo so che sono tanti ma è fondamentale individuarli e condannarli tutti, tanto i processi saranno rapidissimi perché ho le prove inconfutabili della loro colpevolezza. Sono convinto che dobbiamo bonificare l’Italia dall’islamofobia per assicurare l’avvento della nuova civiltà globalista, finanziaria, eurocratica, relativista, immigrazionista, multiculturalista e ovviamente islamofila. I capi d’accusa che mi sono rivolti, sulla base della denuncia di un avvocato orgogliosamente italianissimo, che ama l’Italia più di se stesso e che darebbe la vita per salvaguardare la nostra civiltà dalle radici ebraico-cristiane, fanno riferimento a soli 9 articoli scritti nel periodo di circa 8 mesi limitatamente al 2011 per l’unico quotidiano Il Giornale. Evidentemente la sua bontà d’animo l’ha indotto a non denunciare tutta la mia produzione giornalistica che, vi assicuro, è un ammasso di islamofobia da destinare al rogo per il bene dell’umanità.
Non sarà facile reperire le migliaia di articoli scritti per l’Agenzia giornalistica “Quotidiani Associati”, che fino al 1990 furono pubblicati da una trentina di testate locali, tra cui Il Secolo XIX, Il Gazzettino, Il Mattino, la Gazzetta del Mezzogiorno, La Sicilia, L’Unione Sarda e persino il Corriere del Ticino. Mentre risulta più agevole disporre di altre migliaia di articoli pubblicati fino al 2003 su la Repubblica e fino al 2008 sul Corriere della Sera. Anche i miei dieci libri, che complessivamente hanno venduto circa 800 mila copie, sono intrisi di islamofobia, devono essere pertanto requisiti e dati alle fiamme. Infine meritano il rogo le registrazioni delle migliaia di partecipazioni televisive e radiofoniche dove ho reiterato il reato di islamofobia. Mi limiterò a due esempi di indubbia islamofobia pubblicati sul Corriere della Sera dove avevo la qualifica di vice-direttore. Il 29 settembre 2005 pubblicai un articolo dal titolo “Moschea-mania, serve uno stop”, che iniziava così: “In Italia sembra essere esplosa la moschea-mania. Da Genova a Firenze, da Verona a Reggio Emilia, da Napoli a Colle Val d'Elsa, tutti la vogliono. Ebbene, da cittadino italiano, musulmano, laico, lancio un appello a tutte le istituzioni dello Stato affinché sospendano la costruzione di nuove moschee”. Sempre il Corriere della Sera pubblicò in prima pagina una mia testimonianza sulla mia conversione, in data 23 marzo 2008, in cui dico: “La mia mente si è affrancata dall’oscurantismo di un’ideologia che legittima la menzogna e la dissimulazione, la morte violenta che induce all’omicidio e al suicidio, la cieca sottomissione e la tirannia”; e ancora: “Al di là della contingenza che registra il sopravvento del fenomeno degli estremisti e del terrorismo islamico a livello mondiale, la radice del male è insita in un islam che è fisiologicamente violento e storicamente conflittuale”. Ebbene per espiare la mia lunghissima serie di reati di islamofobia procederò autonomamente a tagliarmi la lingua con la speranza che mi risparmieranno il taglio della testa. Da oggi non pronuncerò mai più il nome di Allah invano, terrò una copia del Sacro Corano sul comodino e la bacerò prima di coricarmi e al risveglio, tesserò le lodi di Maometto, chinerò il capo al cospetto della moschea, gioirò per la conversione degli italiani all’islam.
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/%E2%80%9Cmi-autodenuncio-per-islamofobia%E2%80%9D-la-mia-provocatoria-confessione-per-denunciare-la-strategia-dei-taglialingue-nostrani.html
Il mio processo sarà una pietra miliare nel percorso che affermerà l’avvento del Califfato islamico globalizzato anche in Italia. La Storia riconoscerà ai taglialingue nostrani il merito di aver epurato da giornali, televisioni, libri e discorsi pubblici qualunque offesa o semplicemente critica ad Allah da venerare inconfutabilmente come il Dio di tutti, all’Islam che dovrà essere l’unica religione che si scrive con la prima lettera maiuscola, al Corano da riconoscere come il Sigillo della profezia, a Maometto da elogiare come l’ultimo dei profeti, alla sharia a cui le nostre leggi dovranno conformarsi. Non posso che essere grato al Tribunale dell’Ordine dei giornalisti che mi concede l’opportunità di redimermi e di estirpare con la mia condanna il male assoluto dell’islamofobia. di Magdi Cristiano Allam 01/09/2014
Fun For Kids

PLANETS!
   
Here it comes!” Laura shouted.
We stood outside with our heads cranked back as far as possible, our faces bathed in the light of a million stars.

Suddenly, a brilliant glow appeared and streaked slowly across the night sky. It was a space shuttle! It was in the Earth’s atmosphere high in the air above us and would sink slowly across the skies of the United States until it finally landed at its station.
It would soon land and tell of its amazing adventures within the depths of space.

Mercury, Venus, Earth, Mars, Jupiter, Saturn, Uranus, Neptune, and Pluto. In the heavens above us float eight beautiful and enchanting planets spinning in their silent orbits.

Beyond these, a billion other stars shine between the fiery trails of shooting chunks of rocky comets and asteroids.

It’s a world of mystery where huge celestial bodies rule the territory and, at night when our sun shifts its shining to the other side of Earth, they watch down on us like tiny pinpricks, as if God plugged in some nightlights so we could see at night.
But where did they come from? How did they get into the orbits they are in?
Evolutionists would say that once upon a time there was a ball of many gasses. It condensed and packed closer and closer together until so much heat and pressure built up that…it exploded!

They call this “the Big Bang.” It shot particles of dust and gasses for miles and as the years passed those particles began to gravitate toward each other, rotating and slowly packing into planets and stars.
Now stop! Think about this for a minute. Could this really happen? Let’s look at some scientific facts about our universe and see if there might be a more believable theory.
Let’s begin at the beginning…
And God said, “Let there be lights in the expanse of the sky to separate the day from the night, and let them serve as signs to mark seasons and days and years, and let them be lights in the expanse of the sky to give light on the earth”…He also made the stars. Genesis 1:14-16

So on the 4th day of creation God made each planet and star using His unique imagination and practicality. He created them as a natural calendar and to spark our imagination.


   
By observing our neighboring planets, we can conclude that God’s hand, not the Big Bang, was what spread out the stars and planets in our universe and that the universe is young, not millions of years old.
*The Big Bang Did Not Spread Out the Planets and Stars:
If you held a bunch of sand in your hand and then sneezed into it, the sand would shoot out in all directions. Now the sand particles closest together would be flying in the same direction. If a “Big Bang” had shot out all the particles that somehow “became” the planets in our Solar System, wouldn’t they all be spinning the same direction? Uranus, Venus, Pluto, and at least six of the Solar System’s 63 moons spin backward, or in the opposite direction as the other planets!
*The Universe is Young:
Creationists say that when you study the men of the Bible, the entire universe should only be 6,000 years old. Evolutionists, however, say that the universe was created billions of years ago by the Big Bang and that it took thousands of years for the planets and stars that we have today to form together.

If this was true, the inside cores of planets should be cooled off by reduction of kinetic or movement energy, planets’ rings should be ground away to dust, moons should have thick layers of solar dust on them, and Earth should be spread so far from the sun that all life would freeze and so far from its moon that the ocean tides would be different.

  
Scientists study each of these issues:
  
· They have found that Jupiter, Saturn, Neptune, and our moon have hot ‘insides!’

   
· Saturn’s rings are just belts of asteroids which have been caught in Saturn’s gravity and rotate around it. Many are hit and destroyed by meteors each day; the amount of rings Saturn has would be crushed and pulverized in just a couple thousand years. If the universe is a billion years old, Saturn should not have rings left.
· Just as dust settles on furniture in your house, ‘space dust’ collects in layers on moons and planets. When astronauts went to our moon, they expected to jump off the aircraft and sink into deep layers of dust.

    
But instead, when they hopped off the ship, there was only a couple inches of dust collected. If the moon were floating in space for millions of years, it would have had more dust. According to the amount of dust collected, the moon is only some thousand years old!
· The moon is moving away from the Earth a couple centimeters every year, yet it is around the perfect distance to create good ocean tides on Earth. If the universe was millions of years old, the moon would have been so close to the Earth it would have smashed into it! If the universe was only 6,000 years old, the moon would still be able to do its job at the right distance.

So, if we study the facts of the universe, we see that it runs the way it does because it was created by God in its unique way. God made some planets rotate backward, and gave the moon its job of regulating Earth’s ocean tide. And he created it all just 6,000 years ago!
For posters on creation, visit http://www.drdino.com/ . Once at this site, go to the search page and type in "Evidence for Creation and a Young Earth."
Written by Mandi Roberts


General Museum Hours
Thursday - Saturday
10:00am - 4:00pm

Thanksgiving Holiday Hours
Friday - Saturday
10:00am - 4:00pm

Creation Evidence in the 21st Century Webcast

 


Passing of P. Burton Stokes
                                                                      
One of the Creation Evidence Museum’s finest Consultants and Team Members, P. Burton Stokes, has passed to his Eternal Home in the presence of our Lord. Burton assisted as Photo and Video Documentarian in the public excavations at Glen Rose and in the dinosaur excavations in Colorado for many years while he was in good health. He promoted the museum untiringly both publicly and privately.
Upon graduating from Tulane University with a degree in physics, the United States Air Force actually “sequestered” him in classified security development, due to his gifted intelligence in this field. He worked thirty years with the Air Force Security Service – developing electronic surveillance for the United States during the Cold War. Many of the patents he holds from these years are still classified today.
Upon retirement he became an ordained minister and pastored effectively for twenty-two years. His faith in the Bible as the inspired Word of God was firm and unshakable.
Burton held to a literal six-day recent creation as described in the Bible. As a scientist and physicist he was a staunch supporter of the Creation Model, and specifically the Canopy Theory as held by the Creation Evidence Museum.
He is survived by his dear wife, Betty, three daughters, six grandchildren, and eleven great-grandchildren. He was greatly loved and appreciated, and will be missed by all of us.

Noah's Ark Replica

Noah's Ark Replica Left Side

The Ark replica represents the tangible display of the "gopher technique" used to build the original Noah's Ark. Today this technique would be called structural interlamination, consisting of all components being laminated together with a strong hydrocarbon resin. Gopher, as mentioned in Scripture, was not a species of wood, but was an engineering technique with the use of wood.

Noah's Ark Replica Right Side


    The Creation Evidence Museum of Texas is a 501(c)3 non-profit educational museum chartered in Texas in 1984 for the purpose of researching and displaying scientific evidence for creation. As such the museum sponsors paleontological and archaeological excavations in addition to other extensive research projects.  Carl Baugh, the museum’s Founder and Director,
originally came to Glen Rose, Texas to critically examine claims of human and dinosaur co-habitation. He conducted extensive excavations along the Paluxy River, with appropriate permission of the landowners. These original excavations yielded human footprints among dinosaur footprints (see the Director’s doctoral dissertation).He then realized that a museum needed to be established in order to appropriately display this evidence, along with sustained excavations and other areas of scientific research for creation.
To request a catalog containing our books and DVD's:
Creation Evidence Museum of Texas
P.O. Box 309   Glen Rose, Texas 76043-0309
(254)897-3200 FAX (254)897-3100

A  video tape tour is given during regular hours. This includes an explanation of the creation significance of the various artifacts and fossils on display, and concludes with a brief explanation of the creation model.  Personal lectures are available Tuesdays and Wednesdays for groups of 25 or more by appointment only.
Hours of Operation
Thursday thru Saturday 10:00 a.m. to 4:00 p.m.
Admission Fee - $5.00 per person
Children 5 and under – free

CONVENTIONAL EXPLANATION FOR HUMAN ANTIQUITIES IN QUESTION

Conventional anthropological explanations for human origins and descent are in serious disarray. Novel concepts have caught academic fancy and have been used as classroom discussion and numerous dissertation subjects. Historically these evolutionary explanations of anthropological descent have ranged from acquired characteristics, to natural selection, to selective cross-breeding, to mutations, to micro-mutations, to punctuated equilibrium.

Fossil Record

In the final analysis the fossil record itself must be consulted for any definitive analysis of human antiquities to hold a viable position in public or academic circles. Some recent observations have rendered standard anthropological interpretations suspect. Discover Magazine is endorsed by the American Association for the Advancement of Science. In its September 1986 issue an extraordinary skull found in Kenya and assigned an age of approximately 2.5 million years old has "overturned all previous notions of the course of early hominid evolution." The documented article continued to state "We no longer know who gave rise to whom - perhaps not even how, or when, we came into being.''1 Extensive text gives a summary explanation. In the extensive article author Pat Shipman, paleontologist at the Johns Hopkins School of Medicine, visually compares the new skull, known as KNM-WT 17000, with previously examined skulls of A.afarensis, A.africanus, A.robustus, H.habilis, H.erectus, and H.sapiens. Alan Walker, professor at Johns Hopkins school of medicine, discovered the skull in the extensive erosional exposures west of Lake Turkana in northern Kenya. In the midst of background explanations regarding hominid development the author encapsulates the academic weight of the new discovery:

What the new skull does, in a single stroke, is overturn all previous notions of the course of early hominid evolution....The new skull, through its features and antiquity, strikes a blow against neat schemes and for messy biology...The new skull is clearly in the boisei lineage, but it's older than any of its putative robustus ancestors. Despite its antiquity, it's already specialized into a boisei. This is shown by its massive crests; its unusually long, dished face that's concave both top to bottom and side to side; the far forward placement of the root of the zygomatic (cheekbone); and anatomical details in the region around the nose and orbits.

These features of the new skull show that robustus can be neither its ancestor (the new skull is older than robustus) nor its descendant (the new skull is more advanced). Thus Aboisei must be a distinct species, which is surprising since professionals have abandoned the use of boisei as insufficiently distinct from robustus.

Another point is that the new boisei is most unlikely to be descended from any africanus. All known africanus skulls share many features that are derived, i.e., advanced, relative to the new skull, such as a moderate flexion or angling of the base of the cranium and a deep jaw joint with a bony lump in front of it. Not only must the notion of a single australopithecine lineage be abandoned, the idea that australopithecines became increasingly robust through time is also refuted.

The new skull isn't just mildly robust, it's both the oldest and the most hyper-robust ever found. For example, the two teeth of the new skull- one complete and one broken in half rival the largest hominid teeth ever found. They're perhaps four or five tines as large as modern human molars. WT 17000 also has the largest cranial crests of any known hominid, a direct consequence of combining powerful muscles for working large teeth in a long, protruding face with a small braincase.

...The best answer we can give right now is that we no longer have a very clear idea of who gave rise to whom; we only know who didn't. This uncomfortable state of affairs can be summarized in three simple statements: (1) Robustus didn't evolve into boisei. (2) Africanus didn't evolve into boisei. Boisei didn't evolve into africanus or robustus. In fact, we don't even know what sort of "ancestral species" we're looking for.

...The extraordinary thing about WT 17000 is that it possesses primitive and highly specialized features in a combination that I, for one, would never have expected. The primitive features of the new boisei - found primarily in its braincase and jaw joint - are shared with afarensis, the most primitive hominid known. On the other hand, its derived features - mostly in the face and teeth - are shared with the later specimens of boisei, the most specialized australopithecine known. How can the new skull resemble one species in the face and another in the braincase, if face and braincase work so closely together as a functional complex?

There are three possible solutions that would help reconcile the dichotomies. The first is that primitive features, like those shared by afarensis and the new boisei, are of little help in determining evolutionary, or phylogenic relationships. This would be disconcerting. Much of the phylogeny rests on grouping species with like features, and then assigning relationships based on whether those features are primitive or derived. If primitive features don't count for much, then much of taxonomic methodology must be rethought.

The second solution is more complicated. Perhaps afarensis is incorrectly reconstructed, with the braincase of robust hominids united with the faces of more gracile, or slightly built, forms. The problem arises because there's only one reasonably complete cranium of afarensis in which continuous bone connects the face to the braincase. The specimen is a young child from Hadar. Young juveniles of numerous species are difficult to classify, since many distinctive morphological features haven't yet developed.

...The last alternative is that perhaps afarensis braincases were attached to the known, gracile faces and this lineage only later evolved the massive faces and teeth of boisei. This would imply that our understanding of the functioning and biomechanics of the craniofacial complex is sadly inadequate. It would be at least as disconcerting as finding out that primitive features can't be used to determine lineage.

...Finally, we could assert that we have no evidence whatsoever of where Homo arises from and remove all members of the genus Australopithecus from the hominid family, despite the fact that they're relatively large-brained and bipedal and have teeth extremely similar to Homo's....If the family Hominidae isn't defined by its brain size, tooth structure, or unusual locomotion pattern, then how can we define it at all?2

This frustration exposed by Shipman is not in isolated context. Much is being written and, at last, publicly admitted as to the insufficient nature of standard anthropological explanations regarding human antiquities. Highly respected author Michael Denton views the problem as being insurmountable in terms of the evolutionary framework. In his preface he writes:

Any suggestion that there might be something seriously wrong with the Darwinian view of nature is bound to excite public attention, for if biologists cannot substantiate the fundamental claims of Darwinism, upon which rests so much of the fabric of twentieth century thought, then clearly the intellectual and philosophical implications are immense. Small wonder, then, that the current tumult in biology is arousing such widespread interest.

Basically there are two different philosophical approaches to the debate. On the one hand, one can adopt the conservative position and view the difficulties as essentially trivial, merely puzzling anomalies, that will be eventually reconciled somehow to the traditional framework. Alternatively, one can adopt a radical position and view the problems not as puzzles, but as counterinstances or paradoxes which will never be adequately explained within the orthodox framework, and indicative therefore of something fundamentally wrong with the currently accepted view of evolution.

While most evolutionary biologists who have written recently about evolution concede that the problems are serious, nearly all take an ultimately conservative stand, believing that they can be explained away by making only minor adjustments to the Darwinian framework.

In this book I have adopted the radical approach. By presenting a systematic critique of the current Darwinian model, ranging from paleontology to molecular biology, I have tried to show why I believe that the problems are too severe and too intractable to offer any hope of resolution in terms of the orthodox Darwinian framework, and that consequently the conservative view is no longer tenable.3

In his exhaustive and scholarly examination of the fossil record and penetrative exploration in the field of microbiology Denton proceeds with parallel conclusions:

...It could well be that the total number of unique adaptive traits in, say, mammalian genomes is in the order of 1013 (1010 genes, each containing 103 significant bits of information). Which would pose what would seem to be an almost insurmountable "numbers problem" for Darwinian theory - a problem of such dimension that it would render all other anti-Darwinian arguments superfluous.4

Microbiology

Denton further relates the profound challenge offered by the incredible ingenuity and design observed in biological nature. Paley had offered the same concept a century earlier; however, superficial observations had rendered his findings nonessential in modern biological research. Recent scientific procedures operating on the molecular level have once again brought the original concept into sharp focus.

Denton writes that "...it is not just the complexity of living systems which is so profoundly challenging, there is also the incredible ingenuity that is so often manifest in their design. Ingenuity in biological design is particularly striking when it is manifest in solutions to problems analogous to those met in our own technology."5

Denton then proceeds to elaborate in specific areas. The eye, which was a marvel to Darwin, becomes an even greater marvel in the light of modern technology.

Without the existence of the camera and telescope, much of the ingenuity in the design of the eye would not have been perceived....We now know the eye to be a far more sophisticated instrument than it appeared a hundred years ago. Electro-physiological studies have recently revealed very intricate connections among the nerve cells of the retina, which enable the eye to carry out many types of preliminary data processing of visual information before transmitting it in binary form to the brain. The cleverness of these mechanisms has again been underlined by their close analogy to the sorts of image intensiffcation and clarification processes carried out today by computers, such as those used by NASA, on images transmitted from space.6

Students of anthropology are now taking comprehensive courses in molecular microbiology with surprised insight. Man is now seen to be more than a machine with ever-increasing organic complexity. He appears to have a comprehensive functional design in all of his components which cannot be explained by standard evolutionary anthropological concepts. A serious attempt at restructuring man's interpretation of himself is in order. Further documentation relating to the problem will be shown before offering a reconstruction.

Information storage within the cells of the human brain, the central nervous system, and the immune system give vivid display, to the increasing suspicion that micro-evolution, or variation within existing genetic code of an organism, cannot explain the process by which the almost infinite capacity of the human cell could come into existence. In this area Denton comments that "it is at a molecular level where the analogy between the mechanical and biological worlds is so striking, that the genius of biological design and the perfection of the goals achieved are most pronounced. Take, for example, the problem of information storage, various solutions of which have been utilized in human societies.7 He elaborates:

A chemical solution to the problem of information storage has, of course, been solved in living things by exploiting the properties of the long chain-like DNA polymers in which cells store their hereditary information. It is a superbly economical solution. The capacity of DNA to store information vastly exceeds that of any other known system; it is so efficient that all the information needed to specify an organism as complex as man weighs less than a few thousand millionths of a gram. The information necessary to specify the design of all the species of organisms which have ever existed on the planet, a number according to G.G. Simpson of approximately one thousand million, could be held in a teaspoon and there would still be room left for all the information in every book ever written.8

The human biological system requires continuous well-timed supplies of organic compounds. These compounds must be made and distributed in exactingly correct amounts and locations. Biological design is continuously observed from manufacture, through distribution, and throughout assimilation in this vastly complicated biological facility we call man.

The genius of biological design is also seen in the cell's capacity to synthesize organic compounds. Living things are capable of synthesizing exactly the same sorts of organic compounds as those synthesized by organic chemists. Each of the chemical operations necessary to construct a particular compound is carried out by a specific molecular machine known as an enzyme. Each enzyme is a single large protein molecule consisting of several thousand atoms linked together to form a particular spatial configuration which confers upon the molecule the capacity to carry out a unique chemical operation. When a number of enzymes are necessary for the assembly of a particular compound, they are arranged adjacent to each other so that, after each step in the operation, the partially completed compound can be conveniently passed to the next enzyme which performs the next chemical operation and so on until the compound is finally assembled. The process is so efficient that some compounds can be assembled in less than a second, while in many cases the same synthetic operations carried out by chemists, even in a well-equipped lab, would take several hours or days of even weeks.9

It is not within reason to hope that standard evolutionary anthropological concepts could adequately account for this vast assemblage of efficiency; for the living, functioning life form requires the completed organic process to be alive at all. To live the organism must already be alive - this is the finding of current scientific inquiry. It may at first appear that this foregoing statement is an overstatement of the case, but let the qualified scholar Michael Denton express the same conclusion in his own words:

In opening up this extraordinary new world of living technology biochemists have become fellow travelers with science fiction writers, explorers in a world of ultimate technology, wondering incredulously as new miracles of atomic engineering are continually brought to light in the course of their strange adventure into the microcosm of life.... The almost irresistible force of the analogy has completely undermined the complacent assumption, prevalent in biological circles over most of the past century, that the design hypothesis can be excluded on the grounds that the notion is fundamentally a metaphysical a priori concept and therefore scientifically unsound. On the contrary, the inference to design is a purely a posteriori induction based on ruthlessly consistent application of the logic of analogy. The conclusion may have religious implications, but it does not depend on religious presuppositions.10

Data supporting the complexity and design of life at all levels, and especially that of man, loom larger than was previously supposed - as large in fact as the enormous "gaps" in the fossil record. These "gaps" in the fossil record of man's evolutionary development have never been filled, even with the most brilliant minds and sophisticated instruments of research ever assigned to the problem. The further we look into the complexity to the real world of man and his living companions, the more baffling and unexplainable, at least in standard evolutionary theory, the whole complex becomes. In spite of the insistence that "...all evolution is due to the accumulation of small genetic changes guided by natural selection and that transpecific evolution is nothing but an extrapolation and magnification of the events which take place within populations and species...[this concept] remains as unsubstantiated as it was one hundred and twenty years ago.11 These gaps have recently been readily admitted by leading theoretical scientists. "That the gaps cannot be dismissed as inventions of the human mind...is amply testified by the fact that their existence has always been just as firmly acknowledged by the advocates of evolution and continuity...it has been the evolutionists who have acknowledged their existence, who have sought them with such persistence.''12

The paleontological and anthropological paradigm has remained a doctrinal dogma for over one hundred fifty years. The basic details have changed very little, the concept of continuity remains the same. Devotees hold to the paradigm with religious fervor, in spite of mounting evidence that scientific investigation, stripped of preconceptions, does not warrant the conclusion. "To the skeptic, the proposition that the genetic programmes of higher organisms consisting of something close to a thousand million bits of information, equivalent to the sequence of letters in a small library of a thousand volumes, containing in encoded form countless thousands of intricate algorithms controlling, specifying and ordering the growth and development of billions and billions of cells into the form of a complex organism, were composed by a purely random process is simply an affront to reason. But to the Darwinist the idea is accepted without a ripple of doubt - the paradigm takes precedence!''13

Australopithecines

Any discussion regarding human antiquities requires attention to specific fossil remains assigned as a contributing factor to man's ancestry. Standard anthropological research refers to the Australopithecines. Yet "the volume of the brain-case (i.e. 'endocranial volume') of the Australopithecines in those specimens where it can be ascertained with any degree of assurance (which is the only indication we have of the size of brain of these fossil creatures) is comfortably within the range found in extant great apes.''14 Physical anthropologist Sir Solly Zuckerman discusses the principles and implications of these fossils and comments that "This proposition is supposedly put forward to imply that whatever the absolute weight of their brains, the fossil creatures have enjoyed a higher 'cerebral status' than do the apes. So far as I can see, this argument has no significance at all. The brain/body weight ratio varies enormously in the Primates, and what is more, is far higher in some monkeys than it is in man. Furthermore, the ratio is very much higher in immature apes, monkeys and children than in adults....The only positive fact we have about the australopithecine brain is that it was no bigger than the brain of a gorilla...A recent paper by Holloway shows that even previously published figures for the size of the Australopithecine brain, on which the above comment is based, 'were highly overestimated'.''15

Zuckerman continues with his painstaking and exhaustive research as a physical anthropologist with immense background and laboratory facilities within the African continent as he addresses the claims made in relation to the human character of the australopithecine face and jaws. He flatly states that these claims "are no more convincing than those made about the size of the brain. The australopithecine skull is in fact so overwhelmingly simian as opposed to human that the contrary proposition could be equated to an assertion that black is white.16

Carriage of the head on the shoulders is likewise placed within the range on apes rather than approaching that of man. Bipedal characteristics are explored at length by Zuckerman. He continues:

The particular characteristics we are studying were selected on the basis of an appraisal of the mechanics of the pelvis in quadrupedal Primates, that is to say animals like baboons, which move on all fours, in Primates which swing by their arms in the trees, for example gibbons, and in man with his upright gait. The characters we studied reflected the way the innominate bone becomes modified for these different types of locomotion....Australopithecus resembles not Homo Sapiens but the living monkeys and apes. In the Australopithecines the muscles could hardly have abducted the thigh and helped keep the pelvis in balance, which is a necessary condition for the human type of walking?17

On November 20, 1986 Donald Johanson, discoverer of the celebrated "Lucy" fossil, lectured on the campus of the University, of Missouri, Kansas City. In the course of the lecture Dr. Johanson showed a slide which suggested that Lucy's knee joint had an angle much like a selected human knee joint. In the discourse which followed the lecture the discoverer admitted that he had found that portion of the fossil 60 to 70 meters [over 200 feet] lower in the strata and two to three kilometers [1.24 to 1.86 miles] away. Anatomical similarity appeared to be his basis for placing it with the rest of Lucy's skeletal remains. Her arm/leg length ratio, listed at 83.9%, is admittedly based on an estimated leg length. The left pelvic bone is complete, but "distorted" according to her discoverer.

Negative evidence relating to Lucy's claim as a genuine hominid continues to mount. Her chimp-shaped skull of only 400 cc's and many osteological features certainly indicate that walking erect was very unlikely. Possible erect locomotion is indicated by only one angled view of her pelvis, and the pelvis was distorted when found. A long list of ape features are indicated by the skeletal remains.18 This specimen had curved fingers and toes for tree climbing, an ape-type angle of the shoulder socket, a chimp-like iliac blade, an ape ankle bone (talus). The valgus angle of the knees is similar to the orangutan and the spider monkey, a feature which is also found in man. Strong chimp affinities are shown in her hip joint. She may well have walked with flat feet like the chimpanzee.19 According to J. Cherfas her ankle bone (talus) angles backward like a gorilla. This makes it impossible for her to locomote bipedally. Zihnman called our attention to the fact that there is astonishing similarity between Lucy and the pygmy chimps.20

Supposedly the human line began about fourteen million years ago with Ramapithecus. But, with the discovery of an increasing number of fossils the evidence accumulated that this "original ancestor" was simply a member of the orangutan group. Zihnman and Lowenstein even call him a "false start of the human race.21

Some authorities have pointed out that Homo erectus has now changed status, and is, in fact, a small form of Neanderthal. Some authorities, such as Andrews, now classify H.erectus and H.sapiens as the same species.22 It is now generally conceded that erectus is human, but with somewhat primitive features such as prognathous face and large supraorbital ridges. In his adult form H.erectus' brain capacity was within the modern sapiens range, varying from about 900 cc's to about 1100 cc's. In 1984 Richard Leakey found a young erectus male of about twelve years of age when he died. This individual was 5 feet 4 inches tall, with a brain size of about 850 cc's, and the near complete skeletal remains clearly showed that he walked fully erect. His total features, including brain size and height, fall completely within the range of modern human beings of that age. This specimen had a large brow ridge and a sloping forehead. In this connection Arthur Custance published a paper which certainly showed beyond reasonable doubt that "a diet of fruit, tough seeds, fibrous material, etc. in the formative years, especially if there was a lack of bone hardening content, would result in constant heavy chewing which would cause depressing of the forehead, render the brow ridges more prominent and force outward the zygomatic arch, thus accentuating the cheek bones.23

It is interesting to note that the talus of Homo habilis has been found to fall in the Australopithecine group rather than that of man. Writing from Cambridge University Press, Graham Clark boldly stated "...there would be no problem from a paleontological point of view in downgrading habilis to a variety of Australopithecus africanus.24 Recent examination of the finger bones of this fossil has led scientiststo conclude that the H.habilis hand was, according to Susman and Stern, "similar in overall configuration to chimpanzees and female gorillas.25 Recently, with the discovery of a relatively complete arm, a partial thighbone and part of a shin researchers were startled to find that habilis was far more ape-like than had been assumed. With this new reconstruction this creature had arms about ninety-five percent the length of its legs, very heavily-built bones like modern apes, and a height of about three feet.

To complicate an already confusing scenario, it was not long after the discovery of Zinianthropus (Australopithecus boisei) that the Leakeys discovered a true human fossil buried at the very bottom of the Olduvai Gorge.26 In the display of ancestral human fossils it appears that Shipman was correct in her contention that "We could assert that we have no evidence whatsoever of where Homo arises from and remove all members of the genus Australopithecus from the hominid family. ...If the family Hominidae isn't defined by its brain size, tooth structure, or unusual locomotion pattern, then how can we define it at all?"27

Speech Adaptation

Hard data from fossil bones must be evaluated, but much more is involved in our approach to reconstructing man's descent. Robert Finn, specialist in psychobiology, exposes an additional problem area of speech adaption.

Humans are the only animals that possess the biological machinery needed for speech. Chimpanzees may learn sign language, and honeybees may dance out a message to the hive, but only people speak to each other in words....Some careful work in comparative anatomy is revealing just how special the human vocal apparatus is. [Quoting anatomist Jeffrey Laitman of Mount Sinai School of Medicine in New York City] "Human speech is a two-part system. You must have the brain for it and you must have the vocal tract for it. Apes are very intelligent primates. They certainly have an advanced communication system. But do they have the ability to produce speech? The answer is no." Other primates have vocal cords much like ours [but]...the uniqueness of the human vocal apparatus lies less in the organs themselves than in their location. The larynx is lower than in the standard plan [i.e.,possessed by other primates], making the larynx larger; and the tongue, which in the standard plan lies entirely within the mouth, extends down into the throat....Animals with standard-plan vocal tracts, including dogs, cats, apes and human infants, have a skull base that's relatively flat. But human adults and children older than six years have a deep arch in the center of the skull base. [Quoting Yale University anatomist Edmund Crelin] 'The distance between the hard palate and the foramen magnum, the opening through which the spinal cord passes to join the brain, gradually decreases so that the skull base buckles into an arch." The deeper the arch, the farther the larynx has descended.

Since the base of the skull is often preserved in fossilized remains, the researchers could now reconstruct the speech organs of our early ancestors. These reconstructions indicate that the australopithecines, who are thought to have lived between 4 million and 1.5 million years ago, possessed the standard-plan vocal tract. Thus, the famous fossil known as Lucy would not have been able to speak as we do today. Quoting Laitmanl 'The first evidence that the vocal anatomy had begun to change appears in forms such as Homo erectus.' 28

Acknowledged scholarship at major universities and centers of research has compiled a near-avalanche of materials admitting to the problems in standard anthropological explanations. The problems extend throughout the fossil record; the data is baffling to explain in all areas of the evolutionary paradigm. David Pilbeam, with extensive expertise in the field of paleoanthropology, wrote in Human Nature that discoveries since 1976 had shaken his view of human origins and forced a change in ideas of man's early ancestors. He admitted that his previous views were wrong about tool use replacing canine teeth. He did not believe any longer that he was likely to hit upon the true or correct story of the origin of man. He observed that our theories have clearly reflected our current ideologies instead of the actual data.29 Colin Patterson of the British Museum of Natural History was asked, "What do you think of the Australopithecines as man's ancestors?" To which he replied, "There is no way of knowing whether we are the ancestors to anything or not."30

Paleoanthropologist Richard Leakey appeared on the final Walter Cronkite Universe program. Leakey asserted that if he were going to draw a family tree of man, he would just draw a huge question mark. He added that the fossil evidence was too scanty for us to possibly know man's evolutionary origin, and he did not think we were ever going to know it.

The book, The Bone Peddlers, was written by William Fix. In this work he explained in great detail what most prominent evolutionary paleontologists have written about each of the fossils that have been claimed to display evidence of man's ancestry. Fix then showed how further studies and more recent discoveries have eliminated each of man's supposed apelike ancestors. Fix candidly wrote:

The fossil record pertaining to man is still so sparsely known that those who insist on positive declarations can do nothing more than jump from one hazardous surmise to another and hope that the next dramatic discovery does not make them utter fools....There are numerous scientists and popularizers today who have the temerity to tell us that there is 'no doubt' how man originated. If only they had the evidence....

I have gone to some trouble to show that there are formidable objections to all the subhuman and near-human species that have been proposed as ancestors.31

It is not surprising that professor Derek Ager wrote, "It must be significant that nearly all the evolutionary stories I learned as a student...have now been 'debunked.'32 Perhaps Norman Macbeth, in his September 1983 Harvard University debate with Kenneth Miller, summed it up appropriately. He starts at the beginning of the geologic column discussing the trilobite and his eye. His conclusion has far-reaching implications:

One example of this is the little animal called the trilobite. There are a great many fossils of the trilobite right there at the beginning with no build-up to it. And, if you examine them closely, you will find that they are not simple animals. They are small, but they have an eye that has been discussed a great deal in recent years, an eye that is simply incredible. It is made up of dozens of little tubes which are all at slightly different angles so that it covers the entire field of vision, with a different tube pointing at each spot on the horizon. But these tubes are all more complicated than that, by far. They have a lens on them that is optically arranged in a very complicated way, and it is bound into another layer that has to be just exactly right for them to see anything....But the more complicated it is, the less likely it is simply to have grown up out of nothing. And this situation has troubled everybody from the beginning - to have everything at the very opening of the drama. The curtain goes up and you have the players on the stage already, entirely in modern costumes. [Emphasis added]33

It would appear that the problem we have at the top of the paradigm began at the bottom of the geologic column - that of complicated, specialized functional organisms without a trace as to formidable origins explanation.

REFERENCES

Cover Display, September 1986, Discover Magazine

Shipman, Pat. September 1986, Discover Magazine, pp 86-93.

Denton, Michael, 1985. Evolution: A Theory In Crisis. Adler & Adler, Bethesda, Maryland. p.16.

Ibid., p.332

Ibid., p.332

Ibid., pp.332,333

Ibid., p.333

Ibid., p.334

Ibid., p.334

Ibid., pp.340,341

Ibid., p.344

Ibid., p.345

Ibid., p.351

Ashton, E.H. and Spence, T.F. 1958. Age changes in the cranial capacity and foramen magnum of Hominoids. Ptoc.zool.Soc.Lond. p.130

Zuckerman, Sir Solly. 1970. Beyond The Ivory Tower. Tapingler Publishing Company, New York. p.78

Ibid., p.78

Ibid., p.90

Cherfas, J., 1983. Trees Have Made Man Upright, New Scientist 97:172-178

Ibid., p.174

Zihlman, A., 1984. Pygmy Chimps, People And The Pundits, New Scientist, 104:39-40.

Zihlman, A. and Lowenstein, J.M., 1979. False Start of The Human Race. Natural History, 88 (7):86-91

Andrews, P., 1984. The Descent of Man, New Scientist, 102:25

Custance, Arthur. 1975. The Doorway Papers, Genesis and Early Man, Zonderman. Grand Rapids, p.183

Clark, G., 1977. World Pre-History In New Perspective, 3rd. edition, Cambridge, Universitv Press. so.5.22

Susman, R., and Stern, J., 1982. Functional Morphology Of Homo Habilis, Science, September 3, 1982

Booth, Ernest, 1979. Ancient Man Of Olduvai, Outdoor Pictures, Anacortes, Washington, p.2

Shipman, Pat. September 1986, Discover Magazine, p.93

Finn, Robert. August 1985, Science Digest, pp.52-64

Pilbeam, David. June 1978. Rearranging Our Family Tree, Human Events, pp.39-45

Sunderland, Luther. 1986. Darwin's Enigma, Master Books, Santee, California, p.87

Fix, William R. 1984. The Bone Peddlers, Macmillan Publishing Company, New York, pp.150-153

Ager, Derek. 1985. Proc. Geol. Assoc., Vol. 87, p.132

Macbeth, Norman. 1983. vs. Kenneth Miller, Harvard University Debate, 24 September

© Copyright by Carl E. Baugh, 1989

RELIGIOUS NATURE OF EVOLUTIONARY THOUGHT

Ancient Evolutionary Concepts

Educational observations and analyses relating to man's origins, cultures, development and characteristics are increasingly interpreted in an evolutionary framework. An expanding philosophic dogma of evolutionary exclusivism has permeated academic disciplines without scientific warrant. Rather than being empirical, with sanction of experimental results, the evolutionary philosophy has become imperial, with sovereign allegiance mandated.

Michael Denton asserts that "The entire scientific ethos and philosophy of modern western man is based to a large extent upon the central claim of Darwinian theory that humanity was not born by the creative intentions of a deity but by a completely mindless trial and error selection of random molecular patterns. The cultural importance of evolution theory is therefore immeasurable, forming as it does the centerpiece, the crowning achievement, of the naturalistic view of the world, the final triumph of the secular thesis.''1

The roots of this interpretive mind-set and system of thought reach far back in man's history. The oldest account of evolutionary thought is the Babylonian document Enuma Elish, which describes life forms naturally springing from the elements of the earth after Marduk, the primary deity, defeated Tiamat and made the earth from her body. Archaeologists assign this document a date approaching 4600 B.C.

The ancient Greeks enhanced the concept and made it more of the mainstream reasoning than an obvious religious exercise as the Babylonians had done. Anaximander (c.611 - 547 B.C.) held the idea that man was derived from fishlike mermen who eventually emerged from the water after their bodies changed.

Toulmin and Goodfield relate Anaximander's theory: "The first animals were generated in the moisture, and were enclosed with spiny barks. As they grew older, they migrated onto the drier land; and, once their bark was split and shed, they survived for a short time in the new mode of existence. Man to begin with was generated from living things of another kind, since, whereas others can quickly hunt for their own food, men alone required prolonged nursing. If he had been like that in the beginning, he would never have survived... Thus men were formed within these [fishlike creatures] and remained within them like embryos until they had reached maturity. Then at last the creatures burst open, and out of them came men and women who were already able to fend for themselves.''2

Empedocles (c 490 - 430 B.C.) likewise believed in a spontaneous generation of life. He postulated that initially plants appeared, then animals after a long series of stages. He further suggested that the forces of love and hate playing on the four elements of earth, air, fire and water produced the plants from which animals sprang. His concept was that originally the world contained creatures with every possible combination of limbs. These limbs joined at random among the creatures. Those species observed by man were those that survived after nature winnowed the odd assemblages out.

Theophrastu (died c 287 B.C,) in Greece and Pliny (A.D. 23 - 79) in Rome held to a theory of species transformation. Julian (A.D. 331 - 363) felt that soil and climate had modified the species. Job of Edessa conceived that "God created the simple elements and allowed them to carry out the complicated work of building up the creation with its innumerable genera and species."3

Wilheln von Leibniz (1646 - 1716) wrote that "it is possible that somewhere and somewhen - present, past or future - the species of animals were far more subjected to changes than we observe now."4

de Lamarck, the French naturalist, used the concept of evolution to explain his philosophy of nature in the early nineteenth century. The German philosopher von Herder (1744 - 1803) incorporated it into his cultural evolution theory. Voltaire introduced the concept of history as inevitable progress.

Impact of Charles Darwin

These roots and branches of evolutionary thought find their climax of maturity in Charles Darwin's publication of Origin Of Species in 1859. His postulate concerning natural selection as a mechanism for evolutionary processes did more than climax millenarian utterances; it held in embryo the catalyst for a wave of naturalistic thought which dominates a large portion of modern thinking.

So adamantly persistent and enthusiastic are the supporters of naturalistic evolution that some claim the concept to have been factually proved. B.B. Vance and D.F. Miller wrote in their high school textbook: All reputable biologists have agreed that evolution of life on earth is an established fact.' M. Savage states in his introductory college biology text: "No serious biologist today doubts the fact of evolution... We do not need a listing of evidences to demonstrate the fact of evolution any more than we need to demonstrate the existence of mountain ranges."

Many adherents admittedly embrace this concept in favor of physical or intellectual liberation. The great agnostic philosopher and author Aldous Huxley did not mask the means by which he arrived at his naturalistic conclusions:

Does the world as a whole possess the value and meaning that we constantly attribute to certain parts of it (such as human beings and their works); and, if so, what is the nature of that value and meaning? This is a question which, a few years ago, I should not even have posed. For, like so many of my contemporaries, I took it for granted that there was no meaning. This was partly due to the fact that I shared a common belief that the scientific picture of an abstraction from reality was a true picture of reality as a whole; partly also to other non intellectual reasons. I had motives for not wanting the world to have a meaning; consequently assumed that it had none, and was able without any difficulty to find satisfying reasons for this assumption.

Most ignorance is vincible ignorance. We don't know because we don't want to know. It is our will that decides how and upon what subjects we shall use our intelligence. Those who detect no meaning in the world generally do so because, for one reason or another, it suits their books that the world should be meaningless.

...For myself as, no doubt, for most of my contemporaries, the philosophy of meaninglessness was essentially an instrument of liberation. The liberation we desired was simultaneously liberation from a certain political and economic system and liberation from a certain system of morality. We objected to the morality because it interfered with our sexual freedom...The supporters of these systems claimed that in some way they embodied the meaning (a Christian meaning, they insisted) of the world. There was one admirably simple method of confuting these people and at the same time justifying ourselves in our political and erotic revolt: we could deny that the world had any meaning whatsoever.5

Conflict In Confirmation

Whatever the self justifying processes are which embrace naturalistic conclusions, is there real scientific merit and consistent intellectual justification for adopting this imperial position toward the concept of evolution? Does exhaustive academic research turn up a high percentage of consistent data supporting evolutionary interpretation? Is an honest and open board of inquiry able to entertain any alternate view of life origins and diversities with a comprehensive investigation supporting a consensus in favor of evolution? A heavy weight of academic opinion has answered in the negative. Definitive scientific opinion supporting a factual basis for evolutionary interpretation, including areas of anthropological investigation, is lacking.

W.R. Thompson's forward to the new edition of Darwin's Origin Of Species, published in the Darwinian Centennial Year as a part of the Everyman's Library series publicly admitted: "...there is a great divergence of opinion among biologists, not only about the causes of evolution but even about the actual process. This divergence exists because the evidence is unsatisfactory and does not permit any certain conclusion. It is therefore right and proper to draw the attention of the non-scientific public to the disagreements about evolution. But some recent remarks of evolutionists show that they think this unreasonable. This situation, where men rally to the defense of a doctrine they are unable to defend scientifically, much less demonstrate with scientific rigor, attempting to maintain its credit with the public by the suppression of criticism and the elimination of difficulties, is abnormal and undesirable in science."

In Reader's Digest, January, 1963, Edward Conklin, biologist at Princeton University, stated: "The probability of life originating from accident is comparable to the probability of the unabridged dictionary resulting from an explosion in a printing shop." Since that statement was made molecular biologists have compounded the problem by admitting the dimensional explosion of data opposed to spontaneous life generation. On the subject of evolution, Columbia University professor Erwin Chartaff commented: "Our time is probably the first in which mythology has penetrated to the molecular level."

Colin Patterson, senior paleontologist at the British Museum, has acknowledged that "no one has ever produced a species by mechanisms of natural selection."6 Professor of biology and Dean of the Graduate School at Yale, Keith Thomson laments that "speciation itself' is still, 130 years after Darwin supposedly solved the problem, "the central mystery" of evolutionary biology.7

Christopher Booker, an evolutionary writer for the London Times, wrote about the theory of evolution: "It was a beautifully simple and attractive theory. The only trouble was that, as Darwin was himself partly aware, it was full of colossal holes. [Regarding Darwin's Origin Of Species ] we have here the supreme irony that a book which has become famous for explaining the origin of species in fact does nothing of the kind... A century after Darwin's death, we still have not the slightest demonstrable or even plausible idea of how evolution really took place - and in recent years this has led to an extraordinary series of battles over the whole question... a state of almost open war exists among the evolutionists themselves, with every kind of sect urging some new modification... As to how and why it really happened, we have not the slightest idea and probably never shall."8

Britain's New Scientist observed that "an increasing number of scientists, most particularly a growing number of evolutionists... argue that Darwinian evolutionary theory is no genuine scientific theory at all... Many of the critics have the highest intellectual credentials."9

Astronomer Robert Jastrow muses over the question of how life originated, then comments: "To their chagrin [scientists] bave no clear-cut answer, because chemists have never succeeded in reproducing nature's experiments on the creation of life out of non-living matter. Scientists do not know how that happened... Scientists have no proof that life was not the result of an act of creation.''10

Educator Francis Hitching observed: "In three crucial areas where [the modern evolutionary theory] can be tested, it has failed: The fossil record reveals a pattern of evolutionary leaps rather than gradual change. Genes are a powerful stabilizing mechanism whose main function is to prevent new forms evolving. Random step-by-step mutations at the molecular level cannot explain the organized complexity of life... To put it at its mildest, one may question an evolutionary theory so beset by doubts among even those who teach it. If Darwinism is truly the great unifying principle of biology, it encompasses extraordinarily large areas of ignorance. It fails to explain some of the most basic questions of all: how lifeless chemicals came alive, what rules of grammar lie behind the genetic code, how genes shape the form of living things... [The theory is] so inadequate that it deserves to be treated as a matter of faith.'11

Since our current research has specific education-oriented implications, a modern definition of evolutionary theory, along with the inferences associated, would be in order. John Baumgardner of the Los Alamos National Laboratory recently put the issue in perspective: "The question of origins, in addition to being a central philosophical issue, also has profound practical significance. For what a person believes about his origin affects dramatically his self-image, his goals, his motivations, his attitudes toward other people - in short, his whole approach toward life... Evolution, in regard to living systems, states that all life has gradually evolved from a single cell, which itself had arisen spontaneously from inanimate matter... When the term 'evolution model' is used, it is referring to the hypothesis that (1) life arose initially by natural processes through chance association of the chemical elements, (2) random mutation of the genetic instructions has given rise to the various kinds of higher plants and animals, and (3) geological formations represent gradual changes in the earth spanning billions of years.''12 This definition, along with attendant implications, holds even if the modern theory of "punctuated equilibria" is taken into consideration.

Evidence For Design

Having traced a brief history of evolutionary thought, and having illustrated academic objections to the theory, what then is a basis for such objections? These objections should be kept on a scientific basis. John Baumgardner did his graduate work at UCLA and should be qualified to address the matter. He wrote: "Let us contemplate what is involved in achieving the level of order we find in living systems.

The simplest known living organism is the minuscule bacteria - like Mycoplasma hominis H39. This simple organism has about 800 different kinds of protein molecules, each with an average of 400 amino acid units. Now just as a sentence is made up of a particular sequence of letters, a protein molecule consists of a specific sequence of amino acids. Beginning with the fact that there are 20 different amino. acids in most living organisms, we can calculate the probability of getting the correct order for a protein with 400 amino acid units. We find the odds of getting just one such protein molecule by chance is 1 in 10 to the 520th. power - a staggering number! There is nothing in the universe to which such a number can be compared. For example, it is estimated that the number of atoms in the entire universe is not more than 10 to the 80th. power. Note that this probability is for only one of the protein molecules. If we consider all 800, we must multiply the exponent 520 by 800, and we have a number so vast it is beyond meaning... It is impossible from a rational or scientific standpoint to suggest that ordered complexity on the level of these protein molecules can arise by chance - not to mention life itself."13

Research scientist Robert Gange of the David Sarnoff Research Center in Princeton, New Jersey, approaches the problem from another angle. Dr. Gange specializes in information theory, its derivatives and overall application. He correlates specific data considering the possibility that the entire universe of inorganic matter could produce the life organisms as a whole or, for that matter, a single living cell. His analysis is as follows:

Information can be broken down into units commonly referred to as "bits." This should not be confused with "computer bits" whose nomenclature includes the radix. The number of informational bits increases logarithmically as the magnitude of the information grows, which means that large changes of information are measured by comparatively small numbers of bits. This is illustrated below. The number of bits of information corresponding to various library sizes is listed. The average book size is assumed to be 200 pages, and the letters K,M,B respectively denote thousand, million, billion. The 40 million books listed for the Library of Congress is an effective number corresponding to 24 million books, 19 million pamphlets, 3 million maps and 34 million miscellaneous items.

...Consider the universe. Its basic particle count is estimated to be of the order of 1080. A blueprint specifying a distribution on a scale of this magnitude would contain on the order of 270 bits. [In his calculations Gange uses the atomic elements of which planet Earth is composed. In terms of percentages of the whole by weight, the earth consists of: 46.5O, 28.0Si, 8.1Al, 5.1Fe, 3.6Ca, 2.8Na, 2.5K, 2.0Mg, 0.58Ti, 0.20C, 0.20H, 0.19CI, O.llP, O.lOS plus 0.12 percent trace elements. Source: Cotterill R. Cambridge Guide To The Material World, 1985. Ch. 7:100 Cambridge University Press.]

...The reason that biological structures have considerably higher information content lies in the fact that unlike inorganic systems, the sequence of the building blocks is critical to the survival of the structure. Estimates of the information content of protein and bacteria are given in the literature... A reasonable estimate can be made as follows: In the simplest of cells, such as bacterium, a minimum of one hundred metabolic reactions must be performed by at least that many enzymes. In addition there must be ribosomes to synthesize these enzymes accompanied by RNA and regulatory molecules, as well as a long DNA double helix. The DNA of E. Coli has been well studied and its one millimeter genome is known to have about 2 million base pairs. Since each base pair triplet recruits enzymes in accord with a uniform genetic code, they each define an amino acid residue. Although the information content at each DNA site depends upon the number of synonymous residues as well as which ones are present, we can reasonably estimate the order of magnitude of which we seek by approximating the information at three bits per residue [Yockey H. Journal of Theoretical Biology, 1977. 67:365]. This yields an information content for the genome of about 2 X 1010 bits.

Interestingly, a reasonable estimate for the information content of the human body is possible by observing that each of its cells has a total of about 6 X 109 base pairs. Since the genetic code is essentially universal. we estimate the information content of a human cell to be about 2 X 1010 bits. These results are summarized below...

It would seem obvious from these scientific calculations that there is justifiable objection to considering the theory of naturalistic evolution as a satisfactory explanation for life origins or speciation beyond genetic boundaries. No matter how much time is postulated, there is not enough information in the entire universe to produce even a single protein. Even chance must work within the limits of the units involved.

Attempts At Ape Communication

During the 1970's there was spectacular encouragement favoring evolutionary capabilities resident within the lower primates and dolphins. Papers were published showing favorable experiments which indicated that animals were capable of language,15 mathematical concepts,16 and the formation of simple sentences.17 Dolphins were supposed to have been capable of language,18 and chimps were supposedly trained to communicate with their trainers by making simple sentences using plastic symbols19 or tokens.20 It appeared that there was merit in considering certain animals capable of bridging the communication and reasoning gap, at least to a measurable degree, between themselves and man.

But the encouraging signs were premature. An impressive amount of information is required for a scout bee to execute a number of sophisticated maneuvers to tell other bees in a hive the direction to fly in search of food. Robert Gange relates that "throughout the animal kingdom - regardless of whether bird, fish, animal or scout bee - communication is executed among members of the same species without any interference whatever by human intelligence. In the case of apes, however, a new ingredient is added, viz., human beings. In this instance animal trainers deploy their human intelligence to see whether animals are capable of using language. Moreover the studies are done in ways that, of necessity, force the apes to intimately interact over extended time periods with human intelligence and expectations....The training of animals to perform longer and longer sequences of signs for rewards is not at all new or even novel. It has been done with pigeons and even with worms. It certainly does not imply the use of language. Furthermore, all such sign behavior on the part of animals is mechanistic in that it can be essentially duplicated on a computer.''21

Critical researchers viewing the results of the reported abilities possessed by the apes and dolphins discovered a vital link between the trainer and the exceptional animal. After extended periods of intimate familiarity between the trainer and the subject, the animal was able to interpret extremely small movements of his trainer's head and body as well as variations in mood, expected emotional response and voice anticipation. Some animals have been found capable of distinguishing head movements on the part of the trainer well under one hundreth of an inch.

Gange and others report that "...the animal's ultrasensitive and unseen perception of human expressions and mannerisms became the dominant mechanism behind ill-founded language claims that followed. An animal's discernment of the trainer's expectations coupled with its supelior sensory organization explains what has been happening for years in the language experiments with the apes... They mirror the human intelligence of their trainers."22

Extensive work was done at major facilities as researchers viewed the films of the supposedly successful animal-to-human communication transfer. After exhaustive observation it was found that the trainers had indeed subconsciously telegraphed their expectations to the animals.23 That, plus the animal's natural genetic abilities at sequencing, made for rather spectacular, but false, results.

There is a long history of failure to provide the ingredients so necessary to establish the evolutionary theory on scientific grounds, but the insistence on its authenticity persists beyond any justifiable warrant. In his Descent of Man Darwin does not cite a single reference to fossil man, though specimens of Neanderthals were known at the time.

Darwin's Trauma

It appears that Charles Darwin was impelled to adopt a concept of evolutionary interpretation, in spite of evidence to the contrary, because of reasons within himself. It is admitted information that Darwin encountered a life-long struggle with phobias and inner disturbances. Some of his biographers admit to his adult preoccupation with illness and persistent phobic characteristics. In his Autobiography Darwin wrote: "I almost made up my mind to begin collecting all the insects which I could find dead, for on consulting my sister, I concluded that it was not right to kill insects for the sake of making a collection."24 Yet he had just written that "I do not believe that anyone could have shown more zeal for the most holy cause than I did for shooting birds."25 This incongruous reasoning bears the marks of disharmony in practice springing from discordant reflections within the individual.

Attempts at following a structured order in intellectual pursuits appear to have met with rejection from within the makeup of Darwin. He wrote that school was "simply a blank. During my whole life I have been singularly incapable of mastering any language, ...[I] could never do well at verse making... I believe that I was considered by all my masters (teachers) and by my father as a very ordinary boy, rather below the common standard in intellect."26 Yet we are aware of the fact that he was certainly above average in intellect and ability to follow his chosen pursuit with undying commitment. As early as September, 1838, Darwin wrote to Charles Lyell: "Note-book after note-book has been filled with facts which begin to group themselves clearly under sub-laws."27 His intellectual abilities are not in question. There does, however, appear to be within himself a conscious or unconscious rejection of designed structure.

Darwin wrote that his father considered him to be below the common standard in intellect. Some of his biographers note that he referred to his towering father as "smothering" his short-statured mother. Outcroppings of a near-phobic fatalism and assignment of dominating influences to disharmonious concepts appear in his writings, as if he were being "smothered" by some vengeful annihilating force of nature. In his 1842 draft of his theory Darwin used the phrase "war of nature."28 In a letter to W. Graham, July 3, 1881, he wrote: "I could show fight on natural selection having done and doing more for the progress of civilization than you seem inclined to admit... The more civilized so-called Caucasian races have beaten the Turkish hollow in the struggle for existence. Looking to the world at no very distant date, what an endless number of the lower races will have been eliminated by the higher civilized races throughout the world."29 Concepts such as "survival of the fittest" and "universal struggle for existence" (borrowed from Lyell) are in keeping with the above phrases "fight on natural selection", "struggle for existence", and "eliminated", and seem to have preoccupied him.

There is more than ample justification to conclude that Darwin did not base his ideas primarily on the scientific data at hand. George Grinnell comments that "Darwin began his work from a highly abstract and speculative base."30 Barry G. Gale wrote extensively about Darwin's preoccupation with "struggle in nature.''31 Gale's thesis related to "extrascientific" origins in the evolutionary theory. Darwin referred back to the voyage on the Beagle and subsequent ponderings: "It was evident from such facts as these, as well as many others, could only be explained on the supposition that species gradually became modified; and the subject haunted me [emphasis added]."32 To Dr. Asa Gray he wrote: "There seems to me too much misery in the world... Ichneumonidae... feeding within the living bodies of caterpillars."33 In his 1842 draft of The Origin, he wrote of the ' myliads of creeping parasites and worms which have swarmed each day of life on land and water on the globe."34 In his Autobiography mention is made of attending lectures on geology and zoology while at college, then he added that "they were incredibly dull. The sole effect they produced on me was the determination never as long as I lived to read a book on geology or in any way to study the science. Yet I feel sure I was prepared for a philosophical treatment of the subject..."35

With a rather haunting preoccupation with a "universal struggle for existence" it is understandable that he was not originally interested in a systematic study of geology and zoology, but instead preferred to treat them philosophically with emphasis placed on nature's modifications rather than inherent design. This "inherent design" looms as having been repugnant to Darwin in nature and academic discipline. He wrote about his years in education: "During the three years which I spent at Cambridge my time was wasted, as far as academic studies were concerned, as completely as at Edinburgh and at school. I attempted mathematics, and even went during the summer of 1828 with a private tutor (a very dull man) to Barmouth; but I got on very slowly. The work was repugnant to me, chiefly from my not being able to see any meaning in the early steps in algebra."36 With the consistent rejection of systemic studies which at the time taught divine design in nature, and with a repugnance toward disciplines which required design logic to arrive at an answer, it is appropriate to ask whether there was resentment toward the concept of a Designer (Who regulated the experience of nature) within the observer (Darwin) himself. We have already seen that his early concepts of evolutionary modifications within nature were admittedly based on supposition,37 so the basis for resentment toward the concept of a Designer must reside within Darwin himself - not in the meticulous observations made toward nature.

It is appropriate that we examine the possibility that Darwin held resentment toward the concept of a personal Designer. He recorded in his Autobiography: "During these two years (October 1836 to January 1839) I was led to think much about religion... But I had gradually come, by this time, to see that the Old Testament from its manifestly false history of the world, with the Tower of Babel, the rainbow as a sign, etc., and from its attributing to God the feelings of a revengeful tyrant, was no more to be trusted than the sacred books of the Hindoos, or the beliefs of any barbarian [emphasis added]."38 He continues on the subject: "Thus disbelief crept over me at a very slow rate, but was at last complete. The rate was so slow that I felt no distress....Although I did not think much about the existence of a personal God until a considerably later period of my life, I will here give the vague conclusions to which I have been driven... The old argument of design in nature, as given by Paley, which formerly seemed to me so conclusive, fails, now that the law of natural selection has been discovered."39

Darwin's Theology

Having now declared a new law (that of natural selection) to explain all of nature, and himself implied as the discoverer of the law (though the theory was not original with him nor unique to him), he then proceeds to eliminate the concept of design and Designer. For pages he writes about happiness versus suffering and states that the argument that an omnipotent God could not permit suffering was a strong one."40 He then admitted to "the extreme difficulty or rather impossibility of conceiving this immense and wonderful universe, including man with his capacity of looking far backwards and far into futurity, as the result of blind chance or necessity. When thus reflecting I feel compelled to look to a First Cause having an intelligent mind to some degree analogous to that of man; and I deserve to be called a Theist."41

His admission here is more than the wonder of the universe and the impossibility of conceiving this as a result of blind chance. The bold admission is that of equating man (with past, present and future endowments) with the First Cause as having an intelligent mind to some degree analogous to that of man. Thus the First Cause was a natural universe with intelligence approximating that of modern man, and he Darwin) was the modern intelligence capable of conceiving that the universe in its disharmony had realized itself in the product of man. It is consistent then that Darwin could deny the existence of a personal God, but could call himself a "Theist." He had equated the mind of the universe with man. In this way the disharmony within himself was at harmony with a disharmonious universe.

His faith in the continued evolution of man in harmony with a disharmonious universe is expressed: "Believing as I do that man in the distant future will be a far more perfect creature than he is now...."42 But he, to his own satisfaction, removed God from that universe. In 1870 he wrote to J.D. Hooker, "My theology is a simple muddle [a term consistent with the 'disharmony' he felt within and observed without]; I cannot look at the universe as a result of blind chance, yet I can see no evidence of beneficent design, or indeed of design of any kind, in the details."43 His additional specific statement was: "Nor must we overlook the probability of the constant inculcation in a belief in God on the minds of children producing so strong and perhaps an inherited effect on their brains not yet fullv developed, that it would be as difficult for them to throw off their belief in God, as for a monkey to throw off its instinctive fear and hatred of a snake."44

It was consistent, then, with the developing mind-set of Darwin that he would write to Asa Gray: "I am bewildered. I had no intentions to write atheistically. But I own that I cannot see as plainly as others do, and as I should wish to do, evidence of design and beneficence on all sides of us. There seems to me too much misery in the world. I cannot persuade myself that a beneficent and omnipotent God would have designedly created the Ichneumonidae with the express intention of their feeding within the living bodies of caterpillars, or that a cat should play with mice."45 In his 1842 draft of The Origin, he had written, "It is derogatory that the Creator of countless systems of worlds should have created each of the myriads of creeping parasites and worms which have swarmed each day of life on land and water on the globe."46

It is specifically then for these reasons that Charles Darwin is the champion and patriarch of evolutionary thought. The Babylonians, Thales, Anaximander, Empedocles, Lamarch, Lyell, Spencer, Blyth, and even Darwin's own grandfather, Eraumas Darwin expressed essential components of the evolutionary theory. Alfred Russell Wallace actually committed the concept of adaptation by natural selection to writing before Darwin reduced his theory to wliting. Darwin, upon reading Wallace's paper, quickly wrote one of his own, and both papers were read at the same meeting of the Linnean Society in London in 1858 with Darwin and Wallace as coauthors. But Charles Darwin was destined to become the patriarch of evolutionary thought because he embodied the total concept of insecure man in harmony with a discordant universe. He entertained the idea of a supernatural Designer, but he ultimately reduced any concept of a supernatural deity to naturalistic causes and placed man as the ultimate product of a self-realizing universe. Darwin then expended his resentment toward the existence of a personal God, the inspiration of the Bible, and the practice of Christianity (including the person and followers of Christ).

Darwin's Phobias

Certain characteristics have been observed among phobic individuals. These characteristics are in evidence on a cross-cultural basis and are global in nature. What is more, their existence has been strongly suggested among those in remote and ancient cultures who left artifacts for the archaeologists to find and puzzling inconsistencies for the anthropologists to ponder.

Extensive consultation with persons possessing phobias and exhaustive research in the literature have produced specific insights into the nature of phobias. They include:

An inner assertion to be in self-control of all things, including events and circumstances already established.
A sense of irreparable loss of control in specific areas.
A resentment that circumstances, events or people are not behaving as the observer wants them to.
Emotional anxiety over loss of control.
Resentment toward the authority in charge of these circumstances and the removal (or retaliation) of symbols which represent that authority.
Mental exaggeration and preoccupation with selfjustification regarding the incubated resentment.
An intense desire to destroy available symbols of the overriding authority and, if possible, the authority itself.
An insatiable emotional appetite which ultimately establishes itself as the authority.
Manifests itself in fears and aversions which substantiate, and are related to, the innermost resentment from which the phobia springs.
Adopts discordant practices or ideas (holds that two mutually exclusive bodies of data can be simultaneously true - thus absolute truth does not exist) and delights in incubating others in a discordant experience.
Displays aversions and semantics of justification with intensity.
Imposes original bodily restrictions (or constrictions) to assert its revolt against uncontrollable circumstances.
Ingeniously incubates itself by arranging future circumstantial opportunity for expansion.
Takes delight in consuming resources at the expense of others.
Takes encouragement in the fact that others have similar phobias and disharmonies.
Recruits an ever-enlarging field of candidates (or ever-ascending category of important candidates) at which to vent resentment, and, simultaneously, deepens and reinforces its own commitment to itself.
Adopts a life-view consistent with itself.
These principles are essentially universal in scope. This researcher has personally observed the essential details of the above listed body of data on an international basis. In preparation for this paper a broad base of observation was necessary for extended periods of time. Specific objectives were kept in view, not the least of which was observation of phobic behavior as it affects outlook. Individuals and settings involved ranged from university classrooms to outback posts.

Specific countries visited with these objectives in mind included: the United States (over 20 states encompassing all demographic areas), Canada, Newfoundland, Mexico, Uruguay, New Zealand, Fiji, Debanon, Jordan, Greece, Italy, Israel, Egypt, Brazil, Trinidad, Samoa, Peurto Rico and Haiti. In some instances entire cultures were observed to practice phobic behavior.

There is, in embryo, a common discordant naturalistic experience, not unlike that of Charles Darwin, felt universally. His experience was enlarged.

It is, then, the conclusion of this author that Darwin experienced unithanatophobia (defined as: an obsession with universal death) and anisotrophobia (defined as: fear of designed structure in nature culminating in man). His experience and convictions expressed the idea of naturalistic evolution as a state of harmony with a discordant universe. As the crestal eddy in the ebb and flow of time produced new organisms, and disorder produced temporary order, i.e., speciation, all of life was one with a convulsing, discordant universe.

Darwin's Followers

It is this embodiment of special concepts in Darwin that has spawned a generation of modern enthusiasts. Carl Sagon begins his modern scenario with a reference to the sovereignty of God as equating with responsibility for evil: "If the play of the world is produced and directed by an omnipotent and omniscient God, does it not follow that every evil that is perpetrated is God's doing?"47 He then asserts: "The Cosmos is all there is, or was, or ever will be."48 "We are, in the most profound sense, children of the Cosmos."49 He insists that the Cosmos gave us birth and sustains us daily: "As the ancient mythmakers knew, we are the children equally of the sky and of the Earth."50 "Something in us recognizes the Cosmos as home.''51 "Some part of our being knows this is from where we came. We long to return."52 "Earth is our home, our parent. Our kind of life arose and evolved here."53 We are dependent on the sun, which "warms us and feeds us and permits us to see."54 "Our matter, our form, and much of our character is determined by the deep connection between life and the Cosmos."55 "Our ancestors worshipped the Sun, and they were far from foolish... If we must worship a power greater than ourselves, does it not make sense to revere the Sun and stars? ...Hidden within every astronomical investigation, sometimes so deeply buried that the researcher himself is unaware of its presence, lies a kernel of awe."56 This ebb and flow in Darwin's concept is expressed by Sagon: "Even a small tendency toward retrenchment, a turning away from the Cosmos, adds up over many generations to a significant decline... Even a slight commitment to ventures beyond the Earth builds over many generations to a significant human presence on other worlds, a rejoicing in our participation in the Cosmos "57

In Evolution As A Religion: Strange Hopes And Fears author Mary Midgley relates strikingly familiar associations with Darwin's total experience among modern enthusiasts.58 Midgley relates the modern expression that evolution is often spoken of as an agent: it becomes personified as something that can choose, select and create. She reveals, "it is really not possible to make sense of the notion of evolution's steady, careful progress towards this goal without language so deeply teleological that it implies an agent... It must be an entity of notable supernatural powers."59 She quotes Richard Dawkin (from The Selffsh Gene) as writing: "[The gene] does not grow senile; it is no more likely to die when it is a million years old than when it is only a hundred. It leaps from body to body down the generations, manipulating body after body in its own way and for its own ends, abandoning a succession of mortal bodies before they sink in senility and death. The genes are the immortals... By dictating the way survival machines and their nervous systems are built, genes exert ultimate power over behavior."60

Extensions of Darwinism

Midgley goes on to quote Stephen Weinberg (from The First Three Minutes) extending one of Darwin's basic themes: "It is almost irrestible for humans to believe that we have some special relation in the universe, that human life is not just a more-or-less farcical outcome of a chain of accidents reaching back to the first three minutes... It is very hard to realize that this all is just a tiny part of an overwhelmingly hostile universe.. . The more the universe seems comprehensible, the more it also seems pointless.''61 Purposeful harmony in disharmony relates back to Darwin. Midgley continues by quoting Jocques Monod (from Chance and Necessity) as expressing the inner frustrations experienced by Darwin: "Man must at last wake out of his millinery dream and discover his total solitude, his fundamental isolation. He must realize that, like a gypsy, he lives on the boundary of an alien world; a world that is deaf to his music, and as indifferent to his hopes as it is to his sufferings or his crimes."62 As previously related, a basic tenet of Darwin's evolutionary thought is that superior races will eventually "eliminate" inferior races (reference 29). This selfish isolation tenet finds current expression in David Barash's Sociology And Behavior: "logic of evolution demands" that even behavior that appears to be for the benefit of others "be grounded in underlying selfishness."63 As Darwin's biographers agree, he was phobic, and phobias normally produce preoccupation with self.

The modern intellectual adherents to the concept of evolution have grouped themselves as "humanists". This humanistic identification, along with its basic evolutionary tenet have increasingly taken on a religious nature. Scientist John Little recently admitted: "Evolution is the creation myth of our age.... A belief in evolution is a religion in itself."64 The dean of contemporary scientific philosophers, Karl Popper (author of the currently most widely accepted definition of the term science") examined evolution and concluded: "I have always been interested in the theory of evolution, and very ready to accept evolution as a fact... I have come to the conclusion that Darwinism is not a testable scientific theory, but a metaphysical research programme."65 Biologist L. Harrison Matthews cautioned: "The fact of evolution is the back-bone of biology, and biology is thus in the peculiar position of being a science founded on an unproved theory - is it then a science or a faith? Belief in the theory of evolution is thus exactly parallel to belief in special creation - both are concepts which believers know to be true but neither, up to the present, has been capable of proof."66 Professor of physics, H.S. Lipson at the University of Manchester observed: "In fact, evolution became, in a sense, a scientific religion; almost all scientists have accepted it and many are prepared to 'bend' their observations to fit in with it."67

Modern humanistic publications identify with Darwinian concepts and are admittedly religious. In Summary, here are the religious tenets expressed:

"Religious humanists regard the universe as self-existing and not created."
"Humanism believes that man is a part of nature and that he has emerged as the result of a continuous process."
"Rather science affirms that the human species is an emergence of natural evolutionary forces."
"We believe, however, that traditional dogmatic or authoritarian religions that place, revelation, God, ritual, or creed above human needs and experience do a disservice.... We find insufficient evidence for belief in the existence of a supernatural.... As nontheists, we begin with humans not God, nature not deity."
``...we can discover no divine purpose or providence for the human species.... No deity will save us; we must save ourselves."
Promises of eternal salvation or fear of eternal damnation are both illusory and harmful.... There is no credible evidence that life survives the death of the body."
"Humanism asserts that the nature of the universe depicted by modern science makes unacceptable any supernatural or cosmic guarantees of human values.... Religion must formulate its hopes and plans in the light of the scientific spirit and method."68
The American Humanist Association (which equates itself with evolutionary thought) was established in the state of Illinois as a non-profit, tax-exempt organization conceived for educational and religious purposes. In 1961 the U.S. Supreme Court took official cognizance of religious humanism in the case of Roy R. Torcaso. The unanimous opinion of the court was: "Among religions in this country which do not teach what would generally be considered a belief in the existence of God are Buddhism, Taoism, Ethical Culture, Secular Humanism and Others." [Torcaso v. Watkins, 367 IJS 488 (1961), footnote 11, p. 495] Lloyd Norain. former president of the American Humanist Association, revealed: "Down through the ages men have been seeking a universal religion or way of life.... Humanism...shows promise of becoming a great world religion." James K. Uphoff, in the March, 1978, issue of Educational Leadership, gave a broad definition of religion which "...envisions religion as any faith or set of values to which an individual or group gives ultimate loyalty."

Geneticist Francisco Ayala presented a eulogy following the death of Theodosius Dobzhansky: "Dobzhansky was a religious man, although he apparently rejected fundamental beliefs of traditional religion, such as the existence of a personal God....Dobzhansky held that in man, biological evolution has transcended itself into the realm of self- awareness and culture. He believed that mankind would eventually evolve into higher levels of harmony and creativity. He was a metaphysical optimist."69 Dobzhansky, one of the most prominent scientific neo-Darwinians, wrote: "In giving rise to man, the evolutionary process has, apparently for the first and only time in the history of the Cosmos, become conscious of itself."70 The religious orientation and the extension of Darwinian evolutionary thought are obvious.

Others have expressed the same view more recently: "In this way one eventually ends up with the idea of the universe as a mind that oversees, orchestrates, and gives order and structure to all things.''71 George Wald, Harvard University's Nobel prize-winning biologist wrote: "There are two major problems rooted in science, but inassimilable as science, consciousness and cosmology... The universe wants to be known. Did the universe come about to play its role to empty benches." 72

Humanistic evolution, then, is a religion in the sense that it is a transcendent metaphysical concept which adopts consensus tenants of origins, conduct, literary patriarchy and destiny. It finds a state of harmony with discordant universal experience.

It follows that religious assertiveness would be declared. ln an official fund-raising letter for the American Humanist Association, Fall, 1984, the following declaration was made: "The time has come for wide-spread recognition of the radical changes in religious beliefs through-out the world. The time is past for mere revision of traditional attitudes ....Today man's larger understanding of the universe, his scientific achievements, and his deeper appreciation of brotherhood have created a situation which requires a new statement of the means and purposes of religion... To establish such a religion is a major necessity of the present. It is a responsibility which rests upon this generation. We therefore affirm the following: Religious humanists regard the universe as self-existing and not created. Humanism believes that man is a part of nature and that he has emerged as the result of a continuous process."

Numerous ancient religions held to some form of evolutionary thought. Among them would be Epicurianism, Atomism, Stoicism, Gnosticism, Pantheism, and pre-Confucian Chinese religions. A partial list of modern religions which hold to an evolutionary philosophy includes: Humanism, Liberal Judaism, Liberal Islam, Liberal Christianity, Unitarianism, Religious Science, Unity, Buddhism, Hinduism, Confucianism, Taoism, Shintoism, Sikhism, Jainism, Mysticism, Bahaism, Theosophy, Satanism, Occultism, Spiritism, and Aninism.73 The first mention of the evolutionary concept in the history of the world is from a Babylonian religious document, Enuma Elish.74

This author has researched and listed the following religious characteristics common in part to all of the preceding religious groups including humanism:

It has become increasingly apparent to many of us involved in this field of research that many humanists have championed their cause with evangelist fervor:

The battle for humankind's future must be waged and won in the public school classroom by teachers who correctly perceive there role as the proselytizers of a new faith: a religion of humanity that recognizes and respects the spark of what theologians call divinity in every human being. These teachers must embody the same selfless dedication as the most rabid fundamentalist preachers, for they will be ministers of another sort, utilizing a classroom instead of a pulpit to convey humanist values in whatever subject they teach, regardless of the educational level - preschool, daycare, or large state university. The classroom must and will become an arena of conflict between the old and the new - the rotting corpse of Christianity, together with all its adjacent evils and misery, and the new faith of humanism, resplendent in its promise of a world in which the never-realized Christian ideal of 'love thy neighbor" will finally be achieved. 75

REFERENCES

Denton, Michael. 1985. Evolution, A Theory In Crisis, Adler and Adler, Bethesda, Maryland pp.357-358

Toulmin, Stephen and Goodfield, June. 1965. The Discovery Of Time, New York: Harper and Row, Publishers, p.36

Job of Edessa. 1935. Book Of Treasures, A. Mingana, trans., Cambridge, England: W. Haffer and Sons, p.28

Ley, Willy. 1968. Dawn Of Zoology, New Jersey: Prentice-Hall, p.208

Huxley, Aldous. 1937. Ends And Means, New York: Harper and Brothers Publishers, pp.312,316

Patterson, Colin. 1982. British Broadcasting Company, interview, March 4

Thomson, Keith. 1982. American Scientist, p.529

Booker, Christopher. 1982. The Star Johannesburg, "The Evolution Of A Theory," April 20, p.19

Ruse, Michael. 1981. New Scientist, "Darwin's Theory: An Exercise In Science," June 25, p.828

Jastrow, Robert. 1981. The Enchanted Loom: Mind In The Universe, p.19

Hitchings, Francis. The Neck Of The Giraffe, pp.103,107,108, 117

Baumgardner, John. Self-published manuscript. 16119 Londelius St. Sepulveda, CA. 91343 pp.1,2

lbid. PP.4,5

Gange, Robert. 1986. Origins And Destiny, Waco, Texas: Word Publishers, pp.162,163,164

Hediger, H. 1974. Image Roche, 62:27. Fouts, R. (1973) Science, 180:978. Schrier, A. and Stollnitz, F. ed (1971) Behavior Of Non-Human Primates, Academic Press. V.4

Woodruff G. and Premack, D. 1981. Nature, 293:568 Oct. 15

Gardner, B. and Gardner, R. 1969. Science, 162:664 and Jour. Exp. Phych. Gen., (1975) 104:244

Lilly, J. 1967. The Mind Of The Dolphin - A Non-Human Intelligence, Doubleday

Premack, D. 1971. Science, 172:808

Rumbaugh, D. et. al. 1973. Science, 182:731

Gange, Robert. op. cit. pp.137,140

Ibid., p.142

Sebeok, T. and Umiker-Sebeok, J. 1980. Speaking Of Apes: A Critical Anthology Of Two-Wav Communication With Man, Plenum Press. Seidenberg, M. and Patitto, L. 1981. Ape Signing: Problems Of Method And Interpretation, Annals of the New York Academy of Sciences. Seidenberg, M. 1976. There Is No Evidence For Linguistic Abilities In Signing Apes, Master's Thesis Columbia University. Chevalier-Skolnikoff, S. The Clever Hans Phenomenon, Cluing, And Ape Signing: A Piagetian Analysis Of Methods For Instructing Animals, Annals Of The New York Academy Of Sciences, 364:60

Darwin, Charles. 1882. The Autobiography Of Charles Darwin, New York: Harcourt Brace and Company, p.45

Ibid., p.44

Ibid., p.28

Ibid., p.156

Darwin.s Century, p.101

Himmelfarb, Gertrude. 1959. Darwin And The Darwinian Revolution, London: Chatto and Windus, p.343

Grinnell, George. 1974. The Rise And Fall Of Darwin's First Theorv Of Transmutation, Journal of the History of Biology, Fall p.273

Gale, Barry G. 1972. Darwin And The Concept Of Struggle For Existence: A Study In The Extrascientific Origins Of Scientific Ideas, Isis, Sept., pp.321-344

Autobiography, pp.41,42

Ibid., p.249

Hyman, Stanley Edgar. 1963. Darwin For Today, New York: The Viking Press, Inc. p.222

Autobiography, p.52

Ibid., p.58

Ibid., p.42

Ibid., p.85

Ibid., p.87

Ibid., p.88-91

Ibid., p.92

Ibid., p.92

Ibid., p.162

Ibid., p.93

Ibid., p.249

Darwin For Today, p.222

Sagon, Carl. 1979. Broca's Brain, New York: Random House, p.285

Sagon, Carl. 1980. Cosmos, New York: Random House, p.4

Ibid., p.242

Ibid., p.318

Ibid., p.318

Ibid., p.5

Ibid., p.11

Ibid., p.243

Ibid., p.243

Ibid., p.243

Ibid., p.345

Midgley, Mary. 1985. Evolution As A Religion: Strange Hopes And Fears, New York: Methuen and Co., University Paperbacks

Ibid., p.61

Ibid., p.129

Ibid.

Ibid., p.1

Ibid.

Little, John. 1986. When Scientists Are Unscientific, New Scientist, 109(1495):50-51

Popper, Karl. 1976. Unending Quest, pp.167-168

Matthews, L. Harrison. 1971. Dent, London

Lipson, H.S. 1980. A Phvsicist Looks At Evolution, Physics Bulletin, Vol.31

HumaIiist Manifesto I, The New Humanist, May - June 1933, Vol. VI, No.3 Humanist Manifesto II, The Humanist, September - October 1973, Vol. XXXIII, No.5 Humanist Manifestos, Buffalo:Prometheus Books, 1973

Ayala, Francisco. 1977. Nothing In Biology Makes Sense Except In The Light Of Evolution, Journal Of Heredity, Vol.68, No.3, p.9

Dobzhansky, Theodosius. 1967. Changing Man, Science, Vol.155 January 27, p.409

Rifkin, Jeremy. 1983. Algeny, New York: Viking Press, p.195

Wald, George. 1983. as reported in A Knowing Universe Seeking To Be Known, by Dietrick E. Thomsen. Science News, Vol.123 (February 19) p.124

Morris, Henry M. 1985. Creation And The Modern Christian, El Cajon, CA: Master Books, pp.56-59

Wilson, Clifford A. 1985. The Early Chapters Of Genesis, Melbourne:Pacific College, pp.15,16

John Dunphy, "A Religion for a New Age," The Humanist 45 (JanuaryFebruary 1983): 26

Copyright by Carl E. Baugh, 1989